Se ti senti regolarmente assalito da cattivi odori quando entri in bagno, questi suggerimenti sono per te. Potrai finalmente dire addio a questi odori sgradevoli e trovare una stanza che profuma di buono per ogni occasione. Per questo, non c’è bisogno di rapinare il supermercato più vicino. La maggior parte degli ingredienti di cui avrai bisogno sono già nella tua cucina. Ecco 13 consigli da seguire per combattere quei cattivi odori.

cattivi odori

Spesso poco ventilati, i bagni possono essere difficili da mantenere. Ma questo compito non deve essere noioso se si conoscono i trucchi giusti. Semplici e pratici, semplificheranno la tua vita quotidiana per una stanza che profuma sempre di pulito. Rivediamoli: 

1. Uno spray alla vaniglia per profumare il bagno

Non c’è bisogno di estrarre una panoplia di sostanze chimiche per trovare un odore gradevole nel tuo bagno. È del tutto possibile preparare il proprio spray deodorante per ambienti. Per questo vi serviranno solo poche gocce di estratto di vaniglia e un po’ d’acqua che metterete in una bottiglia . Spruzza la miscela dopo essere andato in bagno. Risultato garantito! 

2. Aceto bianco per sbloccare il water

I cattivi odori spesso emanano dai bagni intasati. Per questo motivo può essere utile provvedere alla loro regolare manutenzione. Fortunatamente, questo richiede solo un ingrediente molto semplice: l’aceto bianco. Bonus: aiuta anche a combattere il calcare accumulato nei tubi . Basta scaldare ½ litro di aceto bianco diluito in 1 litro d’acqua. Quindi versare il liquido nella ciotola e lasciare agire per circa 20 minuti prima di sciacquare. 

tubetto di dentifricio

Un tubetto di dentifricio nel serbatoio – Fonte: Kidspot

3. Dentifricio alla menta nel serbatoio

Questo è un trucco che merita di essere conosciuto meglio perché dona una vera freschezza al tuo bagno. Per trarne vantaggio, pratica due incisioni laterali sul fondo del tubetto di dentifricio , quindi posizionalo nel serbatoio del water. Risultati? Un odore di mentolo riempirà la stanza ogni volta che tirerai lo sciacquone!

4. Bicarbonato di sodio per pulire lo scopino 

Tendiamo a dimenticarlo, ma lo scopino può accumulare una serie di batteri e microbi che causano cattivi odori nella stanza. In questo senso, assicurati di pulirlo regolarmente lasciandolo riposare in bicarbonato di sodio mescolato con acqua calda. Risciacquare dopo 30 minuti e il pennello sarà pulito. 

disco di cotone 682x1024 1

Batuffolo di cotone e olio essenziale di lavanda – Fonte: Thirty-five Designs

5. Dischetti di cotone imbevuti di lavanda 

Se la lavanda è un vero e proprio alleato contro l’ansia , può essere molto utile anche per cacciare i cattivi odori dal proprio bagno. Per fare questo, imbevi semplicemente un batuffolo di cotone con alcune gocce di olio essenziale di questa pianta e mettilo all’interno del tuo rotolo di carta igienica. Così, l’odore emergerà ad ogni utilizzo!

6. Un deodorante per ambienti naturale

Per rimuovere gli odori di fogna, niente di meglio che preparare il proprio deodorante per ambienti. Il trucco? Diluire due cucchiai di bicarbonato di sodio, 10 gocce di olio essenziale a scelta e un cucchiaio di aceto in due tazze d’acqua. Poi versate il tutto in un flacone munito di spruzzino e spruzzate il composto quando compaiono cattivi odori.

asciugamani bagnati 1024x683 1

Gli asciugamani umidi possono emanare cattivi odori – Fonte: Country diaries

7. Aceto contro gli odori di umidità

Se tendiamo ad associare i cattivi odori alle tubature, ci sono però altre cause che possono spiegare questo fenomeno. Uno di questi è asciugamani da bagno umidi che possono portare a un odore di muffa nella stanza. Per rimediare, metti gli asciugamani in lavatrice e versaci sopra 2 tazze di aceto bianco. Scegli il ciclo più caldo del tuo dispositivo poi, una volta terminato, lasciali asciugare al sole. 

8. Oli essenziali per gli odori dei rifiuti

Come i cattivi odori della spazzatura che possono invadere la cucina, anche il bagno può risentire di odori sgradevoli emanati dai rifiuti. Fortunatamente è possibile anticipare questo problema versando qualche goccia di olio essenziale nella spazzatura prima di utilizzarlo. 

detergente 1 683x1024 1

Detersivo nel serbatoio del wc – Fonte: Country Diaries

9. Detersivo nel serbatoio del WC

Geniale, questo trucco permette di diffondere un profumo sottile per un bagno sempre profumato. Per raggiungere questo obiettivo, niente di più semplice: prendi il tuo detersivo o ammorbidente preferito e versane una tazzina nel serbatoio del water.

10. Bicarbonato di sodio per tende da doccia

Per questo trucco avrai bisogno di un pennello, un litro di acqua tiepida e una tazza di bicarbonato di sodio. Dopo aver mescolato questi due ingredienti in un recipiente, immergeteci il vostro pennello e poi strofinate le tende della doccia per eliminare muffe e cattivi odori.

bidoni della spazzatura 1024x683 1

Evita i bidoni della spazzatura di grandi dimensioni – Fonte: Country Diaries

11. Un mini bidone della spazzatura per evitare l’accumulo di immondizia

Per evitare di doverla svuotare troppo spesso, alcune persone optano per una pattumiera abbastanza capiente nel proprio bagno. Sfortunatamente, questo aumenta solo le possibilità di odori fastidiosi dovuti all’accumulo di rifiuti. Il modo più semplice è optare per un mini-bin. Questo ti incoraggerà a rimuovere il suo contenuto più spesso , il che riduce le possibilità di vedere odori di immondizia che si diffondono nella stanza.

12. Limone e sale per le piastrelle

La pulizia delle fughe delle piastrelle è fondamentale per eliminare i microbi e lo sporco che vi possono accumularsi. E questo trucco richiede solo pochi minuti del tuo tempo. Basta immergere mezzo limone nel sale grosso e poi utilizzare gli agrumi per strofinare le articolazioni. Lasciare agire per circa un quarto d’ora quindi risciacquare con acqua pulita per un pavimento pulito e deliziosamente profumato. Questo consiglio può essere applicato anche alla tua vasca da bagno per rimuovere tracce di calcare e macchie giallastre o per facilitare la pulizia della tua cucina .

liquido detergente 1024x683 1

Liquido detergente alla base dello scopino – Fonte: Country Diaries

13. Prodotto per la pulizia alla base dello scopino

Sicuramente alcuni di voi conoscono questo trucco. E per una buona ragione, sono le basi di un bagno che ha sempre un buon profumo . Il segreto ? Versare alcune gocce di prodotto per la pulizia nella base dello scopino. Questo lascerà un profumo fresco e pulito dopo ogni utilizzo.