I calzini bianchi come i vestiti bianchi tendono a macchiarsi facilmente. E per una buona ragione, sono sempre a contatto con i nostri piedi e le nostre scarpe e quindi diventano fragili. E quando sono macchiate, diventa difficile pulirle e ripristinare il loro antico candore. Per pulirli efficacemente, sono possibili diversi ingredienti naturali ed ecologici.

Con lo sporco e il sudore, è difficile lavare i calzini bianchi e ravvivarne il colore. Per questo motivo, ci sono consigli della nonna diabolicamente efficaci che abbiamo dimostrato di condividere con te, senza utilizzare prodotti per la pulizia convenzionali che sono pieni di sostanze chimiche dannose per la tua salute. Gli appassionati di prodotti ecologici troveranno quello che cercano con questi 3 ingredienti per staccare e ridare lucentezza ai loro calzini bianchi.

1. Aceto bianco

aceto 1 3 1

Aceto bianco per pulire la casa. Fonte: depositphos

Questo prodotto multiuso è ecologico e biodegradabile. È lo smacchiatore  per eccellenza adatto alla pulizia domestica per  far  risplendere in tutta sicurezza tutta la casa. Può essere un’alternativa alla candeggina, che pur essendo efficace per la pulizia della biancheria bianca, rimane irritante per le vie respiratorie. Inoltre l’aceto smacchia, disinfetta, elimina la muffa, deodora, neutralizza i cattivi odori e ammorbidisce il bucato allo stesso modo degli ammorbidenti industriali, rispettando l’ambiente. Per i tuoi calzini sporchi, sarà molto efficace nel ravvivare il loro candore grazie alla sua azione astringente e sbiancante. Per fare questo, immergi i calzini in una bacinella piena di una tazza di aceto bianco e mezzo litro d’acqua. Lasciare agire per 40 minuti prima di strofinare.

2. Bicarbonato di sodio

lebicarbonato 2

Bicarbonato di sodio in varie faccende domestiche. Fonte: rivista femminile

Ecologico e multitasking, è il prodotto che fa la gioia delle casalinghe e degli appassionati di prodotti naturali. Per sgrassare, disinfettare e deodorare,  la polvere bianca eccelle nella materia . Combatte  le macchie più ostinate come macchie di sangue o macchie di vino rosso, specialmente se aggiunte ad altri ingredienti per la pulizia. Inoltre la sua azione antibatterica e astringente ravviva i colori e rende il lino più bianco del bianco. Abbinandolo al succo di limone o all’aceto bianco, la sua azione non potrà che essere decuplicata per ammorbidire le fibre tessili dei tuoi calzini. Gli odori di sudore, le macchie di sporco e lo sporco accumulato scompariranno dai tuoi calzini con la polvere bianca. Inoltre, combatte i cattivi odori che potrebbero essersi incorporati in esso. Quale modo migliore per mantenere i tuoi calzini! Per fare questo, dovrai mescolare due cucchiai di bicarbonato di sodio con il succo di mezzo limone e strofinare con esso i calzini bagnati. Dopo questa operazione, strofinare nuovamente gli spicchi con mezzo limone e lasciare agire il prodotto per 10 minuti. Risciacquare con acqua pulita e stenderli al sole. Ti libererai di sporcizia e sporcizia e dell’aspetto ingiallito dei tuoi calzini in pochissimo tempo.

Inoltre, i cristalli di soda possono anche essere un’alternativa per lavare i calzini. È il detergente perfetto, che assorbe gli odori ed è efficace nel rimuovere anche le macchie più ostinate. Lascia che i cristalli si dissolvano in acqua tiepida e immergi i calzini in una bacinella piena di quest’acqua. Lasciare agire per 40 minuti prima del lavaggio in lavatrice.

3. Perossido di idrogeno

Conosciuto anche come perossido di idrogeno, il perossido di idrogeno è un prodotto utilizzato per rimuovere lo sporco da tutti gli angoli della casa, ma anche per sbiancare la biancheria più sporca e persino le calze. Inoltre, elimina i cattivi odori dai piedi sudati. Per fare questo, dovrai diluire ¼ di tazza di perossido di idrogeno in un litro d’acqua in una bacinella e immergere i calzini sporchi per 40 minuti. Quindi strizza i calzini e mettili in lavatrice per lavarli come al solito.

Alcuni suggerimenti aggiuntivi per lavare i calzini bianchi

A forza di indossare i calzini, perdono la luminosità del loro colore bianco. Nel tempo, diventano gialli o diventano grigi o neri a causa dello sporco. Un altro trucco collaudato della nonna è quello di far bollire i calzini in  acqua mista a limone.

Come procedere ?

Basta riempire una pentola d’acqua e aggiungere il succo di due o tre limoni. Inserite il limone rimasto all’interno degli spicchi e metteteli a bollire in padella. Una volta che l’acqua bolle, spegni il fuoco e lascia in ammollo per 1 ora prima di sciacquare e strizzare i calzini.

Asciugali al sole, se possibile. Il risultato sarà sorprendente poiché i tuoi calzini saranno di un bianco radioso e ritroveranno il loro nuovo look.

Un altro trucco consiste  nell’immergere i calzini in una bacinella di acqua salata fredda . Puoi aggiungere una manciata di sale grosso o bicarbonato di sodio.

Inoltre, inserendo delle fettine di limone nelle calze e mettendole in lavatrice a 60°, eliminerai il loro sporco con la stessa efficacia delle punte precedenti.

Come prenderti cura dei tuoi calzini in modo che mantengano il loro nuovo look?

Ci sono molti modi per lavare i calzini. Alcuni preferiscono metterli in lavatrice, altri scelgono di lavarli a mano. La pulizia in lavatrice richiede  di rovesciare il calzino e di eseguire un ciclo delicato . Per coloro che preferiscono lavarli a mano, assicurati di mescolarli prima di immergerli in acqua tiepida e sapone. E qualunque metodo tu scelga,  appendi i calzini  ad asciugare in modo che non si danneggino fissandoli a una corda da bucato con una clip. Asciugandoli nell’asciugatrice, rischi di danneggiare la loro elasticità e le fibre del tessuto. Se non hai altra soluzione e sei di fretta, mettili nell’asciugatrice attivando il ciclo delicato in  modo che siano meno danneggiati. L’impostazione destinata a capi delicati come abbigliamento sportivo o lingerie mantiene la biancheria morbida e le tue calze saranno meno danneggiate. Un altro modo per prenderti cura dei tuoi calzini bianchi è non mescolarli con altri calzini o vestiti colorati per mantenere il loro colore e lucentezza originali.