In cucina ci sono alcuni angoli più difficili di altri quando si tratta di riordinare e pulire, e i fornelli sul fornello o sul fornello sono uno di questi. Ecco perché abbiamo deciso di dedicare un articolo speciale per darti alcuni suggerimenti in modo che tu possa pulirli con grande successo.

I bruciatori del fornello o della stufa di solito raccolgono resti di cibo, grasso, olii, fiammiferi e molto altro che più a lungo li lasciamo lì e non li combattiamo, più sporco raccolgono. Ma non preoccuparti, ti diremo alcune cose così potrai lasciare la tua cucina super splendente e splendente come nuova. 

1- Con bicarbonato + acqua

Per eseguire una buona pulizia sui bruciatori della vostra stufa o fornello, potete applicare questa efficace e rapida miscela che rimuoverà ogni tipo di sporco che vi si possa trovare. Facciamolo!

Ciò che di cui ho bisogno?

  • 4 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 1/2 tazza di acqua tiepida
  • pennello a setole morbide
  • spugna
  • boul o piccolo contenitore

Passo dopo passo:

  1. La prima cosa da fare è liberare il bruciatore da pentole, padelle o altri oggetti che vi si possono trovare. I bruciatori potrebbero avere una griglia metallica sopra di loro, in tal caso, rimuovi anche quella.
  2. Una volta separato il settore, devi mescolare il bicarbonato di sodio e l’acqua in una ciotola o un piccolo contenitore (se ne hai bisogno di più, raddoppia le proporzioni senza problemi) fino a generare una pasta omogenea.
  3. Quindi dovresti applicare la pasta sui bruciatori e sui lati, specialmente dove lo sporco e il grasso si accumulano di più.
  4. Quando lo applichi, dovresti aspettare qualche minuto affinché il bicarbonato faccia effetto (5-10 minuti andranno bene).
  5. Finalmente puoi strofinare con la spazzola a setole morbide per dare maggiore produttività alla pulizia
  6. E infine, rimuovi gli avanzi con la spugna e molta acqua fino a rimuovere completamente tutto.
  7. È possibile eseguire questa procedura una volta alla settimana per ottenere risultati migliori.

2- Con succo di limone + acqua

Il limone è uno degli ingredienti naturali più efficaci quando si tratta di sgrassare, disinfettare e pulire e lo sfrutteremo al massimo per pulire i bruciatori della nostra stufa o fornello . Inoltre è molto semplice!

Ciò che di cui ho bisogno?

  • il succo di 2 limoni
  • 1/2 litro di acqua calda
  • spugna
  • pennello a setole morbide (facoltativo)
  • boul o contenitore medio

Passo dopo passo:

  1. Per iniziare, devi rimuovere tutti i tipi di elementi che si trovano sul fornello o sul fornello in modo da poter pulire a fondo. Se ha una griglia metallica sopra, rimuovila.
  2. Una volta che lo spazio è libero da oggetti, bisogna mettere l’acqua e il succo dei limoni nella boul o recipiente e mescolare
  3. Ora dovrai immergere la spugna in questa miscela (attenzione a non scottarti con la spugna se l’acqua è molto calda) e strofinare con questa miscela sulla spugna sui fornelli fino a rimuovere tutto lo sporco e il grasso da lì
  4. Puoi aiutarti con un’altra spugna o con una spazzola a setole morbide per non rovinare la superficie
  5. Al termine risciacquare abbondantemente con acqua
  6. Puoi ripetere questa tecnica tutte le volte che vuoi in modo che la pulizia rimanga intatta

3- Con aceto bianco + acqua

L’aceto è un altro dei ben noti ingredienti naturali e fatti in casa che ci aiutano molto nella pulizia della nostra casa e con i fornelli e le stufe possono anche aiutarci a rimuovere il grasso e lo sporco. Ti diciamo come.

Ciò che di cui ho bisogno?

  • 1 tazza di aceto bianco
  • 1 tazza di acqua calda
  • boul o contenitore medio
  • pennello a setole morbide
  • spugna

Passo dopo passo:

  1. In primo luogo occorre rimuovere gli oggetti da cucina che si trovano sopra i fornelli oi fornelli. Se ha le barre di metallo, rimuovile anche per rendere la pulizia più efficace e confortevole
  2. Poi devi mescolare l’aceto bianco e l’acqua in una boul o recipiente medio
  3. Con la spugna dovresti portare la miscela ai fornelli e intorno
  4. E con la spazzola a setole morbide puoi strofinare per una pulizia più profonda
  5. Infine si può risciacquare abbondantemente con acqua e con l’aiuto della spugnetta per rimuovere eventuali residui del prodotto per la pulizia recente.
  6. È un’altra tecnica super utile che puoi eseguire una volta alla settimana per una perfetta manutenzione dei tuoi bruciatori e fornelli.