In commercio è disponibile una varietà di prodotti per il lavaggio. Tuttavia, questi non sono sempre efficaci e ancor meno naturali. In effetti, questi possono compromettere l’ambiente o addirittura attaccare la tua pelle. Ecco perché è più saggio ricorrere a trucchi naturali come l’aceto bianco. È un ingrediente che gode di un’ottima reputazione in quanto si è dimostrato valido per la manutenzione domestica. Scopri 6 usi interessanti di questo alleato preferito per lavare i tuoi vestiti in lavatrice.

L’elevata acidità dell’aceto bianco è la proprietà chiave che aiuta ad eliminare gli odori così come le macchie più ostinate . Inoltre, dettaglio non meno importante, questo prodotto miracoloso è tutt’altro che costoso.

Tuttavia, avere una lavatrice non significa che lavare i vestiti diventi un compito meno noioso. Lo diventa però molto meno grazie al notevole apporto dell’aceto bianco . Rivediamo i vantaggi dell’utilizzo durante il lavaggio dei vestiti.

Usare l'aceto bianco in lavatrice

Pinterest

Usare l’aceto bianco in lavatrice – Fonte: Cura Pela Natureza

  1. L’aceto bianco ammorbidisce i vestiti

Le sue capacità ammorbidenti possono sostituire qualsiasi prodotto chimico. Inoltre, oltre ad essere ecologico, questo prodotto biodegradabile è particolarmente efficace. A maggior ragione si differenzia dagli altri prodotti perché non altera le fibre del lino che possono danneggiarsi o corrodersi con i lavaggi tradizionali.

Per sfruttare le proprietà ammorbidenti dell’aceto bianco, mettetelo in un bicchierino e poi versatelo nel cestello della vostra lavatrice . Dovresti essere in grado di vedere l’entità delle sue capacità di ammorbidimento.

Ci sono anche altri trucchi che possono sbiancare naturalmente i tuoi asciugamani.

  1. Sbianca il tessuto

Generalmente, quando i vestiti bianchi si sporcano, pensiamo subito alla candeggina. Anche se la sua efficacia non è più da dimostrare, la candeggina resta un prodotto da maneggiare con cura . E per una buona ragione, può causare irritazione alle vie respiratorie.

L’aceto bianco, invece, è in grado di rimuovere residui di detersivo e macchie senza porre alcun rischio per la salute . Per sfruttare la sua azione sbiancante, aggiungine una tazza durante il lavaggio in lavatrice.

  1. Rimuove facilmente i peli di animali domestici

Rimuovere i peli di animali domestici che si sono attaccati ai vestiti può essere una vera seccatura. Se hai un animale domestico in casa, senza dubbio lo hai sperimentato.

Il trucco dell’aceto bianco consiste nel versare mezza tazza di questo prodotto miracoloso nel tamburo o nel serbatoio del detersivo. Vedrai quindi che i peli degli animali scompariranno completamente.

  1. Rimuove le macchie ostinate

L’aceto bianco è anche un ottimo smacchiatore . Grazie ad esso, non avrai bisogno di andare in tintoria o armarti di uno smacchiatore chimico per staccare il capo sporco.

Basta aggiungere una piccola dose di aceto perché le macchie più ostinate cedano alle sue proprietà smacchianti. Per fare questo, bagna l’indumento macchiato in una bacinella di acqua calda e poi aggiungi mezzo bicchiere di aceto bianco.

Successivamente, dovrai solo lasciare riposare la biancheria durante la notte in modo che l’aceto bianco possa distribuirsi correttamente lì. Vedrai che le macchie spariranno facilmente.

Prodotto dalle molteplici proprietà, puoi utilizzarlo anche per realizzare il tuo detergente naturale per pulire il pavimento, le fughe e le superfici della tua casa.

  1. Preserva il colore del bucato

Probabilmente hai vissuto lo scenario di un lavaggio dopo il quale i tuoi vestiti hanno perso il loro colore originale. Questo è un risultato che può essere frustrante. Ma non importa, l’aceto bianco ha la capacità di impedire ai colori di sanguinare.

Per evitare ciò, prepara una bacinella piena di acqua e aceto bianco in cui immergere i vestiti. Dopo questo primo passaggio, li metterai in lavatrice insieme al resto del bucato. Puoi anche renderlo più semplice versando una tazza di aceto bianco nel cestello.

  1. Ti permette di lavare la biancheria delicata

Alcuni tipi di abbigliamento non sono adatti al trattamento in lavatrice. Questo è il caso dei tessuti delicati. Preferisci lavarli manualmente usando una tazza di aceto bianco.

Per fare questo, prepara una bacinella piena d’acqua, quindi aggiungi l’aceto bianco prima di immergere il panno delicato. Dopo aver atteso 30 minuti, risciacquare abbondantemente con acqua e poi asciugare.

L’aceto bianco è inoltre particolarmente efficace nell’eliminare i cattivi odori che possono emanare dal bucato.