Sappiamo che le piante d’appartamento svolgono molte funzioni nella nostra casa. Non solo sono bellissime decorazioni che rallegrano qualsiasi angolo della casa, ma tra l’altro ci aiutano a rimuovere l’umidità ambientale.

Ogni casa, che sia in un condominio o in una casa, in città o in campagna, ha inevitabilmente problemi di umidità in un certo periodo dell’anno. Ci sono molti elementi in commercio che ci aiutano a combatterla, ma se c’è una risorsa semplice, naturale e pratica, alcune piante da interno la forniscono.

Ecco perché di seguito, ti forniremo un breve elenco di piante che assorbono l’umidità all’interno delle nostre case.

1 – Cactus e piante grasse

Chi non ha o ha avuto una di queste piante nobili e semplici in termini di manutenzione in casa? Forse ragionando logicamente, ci renderemo conto che queste piante hanno un’irrigazione molto bassa. Inoltre, in generale, ognuno di loro cresce in luoghi deserti. Allora, come riescono a sopportare le grandi siccità?Beh, per il semplice motivo che si nutrono e si lubrificano con l’umidità dell’ambiente, e così sopravvivono finché la pioggia o l’irrigazione non cambiano la loro posizione. Ecco perché queste piante sono ideali da tenere in casa e sono uno dei migliori strumenti per combattere l’umidità nell’ambiente.

2 – Il giglio della pace

Il giglio della pace o spatifilo non solo assorbe l’umidità dall’ambiente, ma ha anche la grande capacità di purificarla . È così, poiché assorbe anche alcool, benzene, acetone e altri prodotti chimici, ma rimuove anche l’umidità, perché assorbe anche. È una nobile pianta da interno che non richiede molta luce, e ci regala fiori in un certo periodo dell’anno che sono bellissimi, sembrano piccole insenature bianche. Richiede poca acqua, ma mantieni sempre il tuo terreno con bassa umidità.

3 – Edera

È conosciuto con il nome di Hedera Helix, e anche se in generale lo si può osservare all’aperto, è una pianta che si adatta perfettamente all’interno della casa . Possiamo averli appesi, poiché i loro rami cadono pieni di foglie, e possiamo averli in vaso. All’esterno viene solitamente posizionato vicino alle pareti perché aiuta a prevenire la comparsa di muffe o umidità. Se decidi di averne uno, non esitare a posizionarlo in un vaso sospeso e molto alto, perché ci penserà lui a togliere l’umidità dall’ambiente.

4 – Nastro o Fiocco d’Amore

Questa pianta è una di quelle che possiamo dire ha una manutenzione molto semplice e cresce molto facilmente. È una pianta che si adatta perfettamente all’interno della casa, richiede poca manutenzione e fa bella figura come decorazione della casa. È molto efficace nel rimuovere formaldeide o sostanze chimiche presenti nei prodotti per la pulizia della casa e rimuovere eventuali tracce di umidità che trova anche.

5 – Palma di bambù

Queste bellissime palme crescono generalmente in zone tropicali e molto umide. Ma ha foglie in grado di assorbire l’umidità ambientale. Possono vivere senza problemi in ambienti poco illuminati, quindi all’interno della casa è l’opzione migliore per crescere e svolgere una funzione così importante.

6 – Peperomia

Questa particolare pianta cresce solo di circa 25 cm in larghezza e altezza. Le sue foglie cave terminano in una ristrettezza che dà origine a piccoli fiori bianchi. Emettono molto ossigeno e purificano l’ambiente da sostanze chimiche, tossiche e umide . È da tenere sempre in ambienti umidi, perché se ne nutre.