Qualsiasi pianta che acquistiamo per avere in casa sarà senza dubbio qualcosa che diventerà importante non solo perché scelta, ma perché sicuramente l’avremo scelta insieme ai fiori. Daranno a noi e al nostro spirito la pace interiore e l’energia positiva che stiamo cercando.

Ma ogni volta che le nostre piante hanno fiori, sappiamo quanto sia complesso mantenerli e prendersene cura di conseguenza. Un’altra situazione che di solito affrontiamo è la scelta dei fiori che ci piacciono e quelli tradizionali, molte volte non generano più la stessa sensazione.

È per questo motivo che di seguito vi mostreremo sei piante dai fiori tropicali, che non sono così comuni, non sono così difficili da mantenere e creeranno uno spazio perfetto all’interno della vostra casa.

1 – Santa Teresa

Questa bellissima pianta è originaria del Brasile. Ha fiori di vari colori, tra i quali troviamo rosso, rosa, bianco e fucsia. Affinché la tua Santa Teresita si senta a suo agio all’interno della tua casa, devi solo fornirgli un ambiente caldo e umido, una buona irrorazione durante i mesi estivi è molto adatta e tieni presente che sebbene richieda molta luce, non dovrebbe dare il sole diretto.

2 – Mimosa sensibile o vergognosa

Questa bellissima pianta è originaria dell’America centrale e meridionale. Ha fiori perfetti, rosa malva. Deve il suo nome in virtù del fatto che è una pianta che quando la tocchiamo le sue foglie si chiudono subito, apparendo appassite. Questo accade perché è un metodo di protezione contro i predatori. Affinché crescano perfettamente nella tua casa, devi solo considerare di posizionarlo in un luogo che non abbia luce diretta e in termini di annaffiature dovrà essere poco.

3 – Aglio selvatico

Questa bella pianta è originaria del Sud Africa.  I suoi fiori sono tubolari e predominano quelli lilla e viola. Porta il suo nome perché come meccanismo di difesa se lo tocchi emanerà un intenso odore di aglio che farà allontanare gli insetti. La sua irrigazione dovrebbe essere normale, ma tieni presente che cresce in luoghi caldi, quindi per i mesi estivi crescerà a pieno e dovrai prendertene cura, proteggendola in luoghi caldi della casa per i mesi di freddo intenso.

4 – Pianta Zebra

Un’altra pianta originaria del Brasile. Come suggerisce il nome, assomiglia a una zebra in quanto le sue foglie sono di colore verde scuro ed è striato di bianco. I suoi fiori sono generalmente gialli e molto belli. Non ammettono freddo intenso o correnti d’aria, quindi il posto migliore per loro saranno i luoghi con sole e, se possibile, con umidità ambientale.

5 – Violette africane

Originari dell’Africa tropicale, sono molto conosciuti e sono stati distribuiti in quasi tutto il mondo. I suoi fiori di un’ampia varietà di colori possono essere viola, blu, bianchi, viola, rosa chiaro e anche intensi. È sorprendente quanto siano vellutati. Richiedono elevata umidità e poca irrigazione e non dovrebbero nemmeno essere esposti al sole diretto.

6 – Orchidee

Le orchidee sono una delle piante con più varietà che possiamo trovare. Il suo colore più caratteristico è il viola pastello, ma ne esistono quasi tutte le gamme di colori. I luoghi caratteristici per trovarli saranno sempre i tropici, ma non li troverai in luoghi con molta acqua o il suo contrario, deserti. Pertanto, a patto di averle in luoghi umidi e senza sole diretto ma con molta luce, cresceranno molto bene. Si annaffia regolarmente e dovrai solo mettere del terreno speciale per le orchidee.