Gli elettrodomestici in acciaio inossidabile sono parte integrante delle attrezzature della cucina e degli elettrodomestici. Il successo di questi bellissimi dispositivi non è dovuto semplicemente alla loro estetica poiché l’acciaio inossidabile è anche un materiale resistente alla ruggine. Tuttavia, questa qualità non è esente da un difetto. La superficie in acciaio inossidabile è tale che basta toccarla per creare un segno. Poiché rimuovere queste macchie non è sempre facile, ti mostriamo come farle brillare.

In questo articolo, ti mostreremo quanto può essere facile mantenere l’acciaio inossidabile con suggerimenti facili da seguire. Sebbene questi elettrodomestici possano essere una vera risorsa, aiutano a creare l’illusione di una cucina più grande. Tuttavia, poiché riflettono facilmente il minimo sporco, spetterà a te impedirlo e mantenerli belli.

La chiave per farlo è eseguire una manutenzione regolare per rendere la pulizia più facile e veloce. Ti bastano pochi minuti per rimuovere le impronte digitali e altro sporco che segna le superfici dei tuoi elettrodomestici in acciaio inossidabile.

pulizia dell'acciaio inossidabile

Pulizia dell’acciaio inossidabile – Fonte: Terapia dell’appartamento

Suggerimenti per la pulizia e la manutenzione della tua cucina in acciaio inossidabile

Ecco un elenco di metodi semplici ed efficaci per far brillare i tuoi oggetti in acciaio inox:

1. Sapone delicato

Prepara una miscela di acqua e sapone neutro, quindi pulisci con un panno in microfibra asciutto.

2. Aceto bianco

Basta immergere un panno umido nell’aceto e strofinare la superficie in acciaio inossidabile. Prodotto multiuso, nota anche che puoi usarlo per pulire tutta la casa.

3. Acqua frizzante

Mettere una dose di acqua frizzante sul panno in microfibra asciutto, quindi pulire delicatamente le superfici in acciaio inossidabile. Un trucco ideale per far sembrare nuovi i tuoi rubinetti!

4. Olio d’oliva

Esci dai prodotti per la pulizia e altri detergenti venduti in commercio, puoi lucidare l’acciaio inossidabile con una miscela di olio d’oliva e olio per bambini. Per fare ciò, dovrai solo immergere un panno pulito in questa preparazione e pulire le superfici interessate.

5. Succo di limone

Come l’olio d’oliva, il succo di limone verrà utilizzato per lucidare l’acciaio inossidabile. Usando una spugna imbevuta di questo succo, strofina le impronte visibili. Quindi risciacquare con acqua tiepida e asciugare con un panno asciutto per dire addio a tutto lo sporco.

6. Detersivo per piatti

Questa è una punta formidabile per sgrassare e rimuovere impronte digitali e altri residui di calcare dalle superfici in acciaio inossidabile. Utilizzando un panno morbido imbevuto di questo prodotto per la pulizia, strofinare la superficie di lavoro. Risciacquare con acqua tiepida prima di pulire con un panno asciutto.

Altre alternative naturali per la pulizia delle superfici in acciaio inossidabile

1. Sapone nero

Il sapone nero è uno dei prodotti naturali ed ecologici più efficaci per eliminare e rimuovere le tracce di calcare. Questo ingrediente può dare risultati notevoli grazie alla sua azione sgrassante. Che si tratti di impronte digitali o anche di residui di grasso, questo è un trucco della nonna molto efficace. Per superfici in acciaio inossidabile straordinariamente pulite, segui questi semplici passaggi:

  • Preparare una miscela di acqua e sapone nero
  • Dopo aver mescolato, utilizzare un panno inumidito per strofinare la zona da trattare
  • Lasciare in posa per qualche minuto
  • Risciacquare con acqua pulita
  • Pulire con un panno pulito

2. Bicarbonato di sodio

Detergente multiuso, il bicarbonato di sodio è anche un ottimo ingrediente per eliminare macchie di ogni tipo. Sebbene sia spesso utilizzato per la manutenzione domestica , soprattutto per eliminare i cattivi odori, si dimostrerà valido contro le impronte digitali su tutte le superfici in acciaio inossidabile. Ecco come usarlo:

  • Stendere una dose di bicarbonato di sodio sulla superficie in acciaio inox
  • Usando un panno imbevuto di acqua, strofina la zona interessata (puoi usare uno spazzolino da denti per rimuovere le macchie più incrostate)
  • Risciacquare con acqua fredda

3. Succo di limone

Come accennato in precedenza, il succo di limone è un ottimo alleato per la pulizia. Oltre al suo potere abrasivo, è in grado di eliminare i segni più ostinati sui tuoi prodotti in acciaio inossidabile e di ripristinarne la lucentezza. Per usarlo con saggezza, ecco cosa puoi fare:

  • Prendete una spugna umida e versateci sopra un cucchiaio di succo di limone.
  • Strofina i tuoi elettrodomestici in acciaio inossidabile con movimenti circolari su ogni area macchiata
  • Risciacquare con acqua pulita

4. Aceto e olio d’oliva

Per mantenere e lucidare le superfici in acciaio inossidabile, la combinazione di aceto e olio d’oliva è inarrestabile. Tra le proprietà smacchianti dell’aceto e la capacità lucidante dell’olio d’oliva, sarà solo questione di minuti per rimuovere ogni traccia. Per fare ciò, attenersi alla seguente procedura:

  • In un flacone spray, versa l’aceto prima di spruzzare le aree macchiate di impronte digitali
  • Utilizzare un panno in microfibra per pulire
  • Su un altro panno pulito, versare alcune gocce di olio d’oliva e pulire nuovamente l’area.

L’olio d’oliva è anche una delle tante soluzioni naturali per pulire a fondo il frigorifero.