Press ESC to close

7 alimenti che richiedono una conservazione speciale

Come disponi il cibo nel frigorifero? Devi sapere che l’organizzazione in frigorifero è tutt’altro che banale: verdura, carne, latticini, frutta…tutto deve essere al suo posto! Eppure molti di noi commettono ancora errori di archiviazione. Sapevate, ad esempio, che il latte non va conservato sulla porta del frigorifero? Pensavi di essere un professionista in questo? Ma forse questo articolo ti illuminerà meglio su alcune regole che probabilmente non conoscevi.

Hai notato che le tue banane si scuriscono troppo velocemente o che le tue verdure verdi preferite appassiscono velocemente nel frigorifero? Forse non stai conservando il cibo correttamente. Basta sprechi inutili: invece di buttare certi cibi ammuffiti, ti diamo qualche consiglio su come conservarli meglio e preservarne la freschezza più a lungo. Abbastanza per risparmiare tempo e denaro!

1. Bacche

Ami i frutti rossi? Lamponi, more, ribes nero, mirtilli… Questi deliziosi frutti rotondi, carnosi e dolci devono essere puliti prima di metterli in frigorifero. Sciacquateli accuratamente in una soluzione di aceto e acqua (1 parte di aceto e 10 parti di acqua) prima di riporli in frigorifero. Questo processo distruggerà le spore che potrebbero causare muffe.

2. Banane

Banane

Alcune persone lasciano le banane all’aria aperta. Ma se preferisci conservarle in frigorifero, dovresti assolutamente avvolgere le bucce di banana nella plastica, perché producono etilene (un gas prodotto naturalmente da molti frutti e verdure) che fa maturare la frutta più velocemente. Per mantenerle fresche ancora più a lungo, separate le banane e avvolgete ogni gambo singolarmente.

3. Frutta, verdura o carne

Se non hai intenzione di cucinarli presto, non tritare o tagliare frutta, verdura o carne. Questo perché l’esposizione all’aria li farà seccare o deteriorare più rapidamente.

4. Patate

Chi non commette l’errore di conservare le patate con le cipolle? Questo è un male, perché entrambe le verdure rilasciano gas e umidità, fattori che le fanno marcire più velocemente. Idealmente, è meglio posizionare le patate accanto alle mele, ad esempio, per evitare che germoglino.

5. Latte

Latte

Quasi tutti noi siamo abituati a riporre il cartone del latte sulla porta del frigorifero. Solo che questo è il luogo in cui le temperature oscillano e il latte può inacidire più rapidamente. È ora di installarlo altrove, in un angolo il più vicino possibile al centro del frigorifero.

6 uova

Oggi è consigliabile tenere le uova all’aria aperta. Ma se non avete altra scelta che conservarle in frigorifero, c’è una regola importante da sapere: è opportuno conservare le  uova  il più vicino possibile alla parte posteriore del frigorifero, dove la temperatura è più bassa. Beneficeranno così di una freschezza stabile e costante.

NB  : sapevi che puoi anche congelare i tuoi ovociti fino ad 1 anno? Non bisogna però commettere errori: occorre separare i tuorli e gli albumi, aggiungendo ai tuorli sale o zucchero.

7. Insalata verde

Lattuga

Dopo aver acquistato l’insalata fresca, lavatela e scolatela senza asciugarla troppo in modo che rimanga un po’ umida. Prendi una scatola di plastica ermetica che ricopri con un tovagliolo di carta per assorbire l’umidità in eccesso. Mettete lì l’insalata e poi conservatela in frigorifero, coperta con uno strato di carta assorbente per evitare che si secchi. Conservatelo chiuso nello scomparto delle verdure del frigorifero. Può essere tenuto lì tutta la settimana!

NB  : potete optare anche per il metodo defogliante, ma richiede un po’ più di tempo. Separate le foglie e lavatele una per una. Strizzarli con molta attenzione in modo che siano completamente asciutti. Poi metteteli in una scatola di plastica con chiusura ermetica. Questo consiglio è pratico per mangiarla di tanto in tanto: l’insalata si mantiene fresca e croccante per almeno due settimane!

5 consigli per organizzare il frigorifero

Mettendo in pratica una serie di consigli fondamentali, potrai organizzare il  frigorifero in modo efficiente  e garantire la corretta conservazione degli alimenti.

  • I ripiani superiori sono ideali per cibi affumicati e dolci.
  • I ripiani situati nella parte centrale del frigorifero dovrebbero contenere latticini, ma anche cibi cotti o semilavorati.
  • Per quanto riguarda i ripiani inferiori, sono ideali per gli alimenti crudi e deperibili. Potete utilizzarli anche per scongelare gli alimenti, sempre in contenitori ben chiusi.
  • Molto utili per conservare frutta e verdura sono i cassetti posti nella parte inferiore del frigorifero.
  • E, infine, nella parte superiore della porta del frigorifero è comodo riporre alimenti come burro e marmellata. Nella parte centrale conserve e salse, nella parte inferiore bottiglie d’acqua e lattine di bibite.