Se il tuo ferro è bruciato dall’uso, non è necessario acquistarne uno nuovo. Con ingredienti semplici, sarai in grado di recuperarlo. Scopri come pulire efficacemente questa attrezzatura in modo che diventi come nuova.

Molti usi e danni a un ferro da stiro possono renderlo inefficace. Per salvare questa attrezzatura indispensabile della nostra casa, è sempre possibile fare appello a queste  inarrestabili tecniche del sistema D!  Con ingredienti facilmente reperibili nelle nostre cucine, queste soluzioni sono a portata di mano e ti aiuteranno a riparare questo elettrodomestico!

1- Aceto bianco

Se l’aceto è l’alleato di tutti i sostenitori della pulizia ecologica, viene utilizzato anche per questo difficile compito di pulire un ferro da stiro. E per una buona ragione, i componenti di questa soluzione acida sono formidabili per rimuovere le macchie che si formano su questo metallo. Grazie a questa tecnica,  questa attrezzatura riacquisterà il suo splendore autentico . Per approfittarne, scalda una piccola quantità di questo liquido e strofinalo sulla superficie con un panno o una spugna. Per rimuovere correttamente il residuo, puoi utilizzare un batuffolo di cotone che hai imbevuto di prodotto per pulire i fori. Impeccabile, vero? Ci sono  altri fantastici usi dell’aceto bianco  per la casa e sono rivoluzionari!

2- Sale grosso

Conosciuto anche per essere un efficace prodotto naturale per la casa, il sale grosso non è solo nei tuoi piatti! Può essere utilizzato anche per pulire a fondo il ferro da incrostazioni e residui superficiali . Se vuoi vedere il suo magico lavoro, prendi un pezzo di giornale ricoperto di sale grosso. Secondo passaggio: scaldare il ferro da stiro e passarlo sulla carta da davanti a dietro. Al tuo passaggio le macchie spariranno come per magia e rimarranno sul supporto. Quindi strofinare il metallo con un panno pulito.

legrossel

Pinterest

Fonte: Melodijolola

3- Dentifricio

Questa pasta al fluoro può essere un formidabile aiuto per le faccende domestiche, soprattutto quando si tratta di pulire un ferro da stiro sporco. I suoi composti sono molto efficaci nella rimozione delle macchie bruciate, rendendo il dentifricio  un prodotto domestico System D ideale . Per approfittarne è importante spalmare un po’ di dentifricio sul metallo e poi strofinarlo con un panno. In secondo luogo, attiva la vaporiera per cinque minuti prima di lasciarla riposare. Quando la superficie è calda, rimuovi il dentifricio con un panno, facendo attenzione ad essere accurato. Ecco, è tutto pulito! Sapevi che questo prodotto per l’igiene potrebbe essere anche un ingrediente di bellezza?

dentifricio 2

Pinterest

Fonte: Melodijolola

4- Cera per candele

Una semplice candela può fare la differenza. Basta riscaldarlo per  eliminare tutte le macchie che danneggiano il ferro da stiro . La ragione ? La cera li estrae e si attacca alla base dell’elettrodomestico. Per eseguire il primo passaggio, accendilo prima di strofinare una candela contro una macchia, assicurandoti che la temperatura sia sopportabile. Quindi rimuovere la cera con un panno morbido. Per un risultato perfetto rifinite il tutto con un po’ di aceto bianco.

cera di candela

Pinterest

Fonte: Melodijolola

5- Detersivo liquido

Il vantaggio del bucato? È perfetto per rimuovere lo strato antiaderente presente sul dispositivo. Per operare questa tecnica,  mescola questo prodotto con acqua tiepida  in cui immergerai un panno pulito. Infine, strofina finché tutte le macchie non sono sparite. Il tuo ferro brilla luminoso!

6- Bicarbonato di sodio e aceto di soda

La combinazione di questi potenti detergenti è ultra efficace. Questi due formidabili prodotti hanno  potenti proprietà abrasive e antibatteriche  di cui sbaglieresti a privarti.La reazione che si forma mescolandoli rimuove le macchie accumulate sulla superficie metallica e dona lucentezza a quest’ultima. Per questa formidabile tecnica, devi utilizzare due dosi uguali di acqua e aceto bianco in cui imbeverai un panno pulito. Cospargilo con un cucchiaio di bicarbonato di sodio. Passare la superficie con il panno imbevuto nel preparato, effettuando movimenti circolari. Tutto pulito, stirare!

lebicarbonato 4

Pinterest

Fonte: Melodijolola

7- Limone

Questo alimento noto per le sue virtù schiarenti è l’ideale per questa funzione che sembra laboriosa. Tuttavia, questo agrume rende il compito molto semplice. Grazie ai suoi composti acidi,  il frutto dell’albero di limone elimina le sostanze che formano il compito . Per gustarlo spremetene il succo e mescolatelo con un cucchiaino di bicarbonato di sodio. La pasta che si otterrà servirà da spalmare sulla superficie prima di lasciarla in posa per 5 minuti. Rimuovere il resto con un fazzoletto e accendere il dispositivo in modo che il liquido si asciughi. Tutti i metodi elencati devono essere applicati regolarmente per mantenere il ferro. Oltre alla manutenzione del tuo ferro, il limone può anche aiutarti a  pulire la tua casa in modo efficace e senza rischi di tossicità..