L’echinacea è una delle piante medicinali più utilizzate negli Stati Uniti, ma sai perché? L’erba è comunemente usata per aumentare l’immunità e combattere virus, batteri e altri agenti patogeni presenti nell’aria. Il motivo per cui è così popolare è che funziona.

L’echinacea può essere trovata nella maggior parte dei rimedi omeopatici, così come in molti trattamenti da banco per una varietà di mali. È anche una delle piante più comunemente coltivate perché l’Echinacea è anche una delle erbe più facili da coltivare ed è semplice da fare nel tuo giardino.

Ecco 8 buoni motivi per coltivare l’echinacea nel tuo giardino.

Bassa manutenzione

L’echinacea richiede poca manutenzione in termini di requisiti di cura. Crescerà in pieno sole o in ombra parziale e preferisce terreni ben drenati. Puoi anche coltivare l’echinacea in contenitori o cesti appesi o piantarla nel terreno se hai lo spazio per farlo. Non è necessario potare l’echinacea e non richiede molto fertilizzante.

Se sei preoccupato per i parassiti, l’echinacea è suscettibile a mosche bianche, afidi, cocciniglie e acari, quindi tienili d’occhio mentre la coltivi. Puoi usare l’olio di neem per respingere mosche, formiche e altri parassiti, anche se non dovresti includerlo nel tuo fertilizzante.

È facile da coltivare

L’echinacea è facile da coltivare e puoi coltivarla in un’ampia gamma di luoghi di piantagione, dai vasi ai grandi giardini. L’echinacea può essere coltivata nelle zone di resistenza USDA da 3 a 10 e funziona meglio in terreni ben drenati. L’echinacea è anche abbastanza facile da propagare, quindi se vuoi di più, puoi facilmente strappare alcuni steli radicati e crescere di più.

Se stai coltivando l’echinacea nel tuo giardino, è una buona idea piantare l’echinacea in gruppi o file, in modo da avere una bella linea d’ombra per evitare che le piante vengano bruciate dal sole.

Ha una lunga storia di uso medico

L’echinacea è stata a lungo utilizzata come erba medicinale ed è stata usata per trattare una serie di disturbi. L’erba può aiutare a rafforzare il sistema immunitario, quindi è ottima per le persone che soffrono di raffreddore, influenza e altre infezioni. L’echinacea è anche usata per il trattamento di disturbi respiratori, come la bronchite e l’asma. E l’erba è stata utilizzata dai medici per il trattamento di infezioni, infezioni del tratto urinario e condizioni della pelle.

È una pianta autoctona

L’echinacea è una pianta nativa, il che significa che si trova in molte parti degli Stati Uniti. Se lo coltivi nel tuo giardino, stai aiutando a preservare una pianta autoctona che si trova nel tuo quartiere.

Non richiede molta terra

L’echinacea è una piccola erba che può essere coltivata in piccoli spazi. Può essere coltivato in contenitori e cesti appesi o coltivato nel terreno, e puoi coltivarlo all’interno o all’esterno. Non è necessario investire molto tempo o denaro per coltivare l’echinacea, il che significa che è adatta per piccoli spazi come balconi, patii e portici.