Classificato come “superfood”, il cocco è già entrato nei cesti di frutta degli appassionati di salute. Altamente idratante, fonte di manganese, miniera di nutrienti, tanti motivi per invitare più spesso il frutto dell’albero di cocco nei nostri piatti. Consumato sott’olio, può esaltare il gusto dei tuoi dolci senza zucchero e i suoi acidi grassi saturi regolano i livelli di colesterolo nel sangue. Scopri 9 benefici di questo ingrediente chiamato anche “olio di copra”.

Gustoso e delicatamente profumato, l’olio di cocco è una miniera di benefici. Ricco di sostanze nutritive e vitamine, questo alimento è apprezzato dalle persone preoccupate di preservare la propria salute e il proprio benessere. E per una buona ragione, l’estratto di questo frutto migliora lo svolgimento di molte funzioni vitali ma anche la qualità della pelle. Riflettori puntati sulle virtù di questo formidabile ingrediente salutare.

L’olio di cocco, un rimedio antico

Il frutto originario dello Sri Lanka è considerato un alimento sacro da generazioni. Il Tokelau, una civiltà aborigena in Nuova Zelanda, si nutre quasi esclusivamente di noci di cocco. Il 60% del loro apporto calorico proviene dal frutto della palma da cocco. Secondo uno  studio  pubblicato  sull’American Journal of Nutrition, i  casi di malattie cardiache in questa popolazione sono estremamente rari.

L’olio di cocco, un alleato dietetico

Grazie alla sua azione termogenesi stimolante il metabolismo, l’olio di cocco è un formidabile alleato del dimagrimento. E per una buona ragione, questo meccanismo facilita il consumo di  calorie . Secondo questo  studio , dobbiamo queste proprietà alla presenza di polifenoli nel frutto. Tanti motivi per inserire più spesso questo gustoso olio nelle nostre insalate di stagione!

Olio di cocco, per neutralizzare i germi

Grazie alla presenza di acido laurico, l’olio di cocco aiuta a inibire la crescita e l’azione dei microbi. Insieme alla monolaurina, questo acido grasso saturo può anche neutralizzare i funghi. Secondo questo  studio  pubblicato sulla rivista  Antimicrobial Agents and Chemotherapy , i componenti attivi dell’olio di cocco hanno proprietà antimicrobiche efficaci.

Olio di cocco, per ridurre l’appetito

L’elevata quantità di acidi grassi presenti nel frutto permette di provocare quella sensazione di sazietà indispensabile per resistere a voglie prematuri. I risultati di questo  esperimento  sono piuttosto conclusivi. In un panel di 15 donne, coloro che hanno mangiato la più alta quantità di acidi grassi a colazione hanno consumato meno calorie al pasto successivo. Risultato: i soggetti dell’esperimento hanno potuto osservare una significativa riduzione del loro indice di massa corporea (BMI).

Olio di cocco, una miniera di nutrienti

L’olio di copra è un ingrediente essenziale per le sue qualità nutritive. E per una buona ragione, l’estratto di frutta contiene acidi grassi monoinsaturi, acido linoleico (omega-6) e omega-3. Motivo sufficiente per aggiungerlo ai nostri  frullati detox !

L’olio di cocco, un alleato di bellezza

Per avere una pelle radiosa, l’olio di cocco è un rimedio naturale ideale. E per una buona ragione, l’estratto di frutta dello Sri Lanka è altamente dissetante, una proprietà ideale per la pelle secca e reattiva. Secondo questo  studio  pubblicato sul  Journal of Traditional and Complementary Medicine , l’olio di cocco protegge e lenisce la pelle. Questo trattamento è vietato per la pelle grassa perché potenzialmente comedogeno.

Olio di cocco, una cura naturale per i capelli

Per una criniera sgargiante, hai considerato l’olio di cocco? Applicato come maschera, è un trattamento ideale per capelli secchi e sfibrati. E per una buona ragione, è ricco di acidi grassi, componenti attivi consigliati per riparare  i capelli  danneggiati dalle aggressioni esterne. Questa cura però è da applicare sulle lunghezze perché può attivare la produzione di sebo.

Olio di cocco, per purificare il corpo

Ricco di antiossidanti, il cocco è l’ideale per purificare in profondità il tuo corpo. Forte di queste sostanze, elimina i radicali liberi responsabili dell’insorgenza di malattie e dell’invecchiamento cellulare precoce. Secondo questo  studio  pubblicato  sull’International Journal of Health Sciences,  i gargarismi con olio di cocco sono consigliati per purificare il corpo dalle tossine.

Olio di cocco, un’alternativa allo zucchero

Per esaltare il gusto del tuo cibo senza consumare zucchero, l’olio di cocco è l’ideale. E per una buona ragione, il saccarosio viene metabolizzato rapidamente dal corpo causando un picco di insulina e può creare dipendenza.