È un materiale scolastico che ha scosso la nostra infanzia. Ti ricordi? Ovviamente è la mitica gomma rosa e blu. Credevamo che l’ultima parte fosse per cancellare la penna. Scopri la vera utilità di questa misteriosa metà che non è stata chiarita nemmeno in età adulta.

Trasmesso dai nostri colleghi di  CNews , il ruolo della parte blu di questa gomma solleva finalmente il velo su tutte le nostre domande. E per una buona ragione, gli intrepidi che l’hanno provato hanno strappato il foglio. No,  questa metà bluastra non cancella affatto l’inchiostro della penna , contrariamente a quanto tutti pensano. 

A cosa serve la parte blu della gomma?

Sin dalla scuola elementare, tutti gli studenti hanno provato a utilizzare la parte blu dell’iconica gomma rosa. Mentre alcuni si sono resi conto della sua  inefficacia nel cancellare la scrittura a penna, altri hanno premuto così forte da strappare il lenzuolo. Ancora oggi, il ruolo di questa parte apparentemente utile nella cancellazione dell’inchiostro non è stato ancora scoperto. La ragione ? Quest’ultimo è semplicemente dedicato a cancellare ancora la matita. L’unica eccezione: la parte bluastra di questa gomma essenziale della nostra infanzia è efficace per la carta più rigida. Mentre la punta rosa è realizzata in gomma e cancella i supporti più sottili, il suo opposto è formidabile contro le sbavature sulle superfici più dure. Cartone, tappezzeria, pareti, niente sfugge a questa fine azzurra. Una cosa è certa: nessun mistero aleggia su questo amico dei nostri kit scolastici. Questo insegnante scrive una lettera per tutti i genitori. Per lui, è molto importante che controllino il materiale scolastico.

Come cancella una gomma blu?

Se ora sappiamo a cosa serve la parte bluastra di questa gomma cult, pochi sono quelli che sanno davvero perché questo materiale artistico o scolastico riesce a cancellare la matita. Eppure  la risposta a questo mistero è semplice . Questo strumento contiene semplicemente particelle di pietra pomice, un materiale abbastanza abrasivo da cancellare queste tracce sulla carta. Questa pietra vulcanica è utile anche per levigare il legno verniciato. Da qui il blu sulle nostre gomme. Incredibile, vero?

gomma

Gomma Blu – Fonte Fabiosa

 

Perché questa gomma è così popolare?

Certamente, gli studenti non hanno bisogno di lucidare il legno verniciato durante le lezioni d’arte. Solo che questa classica gomma bicolore è stata conservata dai venditori, anche se l’estremità blu non viene mai utilizzata dai nostri piccoli cari. Il marchio Maped ha concluso che questa gomma a due colori ha avuto più successo. La ragione ? Questo riporta bei ricordi  ai genitori dei bambini che continuano ad acquistare questa attrezzatura all’inizio dell’anno scolastico! Un argomento di marketing quindi, il che significa che questa gomma ha ancora un brillante futuro davanti a sé. A volte le forniture possono essere utilizzate per scrivere note d’amore. Questa madre lo ha capito bene e ne ha fatto beneficiare sua figlia.

Di cosa è fatto un foglio di carta?

Mentre la parte blu è costituita da particelle di pomice, quella che è davvero efficace per cancellare davvero la matita è fatta di un materiale diverso. Si adatta quindi perfettamente alla composizione della carta che usavamo in passato sulle nostre scrivanie e corrisponde anche agli elementi presenti nella famosa gomma bianca. Cosa possiamo trovare allora in un semplice foglio? La risposta:  fibre di cellulosa vegetale  incastonate come le maglie di una maglia. Appoggiando la matita su questo supporto, la nostra mina di grafite perde pezzi che si incastrano nelle fibre. Un fenomeno che non può essere visto ad occhio nudo. 

astuccio

Kit – Fonte Arte Notizie 

In che modo la gomma cancella la matita?

Come avremo capito, la parte blu della gomma bicolore è dedicata solo ai supporti rigidi come il cartone ad esempio, che non rischia di strapparsi. Ma per quanto riguarda la gomma rosa o bianca, ad esempio? Passandolo sulla carta,  separa le fibre della carta sottile  e libera i pezzi di grafite dalla matita. Risultato: questo materiale si attacca alla gomma che compone la gomma dopo vari tentativi. Quindi, quest’ultimo si stacca e lascia residui. Queste sono fibre di grafite e la famosa gomma bianca. Questo materiale è essenziale per gli artisti,  quest’ultimo ha illustrato l’intimità delle coppie.

Quali sono le gengive degli anni ’80?

Mentre alcuni materiali come scrivanie e lavagne di gesso sono scomparsi, altre forniture degli anni ’80 hanno scosso l’infanzia degli studenti già quarant’anni fa. Gomme di tutte le forme  furono rapidamente raccolte per costituire una vera e propria moda all’epoca in sostituzione delle classiche.

 

gomme da cancellare

Gomme di tutte le forme sono state raccolte dagli studenti negli anni ‘