Come avrai già notato, il bicarbonato di sodio e l’aceto sono spesso in cima alla lista dei prodotti domestici più efficaci. Non li usiamo solo di tanto in tanto; li adottiamo. E poiché sono entrambi molto efficaci, ci permettono anche di fare a meno dei prodotti chimici aggressivi. Esploriamo i tanti modi per pulire la casa con questi incredibili ingredienti.

Il bicarbonato di sodio e l’aceto di mele sono entrambi ottimi detergenti. Se vuoi sfruttare al massimo questi ingredienti,  ti sveliamo una serie di modi per utilizzarli a casa.

10 modi per utilizzare il bicarbonato di sodio e l’aceto di mele per pulire la casa

  1. Sturare e pulire gli scarichi

Per sturare gli scarichi di casa non si può sbagliare con il bicarbonato che resta tra le soluzioni più utilizzate a questo scopo. Per prima cosa versare  nello scarico 200 g di bicarbonato di sodio,  seguiti da acqua calda, quindi versare 200 ml di aceto di mele nello scarico. Non vi resta che terminare il lavoro con un’ultima spruzzata di acqua calda.

È possibile sturare i tubi anche con altri prodotti ecologici come fondi di caffè o scorze di agrumi.

  1. Pulizia delle pentole bruciate
Casseruole – fonte: spm

Spesso risulta  difficile rimuovere il cibo incrostato  da pentole e padelle dopo la cottura. Per ottenere questo risultato, applicate sugli utensili, utilizzando un panno in microfibra, una pasta composta da bicarbonato e un po’ d’acqua, quindi lasciate agire per qualche ora. Successivamente strofinare con una spugna imbevuta di aceto di sidro prima di risciacquare accuratamente con acqua pulita.

  1. Pulisci il forno

Ecco un metodo non molto tradizionale per pulire a fondo il forno e tuttavia molto efficace. Consiste nel mettere al suo interno una pirofila piena di  aceto di mele  diluito in acqua  e accendere il forno alla temperatura di 180°C per 30 minuti  Trascorso questo tempo, spegnerai il dispositivo quindi cospargerai un po’ di polvere bianca all’interno. Utilizzando una spugna imbevuta di acqua e aceto, strofinare le pareti quindi passare una spugna umida.

  1. Pulisci e disinfetta il frigorifero

Imbevi un panno in microfibra con un po’ di aceto di mele e poi passa l’intera zona del frigorifero o le zone interessate dallo sporco. Dopo aver pulito con un panno umido, spalmare bicarbonato di sodio sulla zona da trattare quindi asciugare con un panno pulito. Inoltre, non esitate a pulire le giunture del dispositivo.

  1. Tratta l’argenteria e pulisci il pavimento

Per lucidare l’argenteria con bicarbonato, sciogliere la polvere in acqua e utilizzare la soluzione sulla superficie da trattare con un panno pulito. Per quanto riguarda i pavimenti, potete realizzare il vostro detersivo mescolando  50 g di bicarbonato di sodio, 15 g di sapone di Marsiglia e 2 litri di alcool domestico,  il tutto mescolato in 3 litri di acqua. Il tuo pavimento dovrebbe risplendere in pochissimo tempo.

  1.  Pulisci e tratta materassi e tappeti
Pulizia tappeti con bicarbonato – fonte: spm

Per tappeti troppo sporchi, cospargere tutta la superficie con bicarbonato e lasciare agire tutta la notte. Al mattino, passa semplicemente l’aspirapolvere. Stesso procedimento per i materassi.

  1. Usare il bicarbonato di sodio come detergente per pulire

Se volete realizzare un detersivo “express” da spruzzare sulle diverse superfici della vostra casa vi basterà munirvi di una bottiglietta spray e versarvi dentro un  litro d’acqua e 3 cucchiai di bicarbonato.

  1. Usare il bicarbonato di sodio come sgrassatore per pulire

Per  pulire e sgrassare superfici  sporche come il microonde, i fornelli o il forno, cospargerle con polvere di bicarbonato, attendere qualche minuto quindi strofinare con una spugna imbevuta di acqua.

  1. Pulisci e disinfetta l’aria

Per realizzare il tuo deodorante per ambienti con il potere deodorante del bicarbonato, niente di più semplice. Versa 3 cucchiai di bicarbonato in 1 litro d’acqua e qualche goccia di olio essenziale a tua scelta.

  1. Aceto per pulire e rimuovere il calcare in lavatrice

Sia con l’aceto di sidro che con l’aceto bianco, è particolarmente facile eliminare il calcare. Per trattare una lavatrice incrostata, versare un po’ di soluzione nel cassetto del detersivo quindi  eseguire un ciclo di lavaggio a vuoto.

Lo avete capito, bicarbonato e aceto di mele sono due detergenti inarrestabili di cui non potrete più fare a meno quando strofinerete tutta la casa.