Voglia di una ricetta gustosa, fresca e leggera per cena? Non c’è niente come un buon piatto di spaghetti al limone. Questo classico, direttamente dal sud Italia, è degno di una ricetta da vero chef, soprattutto quando ci metti gli ingredienti giusti e le giuste quantità. Scopri velocemente come realizzare questa piccola dolcezza italiana!

L’amore che tutti abbiamo per la pasta non è poi così banale. Gustati con parmigiano, olio d’oliva o ripieni, garantiscono un vero piacere gustativo. E non possiamo biasimarli per la loro difficoltà, dal momento che è il piatto più semplice da realizzare ma che offre infinite possibilità in termini di consistenza, gusto, forme e colori. Sì, la pasta si può mangiare come si vuole, anche con qualche scorza di limone in più…

“Pasta al Limone”, la ricetta italiana della pasta al limone

Spaghetti al limone

Cerchi una ricetta sfiziosa e veloce ? Osa il duo parmigiano al limone per preparare una buona pasta. A differenza dei primi piatti carbo o della bolognese, questa ricetta poco conosciuta delizierà qualsiasi palato. Ma niente paura: il sapore aspro del limone può essere ridotto con gli altri ingredienti. Otterrai così sapori piccanti e profumati che allieteranno le tue giornate!

Come cucinare la pasta al limone e parmigiano?

Cuocere gli spaghetti in una pentola di acqua bollente

Pronti a preparare la ricetta della pasta al limone ? Per portare freschezza al tuo pranzo o alla tua tavola, ti bastano pochi ingredienti semplici e accessibili:

  • 400 g di spaghetti o pasta lunga a scelta
  • 3 limoni
  • 24 cl di panna di soia
  • 8 cucchiai di olio d’oliva o 70 g di margarina biologica non idrogenata.
  • Qualche fogliolina di prezzemolo (facoltativo)
  • Sale
  • Pepe

Per realizzare la ricetta segui questi passaggi:

  1. In una pentola capiente, fai bollire l’acqua. Quindi aggiungere il sale.
  2. Immergete gli spaghetti rispettando il tempo di cottura indicato sulla confezione.
  3. Mescola mentre procedi per evitare che si attacchino.
  4. E per evitare di cuocere troppo la pasta, optate per la cottura al dente. Attendere 11 min e scolarli utilizzando un colino capiente.
  5. Nel frattempo, prepara la tua salsa (seguendo il metodo spiegato di seguito).
  6. Poi versate gli spaghetti nella padella che contiene la vostra salsa al limone.
  7. Amalgamare il tutto, quindi cospargere la pasta con la scorza del terzo limone.

Servire con foglie di prezzemolo e parmigiano grattugiato. Una vera delizia!

Come fare una crema al limone per accompagnare gli spaghetti o le linguine al limone?

Scorza di limone

Mentre la pasta cuoce, preparate il sugo in questo modo:

  1. Mettere la scorza di limone (preferibilmente fine e lunga) in una padella.
  2. Spremete due limoni poi versate il succo ottenuto nella padella.
  3. Quindi aggiungere la margarina o l’olio d’oliva per scioglierla con gli altri ingredienti a fuoco medio-basso.
  4. Quando diventa spumoso, aggiungete la panna di soia e fate sobbollire la salsa a fuoco basso.
  5. Tutto quello che devi fare è sale e pepe a piacere.

I tuoi ospiti saranno conquistati!

Non dimenticate di conservare l’acqua di cottura della pasta!

Acqua di cottura della pasta

Gli spaghetti o le linguine sono finalmente pronti! Evitate di buttare l’acqua di cottura . Questo può essere salvato per un uso successivo. Essendo ricca di amido, quest’acqua conferisce alla salsa una consistenza più cremosa senza nemmeno dover aggiungere grassi. Quindi, quando stai scolando gli spaghetti, non dimenticare di versare l’acqua di cottura in una tazza da riutilizzare in seguito. E non è tutto: oltre ad aiutarti a realizzare il tuo sugo, l’acqua di cottura della pasta è l’ideale per fissare aromi e sapori. Viene utilizzato anche come detergente per la casa. Il sale e l’acqua bollente della pasta sono un connubio ideale per pulire e smacchiare in profondità! È anche un eccellente diserbante per il tuo giardino.

E ci vai! Ora sai come fare gli spaghetti al limone. Grazie a questa ricetta, troverai senza dubbio il semplice piacere di cucinare. Buona degustazione!