Come sappiamo, l’avocado o l’avocado è un frutto originario dell’America centrale. E ha un gran numero di proprietà, oltre ad essere un frutto delizioso.

Ma, molte volte ci capita di mangiarne solo la metà e non sappiamo come conservare più a lungo ciò che ci resta. Ecco perché uno dei modi per mantenerlo è attraverso il congelamento.

Ci sono diversi modi, ma di seguito ti diremo i più rilevanti e anche altri suggerimenti per la sua conservazione e preparazione.

Come congelare un intero avocado verde? 🥑

Di che cosa hai bisogno:

  • un avocado
  • Un limone
  • pellicola trasparente

Processi:

  1. Taglia a metà il tuo avocado
  2. Lascia l’osso in uno di essi
  3. Coprite ogni metà con il succo di limone.
  4. Unisci di nuovo le due metà
  5. Copri l’avocado intero con la pellicola trasparente
  6. Portalo in frigo

Come congelare un avocado puro? 🥑

Di che cosa hai bisogno:

  • un avocado
  • Un limone
  • Un barattolo

Processi:

  1. Il primo passo è rimuovere il guscio.
  2. Dopo averlo fatto, taglialo a metà e rimuovi l’osso
  3. Ora ti è rimasta tutta la polpa del tuo squisito avocado
  4. Tagliare la polpa in parti
  5. Mettilo nel frullatore e procedi a frullarlo
  6. In questo modo lo farete diventare una crema
  7. Prendete un barattolo di vetro e versateci dentro la crema
  8. Spremete il succo di un limone
  9. Versare il succo sulla crema di avocado
  10. Chiudete il barattolo e mettetelo nel congelatore.

Con questi semplici passaggi otterrai il tuo avocado da conservare per tre mesi. Non dimenticate mai di etichettare, in questo caso la bottiglia, mettendo la data in cui l’avete salvata.

Consigli e informazioni utili sull’avocado: 🥑

  • Una volta tagliati, gli avocado si ossidano
  • Non conservare mai un avocado maturo a temperatura ambiente.
  • Se compri un avocado da mangiare qualche tempo dopo, cerca di non essere maturo
  • L’osso contiene olio naturale che se lo usi per i tuoi capelli otterrai una lucentezza perfetta.
  • È un ottimo antiossidante, combatte la comparsa precoce delle rughe
  • Puoi piantare l’osso di avocado , basta lavarlo, forarlo con uno stuzzicadenti e metterlo in un bicchiere d’acqua (solo una parte lo tocca), noterai dopo qualche giorno che il guscio che circonda l’osso si rompe, è a quel momento in cui dovresti passarlo in un vaso con del terriccio