Press ESC to close

Come eliminare i cattivi odori dalle tubazioni?

Ultimamente in casa ti ha dato fastidio un odore molto sgradevole. In particolare sul lato rubinetteria e doccia. E se provenisse dalle tue tubature? Ciò non sorprende: spesso gli scarichi tendono a intasarsi a causa dell’accumulo di detersivo, capelli e altri residui di sporco. Fortunatamente, questo non è inevitabile. Per far profumare di nuovo i vostri interni e scacciare i cattivi odori, ci sono sempre soluzioni molto efficaci. Non sei un grande fan dei prodotti chimici? Nessun problema, ti proponiamo una lista di ingredienti naturali ed economici che probabilmente hai già in casa. Ti libereranno rapidamente da quei cattivi odori che fuoriescono dai tubi idraulici.

Scoprite subito questi rimedi casalinghi per eliminare una volta per tutte i cattivi odori che “salgono” dalle tubature e invadono i vostri soggiorni!

Succo di limone

Con limone

Questa prima opzione è particolarmente indicata per eliminare rapidamente i cattivi odori. Molto utile infatti per risolvere la situazione se aspetti ospiti a casa. Il limone ha un profumo inebriante, capace di portare istantaneamente una ventata di freschezza in casa.

Versare il succo di due limoni nella pipa che si desidera deodorare e lasciare agire per almeno un’ora o due, facendo sempre attenzione a non aprire il rubinetto per farlo agire in modo più efficace. Poi risciacqua…e il gioco è fatto!

Olio essenziale di lavanda

Con olio essenziale di lavanda

L’altro consiglio veloce per  eliminare i cattivi odori è quello di utilizzare gli oli essenziali.

Versa qualche goccia di olio essenziale di lavanda su un batuffolo di cotone e posizionalo sopra il foro nella parte superiore dello scarico. Lascia agire qualche istante, in modo che la profumata fragranza possa “bloccare” i cattivi odori provenienti dallo scarico e sprigionare tutto il suo aroma! Questo olio non solo è molto profumato, ma aiuterà anche a debellare i batteri che spesso si depositano nelle tubature. Sono proprio questi batteri la causa dei cattivi odori: scompariranno del tutto grazie all’azione antibatterica naturale della lavanda!

Con bicarbonato e acido citrico

Se l’olio essenziale di limone e lavanda aiutano a profumare le pipe, il potente duo composto da bicarbonato e acido citrico agirà come un detergente naturale. Questi due smacchiatori e sgrassatori elimineranno rapidamente sia lo sporco che i cattivi odori.

Per prima cosa aggiungete una tazza di bicarbonato nello scarico, aspettate qualche secondo, poi versate una miscela di 150 g di acido citrico diluito in un litro di acqua tiepida. Niente più fumi sgradevoli!

Con il sale

Il bicarbonato di sodio può essere unito anche ad un altro ingrediente inaspettato ma molto efficace, il sale. Questo consiglio è particolarmente efficace se  l’odore è molto forte e se i tubi sono intasati a causa di un accumulo di peli.

Aggiungere 200 g di bicarbonato e 200 g di sale nel canale di scarico ostruito da dove fuoriesce il cattivo odore e versare lentamente nello scarico una pentola di acqua bollente. Lascia che funzioni. Dopo un po’ scoprirai che il problema è scomparso!

Lievito

Con lievito di birra

Infine, l’ultima soluzione, un po’ insolita.  Potresti pensare che si tratti di un rimedio un po’ strano,  visto che si tende ad associare il lievito di birra ad usi alimentari, ma questo prodotto è molto versatile. Quindi sì, è in grado anche di pulire le fogne ed eliminare gli odori sgradevoli provenienti dallo scarico del WC!

Basta sciogliere un cubetto di lievito di birra in un pentolino contenente 200 ml di acqua bollente e versare la soluzione ottenuta nello scarico. Lasciate agire tutta la notte, poi risciacquate il giorno dopo e noterete che i cattivi odori saranno finalmente eliminati!

Come vi avevamo annunciato, bastano pochi passi per ritrovare una casa fresca e sana. Ma attenzione, se notate che questi rimedi non funzionano e i fumi persistono ancora, è meglio chiamare un esperto idraulico.