Il cerfoglio comune (Anthriscus cerefolium (L.) Hoffm.) è un’erba meno conosciuta negli orti domestici ma è un’erba molto versatile che può essere utilizzata in molti piatti. La pianta è molto frondosa e assomiglia un po’ a una felce. Il cerfoglio è strettamente imparentato con il prezzemolo, con un leggero sapore di anice o liquirizia nelle foglie.
Il cerfoglio è l’ingrediente principale della miscela di erbe chiamata “fines herbes”.

C’è una varietà di cerfoglio coltivato per le sue radici, a volte chiamato cerfoglio rapa. Non è così comune ma non deve essere confuso con il cerfoglio coltivato come erba per le sue foglie. Potresti anche scoprire che il cerfoglio è chiamato con altri nomi, come prezzemolo francese o prezzemolo gourmet.

La pianta è annuale, quindi dovrai germinare nuovi semi ogni anno. Può raggiungere un’altezza di 60 cm, anche se raramente raggiunge tale altezza con un regolare raccolto di foglie.

 

Considerando il fatto che il cerfoglio viene utilizzato solo in piccole quantità per insaporire, non ha alcun impatto sul contenuto nutritivo del cibo. Contiene però calcio, manganese, ferro e vitamina C. Il cerfoglio si sposa molto bene con il pesce, il pollo, le uova e la zuppa di patate. Puoi anche mangiare le foglie fresche in insalata.

Crescere cerfoglio dal seme:

Poiché il cerfoglio cresce con un lungo fittone, non si trasferisce molto bene. Dovrai quindi seminare i tuoi semi direttamente in giardino. I semi di cerfoglio non durano molto a lungo. Dopo circa un anno, avrai una notevole riduzione del tasso di germinazione. Quindi non preoccuparti di coltivare un vecchio seme. Puoi trovare i semi su internet , nei garden center o nei supermercati, ma fai molta attenzione alla data indicata sulla confezione. La cosa migliore è raccogliere i propri semi quando possibile.

Il cerfoglio cresce bene in una zona leggermente ombreggiata che non è in pieno sole durante i mesi estivi. Non seppellire i semi, basta cospargerli sulla superficie del terreno e mantenere il terreno umido fino a quando non iniziano a germogliare. Una volta che le piante di cerfoglio iniziano a crescere, trapiantale in una pianta ogni 20 cm circa.

Pianta i tuoi semi all’inizio della primavera, circa 3 settimane prima dell’ultima data di gelo. O per un raccolto successivo nella stagione, pianta semi aggiuntivi dopo che è passato il clima più caldo dell’estate (almeno un mese prima della tua prima data di gelo).

O piuttosto che 2 raccolti, puoi anche seminare semi aggiuntivi ogni poche settimane per un raccolto di cerfoglio più sfalsato.

cerfoglio ortoIstruzioni per la coltivazione:

Tienilo ben annaffiato, specialmente durante il caldo intenso dell’estate. Se le piante ricevono troppo calore, possono iniziare a produrre semi. Una volta che ciò accade, scoprirai che le foglie perdono il loro sapore e diventano rapidamente amare. Mantenere le foglie ben tagliate può anche aiutare a prevenire la fioritura precoce.

Sebbene amino l’acqua, non spruzzare la pianta durante l’irrigazione. Le foglie eccessivamente bagnate possono favorire la crescita dei funghi.

Se vuoi avere un raccolto continuo di cerfoglio ogni anno, lascia che 1 o 2 piante sviluppino fiori e semi. I semi rinnoveranno facilmente il tuo stock.

Coltivare il cerfoglio in vaso:

Il cerfoglio può essere coltivato in vaso purché sia ​​abbastanza profondo da accogliere le lunghe radici. I contenitori dovrebbero essere larghi 25 cm e profondi almeno 30 cm per ogni pianta di cerfoglio.

Mentre la maggior parte delle erbe crescono bene in davanzali molto soleggiati quando vengono coltivate indoor, il cerfoglio preferisce una luce più indiretta. I vasi all’aperto possono essere tenuti su terrazze o ponti ombreggiati.

 

Il cerfoglio in vaso dovrebbe essere annaffiato spesso, anche se le piante da interno non sono così infastidite dal calore come quelle da esterno, il che significa che possono essere annaffiate un po’ meno rispetto alle piante da giardino.

Se tagli i fiori prima che sboccino, puoi conservare il cerfoglio per tutto l’inverno. Non durerà indefinitamente e alla fine morirà poiché non è una pianta annuale. Pianta qualche seme in più in autunno in modo da avere un cerfoglio fresco durante i mesi invernali.