Coltivare un ciliegio nel tuo giardino produrrà molte ciliegie, ideali per torte, marmellate, cocktail o semplicemente da gustare così com’è. Le ciliegie sono ricche di vitamina A e C e sono molto nutrienti. Se hai sempre desiderato avere il tuo ciliegio nel tuo giardino, segui questi suggerimenti per scoprire come coltivare facilmente un ciliegio dal seme.

1- Dove far crescere il tuo ciliegio

Innanzitutto, devi scoprire se un ciliegio può crescere nella tua zona. Un modo per scoprirlo è dare un’occhiata nel tuo quartiere o chiedere a qualcuno nella zona che conosci. Se vedi alberi di ciliegio crescere nella tua zona, allora hai una grande possibilità di coltivare con successo il tuo. Inoltre, se vedi alberi di ciliegio in vendita presso il tuo vivaio locale, ciò dimostra anche che i ciliegi stanno davvero crescendo bene nella tua zona.

2- Raccolta dei semi di ciliegio

Raccogliere i noccioli di ciliegia è la parte divertente, mangia quante più ciliegie riesci a trovare quando è di stagione. Il posto migliore per trovare noccioli di ciliegia o semi che germoglieranno è nei mercati degli agricoltori locali. Se hai un albero nelle vicinanze, anche questi noccioli e semi di ciliegio dovrebbero funzionare bene.I semi passano attraverso quella che viene chiamata stratificazione ogni inverno quando sono naturalmente esposti a temperature fredde all’aperto, prima di germogliare in primavera.

Mangia delle ciliegie. Risciacqua i noccioli delle tue ciliegie preferite. Mettili su una finestra soleggiata per asciugarli.

3- La germinazione dei semi di ciliegio per ottenere un albero

Pianta i semi o le fosse all’aperto in un’area che puoi tenere d’occhio regolarmente (piantare in autunno è l’ideale per la stratificazione invernale). Preferisco usare la mia aiuola vicino alla mia porta per guardare i semi germogliare poiché le piantine non corrono il rischio di essere trascurate o falciate!

Pianta diversi semi, poiché alcuni potrebbero non germogliare. Le fosse dovrebbero essere piantate a 5 centimetri di profondità. Segna l’area in cui hai piantato le tue pietre in modo da sapere dove aspettarti che appaiano i ciliegi.

Dopo aver piantato i noccioli e i semi della ciliegia, aspetta che la natura faccia il suo dovere. I semi di ciliegio subiranno un naturale processo di stratificazione in inverno.

4- Trapiantare il tuo piccolo ciliegio

In primavera, i noccioli e i semi della ciliegia inizieranno a germogliare in un piccolo albero. Aspetta che gli alberi siano alti 20-30 cm, quindi trapiantali nell’area in cui desideri che il tuo albero cresca in modo permanente. Dopo aver trapiantato il ciliegio, stendi bene il pacciame attorno ad esso per prevenire le erbacce e favorire l’umidità nel terreno. Infine, contrassegna la posizione dell’albero con una picca per evitare che l’albero venga calpestato o falciato.

Una volta che fornisce le ciliegie, ricordati anche di proteggerlo dagli uccelli un po’ troppo golosi, la rete è l’ideale quando l’albero è ancora piccolo.