Essendo costantemente stressato, il cellulare può scaricarsi facilmente durante il giorno. Fortunatamente esistono tecniche per ottimizzarne l’autonomia. Questi sono semplici gesti che aiutano a prolungare la durata della sua batteria. In questo articolo, ti diamo 4 consigli da adottare quotidianamente!

Il telefono è diventato un mezzo di comunicazione indispensabile. Per prendersene cura, è importante adottare alcune precauzioni che a lungo termine faranno la differenza. Le principali misure da adottare riguardano in particolare la batteria. In effetti, questo componente può perdere la sua durata e non può più essere sostituito, essendo il più delle volte inamovibile.

Quali sono i passaggi da eseguire per prolungare la durata della batteria del telefono?

Per evitare di ritrovarsi con la batteria scarica quando ci si trova all’aperto  lontano da prese elettriche , si consiglia di adottare alcuni riflessi quotidiani. I seguenti suggerimenti limiteranno il consumo di energia e quindi manterranno le prestazioni della batteria.

  • Attiva la modalità di risparmio energetico sul telefono

Gestire uno smartphone

Il primo riflesso da adottare è attivare la modalità di risparmio energetico. Questa modalità è appositamente progettata per consentire al telefono di mantenere la sua autonomia il più a lungo possibile. Per attivarlo su Android, vai su Impostazioni telefono poi in Batteria apri la scheda “Risparmio batteria” e poi premi “Attiva ora”. In questo modo il tuo smartphone non sarà più in grado di aggiornare le app, disabilitare automaticamente il GPS e le app in background. Inoltre, l’Assistente Google non risponderà più al tuo comando vocale. E’ possibile scegliere l’opzione nelle impostazioni: “Attiva automaticamente”, utile quando l’autonomia è al minimo. Se hai un iPhone, vai su Impostazioni, quindi in Batteria attiva la modalità di risparmio energetico.

  • Regola automaticamente la luminosità del telefono

schermo del telefono

L’altro trucco per far  durare più  a lungo la batteria del telefono è abbassare la luminosità. Questo può effettivamente avere un impatto significativo sul consumo di energia. Per fare ciò, vai alle Impostazioni del tuo Android e poi in Display, regola il livello di luminosità. Meglio però  scegliere la regolazione automatica della luminosità, opzione che si adatta perfettamente alle condizioni di illuminazione esterne. Basta aprire il menu e poi in Impostazioni Display, toccare “Adattamento luminosità” per attivare la funzione. Se hai un iPhone, vai su Impostazioni poi Luminosità e Display. Ora tutto ciò che devi fare è trascinare il cursore verso sinistra per ridurre la luminosità. Per una regolazione automatica, vai su Impostazioni, “Accessibilità”, quindi tocca “Display e dimensioni testo”, quindi attiva “Luminosità automatica”.

  • Disabilita le app pesanti sul telefono

App di social media

Per risparmiare la batteria del telefono, è importante tenere d’occhio le app installate su di esso. Questi possono consumare molta energia su base giornaliera. Su Android, apri Impostazioni, tocca “Manutenzione dispositivo” e quindi tocca “Ottimizzato” per limitare le app che consumano la batteria in background. Quindi vai alla scheda Batteria per ottenere l’elenco delle applicazioni più avide. Così facendo, avrai la possibilità di alleviare il funzionamento della tua batteria disattivando quelle che usi poco. Su iPhone, vai su Impostazioni, Batteria  per eseguire gli stessi controlli. Tutto quello che devi fare è disinstallare le applicazioni problematiche.

  • Attiva la modalità oscura sul telefono

Modalità scura

Se hai uno smartphone con schermo OLED, puoi passare alla modalità oscura. Questo ti aiuterà a preservare la durata della batteria per un semplice motivo: i pixel neri sono pixel scuri.  Usando questa modalità, lo schermo avrà bisogno di pochissima energia per funzionare. Per attivarlo su Android, vai su Impostazioni, Display, Modalità notte o Modalità scura. Su un iPhone, vai su Impostazioni, tocca Luminosità e display, quindi seleziona Scuro. È possibile attivare la modalità anche in alcune applicazioni come Facebook che la integra nei suoi parametri o Google Foto o Google Chrome.

Ecco alcune regole d’oro  per conservare la batteria del telefono  e prolungarne la durata. Altri consigli utili: evita di scaricare completamente la batteria del telefono e preferisci invece piccole ricariche durante la giornata.