Press ESC to close

Come far sembrare il tuo ferro come nuovo

Pieghe che resistono, macchie giallastre sul bucato o anche una suola che si attacca, è giunto il momento di pulire il ferro da stiro! Se usi il ferro abbastanza spesso, è normale che accumuli sporco e polvere. Quindi come pulirlo in modo naturale? Leggi questo articolo.

Come ogni altro oggetto della casa, il ferro da stiro necessita di manutenzione per poter funzionare correttamente. Con il tempo e l’uso eccessivo, quest’ultimo tende a sporcarsi, cosa che si nota sulla biancheria, tramite striature gialle o piccole macchie. Può anche succedere che il ferro bruci o che un tessuto aderisca alla sua superficie.

Quindi come si pulisce il ferro da stiro senza utilizzare prodotti convenzionali?

Quando si parla di pulizia del ferro ci si riferisce principalmente alla sua piastra o piastra. Ma per i ferri da stiro a vapore è importante pulire anche le piccole bocchette che tendono ad intasarsi a causa dei depositi che vi si accumulano.

Ecco un consiglio per pulirli:

Far bollire 200 ml di acqua e aggiungere un cucchiaio di acido citrico. Prendete una ciotola delle dimensioni del vostro ferro da stiro, versateci dentro il composto preparato, quindi posizionate orizzontalmente due bastoncini di legno sul fondo della ciotola e posizionate sopra il ferro da stiro. La suola deve ovviamente immergersi nell’acqua. Lasciare agire per 5 o 10 minuti, quindi risciacquare e asciugare tamponando.

Quando provi questo trucco, fai molta attenzione che la spina non tocchi l’acqua.

Altri consigli per lavare la piastra del ferro da stiro:

Sale :

Il sale può essere efficace per pulire la piastra del ferro da stiro. Prendete uno strofinaccio e versateci sopra qualche cucchiaio di sale, poi accendete il ferro e aspettate che si riscaldi al massimo. Una volta caldo, posizionalo sullo strofinaccio pieno di sale e agitalo avanti e indietro. Questo aiuterà a rimuovere le macchie .

Quando noti che non ci sono più macchie sul ferro, scollegalo e mettilo da parte a raffreddare. Quindi, pulisci la suola con un asciugamano pulito.

Bicarbonato di sodio :

Il bicarbonato di sodio è ben noto per le sue proprietà detergenti, antibatteriche e antisettiche. Può quindi essere utile per smacchiare il ferro da stiro. Mescola bicarbonato di sodio e acqua in parti uguali fino a formare una pasta, quindi prendi un panno, immergilo nella miscela e pulisci con la piastra del ferro da stiro. Usando un altro panno pulito, rimuovi i residui di bicarbonato di sodio.

Per assicurarti che il bicarbonato non si sia raccolto nei forellini della piastra del ferro, accendi il vapore, questo lo rilascerà.

L’aceto:

Riempire il serbatoio del ferro da stiro con una miscela di acqua distillata e aceto bianco , in parti uguali. Accendere la vaporiera e stirare un panno di cotone per 5 minuti, quindi svuotare il serbatoio.
Poi, scalda un po’ di aceto, imbevi un pezzo di stoffa e strofina con la piastra del ferro da stiro, per togliere le macchie.

Si consiglia di prestare molta attenzione durante la stiratura del bucato, per evitare spiacevoli inconvenienti. Inoltre, assicurati di pulire regolarmente il ferro da stiro per prendertene cura e mantenerlo come nuovo!