La purea è una tecnica culinaria che consiste nello schiacciare o frantumare il cibo già cotto, conferendogli una consistenza omogenea. Per fare una purea è comune usare verdure o legumi.

Questa tecnica è una delle più facili da realizzare e anche una delle più veloci. Le nostre puree saranno l’ottimo accompagnamento per la nostra vasta gamma di pasti. Ma anche così è facile, bisogna conoscere alcune caratteristiche nella sua preparazione affinché questa purea sia come dovrebbe essere davvero: cremosa e perfetta.

Successivamente, ti insegneremo come preparare con le tue mani la migliore purea che tu abbia mai mangiato in vita tua. hai il coraggio?

Ingredienti: 🥔

  • 1 1/4 chilogrammi di patate bianche
  • 1/3 a 1/2 litro di latte
  • 100 grammi di burro
  • 100 grammi di crema di formaggio
  • 2 cucchiai di sale
  • pepe a piacere

Preparazione:

  1. Per prima cosa sbucciamo le patate
  2. Metteremo man mano che vengono sbucciati in una ciotola con acqua, per favorire il rilascio dell’amido
  3. Li toglieremo e li taglieremo il più uniformemente possibile , in modo che anche la cottura sia uniforme
  4. È ora di prendere una casseruola e metterci dentro le nostre patate, una volta pronte le copriamo con acqua e aggiungiamo il sale.
  5. Porteremo a fuoco alto e una volta rotto il bollore abbasseremo il fuoco a medio.
  6. Dopo circa 15 minuti testeremo se le patate sono già molto morbide
  7. Quando saranno già cotti, quello che faremo sarà filtrarli
  8. Una volta scolate, rimetteremo le patate nella casseruola e le porteremo a fuoco basso per circa un minuto. Questo processo serve per asciugare le patate, cioè per togliere l’acqua in eccesso che possono avere.
  9. Senza spegnere il fuoco, prenderemo le patate su un lato della casseruola e in quella rimasta libera metteremo il burro, il latte e la crema di formaggio.
  10. Noteremo come questi ingredienti inizieranno a sciogliersi e ad integrarsi. Arriveranno a ebollizione o bolle, e in quel momento spegneremo il fuoco e toglieremo la pentola dal fornello.
  11. Con l’aiuto di una pressa per purea, faremo la purea con tutti gli ingredienti che sono all’interno della pentola.
  12. A questo punto se vi piace potete aggiungere del pepe.
  13. La purea sarà pronta, buonissima, cremosa e perfetta, proprio come promesso.
  14. Se volete giocare con altri gusti, una volta servito potete mettere sopra un pizzico di erba cipollina e sarà incredibile.

Suggerimenti per raggiungere la perfezione assoluta durante la purea:

Vogliamo che tu sia in grado di preparare il purè di patate più ricco e cremoso di tutti, quindi ti lasciamo qualche consiglio in più.

  1. Scegliete delle buone patate: cercate di assicurarvi che siano di dimensioni uniformi, che non abbiano radici, tanto meno occhielli.
  2. Metti sempre le patate in acqua fredda  prima della cottura e tienile lì per quindici minuti. Questo li aiuterà a rimuovere l’amido.
  3. La cottura delle patate, a differenza di altri cibi, inizia dal momento in cui si porta la pentola sul fuoco. Pertanto, le patate entrano nel fuoco con acqua fredda e si riscalderanno fino a bollire e cuocere.
  4. Il tempo minimo di cottura parte da quindici minuti o più. Provate sempre le patate perché per fare il purè devono essere perfettamente cotte.
  5. La consistenza di una buona purea dipenderà dalla tua scelta . Per trovare la giusta consistenza di tuo gradimento, ti consigliamo di aggiungere poco alla volta il burro e il latte in modo da determinare la consistenza ideale.
  6. Il bello della purea è che si possono aggiungere i gusti più svariati. Puoi aggiungere pepe, crema di latte, senape, noce moscata e persino cipolla verde o prezzemolo. Le farete solo secondo i vostri criteri, ma sarà sempre basato su un’ottima purea cremosa e perfetta.