Non c’è niente di più bello che tornare a casa e sentire un odore gradevole nell’aria. Se hai problemi di cattivi odori in casa e vuoi profumare la tua casa, c’è un trucco economico e naturale per profumare i tuoi interni. Le arance hanno un odore forte che non va via velocemente, ed ecco come puoi usarle per profumare tutta la casa!

Probabilmente sei abituato a bere succo d’arancia o mangiare torte, dessert o anche marmellata d’arancia. Ma quest’ultimo è perfetto anche per diffondere un buon odore in casa e liberarsi degli odori sgradevoli. Per usarlo come deodorante naturale per ambienti, ecco come dovresti asciugarli e usarli per profumare la tua casa.

Come essiccare le arance?

lascia riposare le arance

Per profumare la tua casa, ecco come dovresti fare per essiccare le arance in modo da poterle utilizzare.

1) Al forno

Per iniziare, tagliate due arance a fettine sottili e asciugatele con carta assorbente per rimuovere quanto più succo possibile. Disporre quindi le fette su carta da forno e cuocere le fette di arancia in forno a 90°C per circa 3 ore. Puoi lasciarli più a lungo se vuoi che siano più asciutti. Ricordarsi di girare le fette almeno ogni mezz’ora per farle asciugare da entrambi i lati. Quando saranno ben cotti in forno e si saranno asciugati, fateli raffreddare.

2) Nel microonde

Se vuoi un’alternativa più veloce al forno, puoi anche usare il tuo forno a microonde, andrà altrettanto bene. Per quanto riguarda il forno, tagliate l’arancia a fette e mettetele nel microonde per 3-5 minuti a 650 watt. Guarda la tua arancia mentre la scaldi per evitare che si bruci e per essere sicuro che sia ben cotta. Se vuoi pulire il tuo microonde, ecco i  5 trucchi di magia per farlo sembrare nuovo.

3) Al sole

È il metodo più ecologico e in definitiva il più semplice, poiché ti evita di usare il forno tradizionale o il forno a microonde. È anche il metodo più lungo, dal momento che farai essiccare le arance al sole, operazione che richiederà un minimo di 15 giorni. Se non avete fretta, tagliate le arance a fette e adagiatele su carta assorbente. Tutto quello che devi fare è lasciarli asciugare su un tavolo ben esposto o alla luce diretta del sole. Se scegli di asciugarli naturalmente, considera di girare le fette d’arancia dopo il 7° giorno per farle asciugare dall’altro lato. Il tempo necessario affinché le arance si asciughino completamente dipende dal clima, ma puoi anche metterle su un riscaldatore per accelerare il processo.

Come usare le arance per profumare la casa?

stecche arancioni

Una volta che hai asciugato le tue arance, puoi usarle per deodorare la tua casa e rilasciare un delizioso profumo. È anche un frutto perfetto per dare un bel tocco decorativo ai tuoi interni.

1) In un barattolo

Per decorare e profumare i vostri interni,  potete prendere qualche fetta di arancia  o d’arancia che avrete essiccato e metterle in un grazioso vaso o in un vasetto. Puoi aggiungere frutta secca, biscotti, frutta candita, chiodi di garofano o scorza di limone. Puoi anche aggiungere qualche stecca di cannella per un sapore ancora maggiore. Posiziona il barattolo o il vaso al centro del tavolino da caffè o del tavolo da pranzo.

2) Sui radiatori

Per aiutare l’odore a diffondersi rapidamente, puoi posizionare le fette d’arancia essiccate o le scorze di agrumi direttamente  sul termosifone . . Con il caldo, la fragranza si diffonderà rapidamente e i tuoi interni saranno piacevolmente profumati in pochissimo tempo. Non lasciarli troppo a lungo sui termosifoni per evitare che le fette si secchino troppo.

3) In una tazza

Se non vuoi usare diffusori sintetici, puoi bruciare pezzi di buccia d’arancia o fette essiccate in un piatto per eliminare un forte odore di tabacco. Puoi fare un composto e aggiungere le bucce di mandarino, clementina o limone. Le bucce di agrumi sono perfette per l’uso come profumato dolce o incenso e disinfettante.

Se non eri sicuro di cosa fare con le tue arance o gli agrumi, ora puoi usarli per mantenere la tua casa naturalmente profumata.