Press ESC to close

Come pulire e lucidare le porte in legno e lasciarle come nuove

Riteniamo che il legno sia un materiale che dona un fascino unico ad una casa o ad un appartamento. Nell’immaginario collettivo il legno è percepito come più caldo e naturale. Inoltre, favorisce l’isolamento termico e aumenta la sensazione di calore in casa. Ma essendo questo materiale fragile, deve essere pulito in modo ottimale per preservarne la qualità. In effetti, è necessario optare per i gesti giusti per prendersene cura. In questo articolo vi presentiamo un trucco ingegnoso ed economico per pulire e lucidare le vostre porte in legno.

Nobile ed ecologico, il legno dona alla casa uno stile originale e vintage. I mobili tagliati con questo materiale richiedono una manutenzione regolare per preservarne il fascino. Per permetterti di non utilizzare più prodotti tossici in casa e farti conoscere le alternative più naturali, ecco i passaggi da seguire per pulire e lucidare le tue porte in legno. 

1. Rimozione della polvere 

Con il passare del tempo capita spesso che la polvere finisca per accumularsi sulle ante in legno. Per rimuovere lo sporco, i residui di polvere o le ragnatele che compaiono nel vano di una porta in legno, si consiglia di  utilizzare un panno in microfibra e strofinare la superficie interessata . Se questa operazione non produce il risultato desiderato, puoi inumidire il panno e strofinare delicatamente la superficie polverosa. 

2. Pulizia

Per pulire i mobili in legno sono necessarie alcune precauzioni. Infatti, è  controindicato l’uso di prodotti acidi . Inoltre, è probabile che qualsiasi tessuto abrasivo danneggi le superfici in legno. Dopo aver rimosso la polvere accumulata sulle ante, puoi optare per uno degli ingredienti a tua scelta per una pulizia ottimale

aceto bianco 1

logo pinterest

aceto bianco 

L’aceto bianco è una parte essenziale della pulizia naturale. Grazie a queste proprietà sgrassanti e deodoranti, l’aceto bianco è oggetto di numerosi usi domestici. Per procedere con l’operazione,  mescolate un bicchiere di aceto bianco con un litro d’acqua. Quindi, utilizzando un panno in microfibra, applica il prodotto ottenuto sulle tue superfici in legno e strofina delicatamente. Patate Questo trucco è probabilmente uno dei più impressionanti. Le patate hanno il vantaggio di assorbire lo sporco ed eliminare le macchie più ostinate. Per pulire le porte in legno con questo metodo,  taglia una patata a metà e strofina le superfici interessate . 

Sapone di Marsiglia

logo pinterest

Sapone di Marsiglia

Il sapone di marsiglia è un prodotto multifunzionale che garantisce una pulizia senza pari. Scegliete un sapone liquido e poi  scioglietelo in un secchio con quattro litri d’acqua . Quindi, immergi un panno in microfibra in questa soluzione e passalo sulle porte per rimuovere lo sporco incastrato nelle superfici in legno. Latte Tra i vari consigli per la pulizia del legno troviamo l’utilizzo del latte. Basta  mescolare un bicchiere di latte e due litri di acqua  poi, utilizzando un panno in microfibra, pulire delicatamente le ante in legno. 

fondi di caffè

logo pinterest

I fondi di caffè 

I fondi di caffè possono essere riciclati per diversi usi distinti. Per rimuovere macchie e piccoli graffi che si trovano sulle porte in legno, puoi utilizzare questo elisir nero. Mescolare  mezza tazza di fondi di caffè con mezzo bicchiere d’acqua . Quindi, applica la miscela utilizzando un panno in microfibra per rimuovere tutte le imperfezioni presenti sulle porte in legno.

3. Lucidatura

Dopo la pulizia arriva la fase di lucidatura. Per far brillare le tue porte in legno,  puoi usare la cera d’api biologica . Sciogliere questo prodotto naturale in un solvente adatto quindi applicare la soluzione alle porte in legno utilizzando un pennello sottile. 

4. Pulire una finestra centrale 

Una finestra centrale si trova in una porta di legno. Anche quest’ultimo deve essere pulito nel miglior modo possibile. Pertanto, è consigliabile optare per  mezzo bicchiere di aceto bianco diluito in due litri di acqua . Usando una spugna o un giornale, pulisci la finestra con questa soluzione. Risciacquare quindi lasciare asciugare all’aria.