Sporcizia, cattivi odori, polvere negli armadi, la cucina a volte può essere un vero caos. Sapevi che puoi pulire quella stanza perfettamente pulita su tutte le superfici in meno di 15 minuti? Ripulire in sette passaggi farà sembrare questo spazio come nuovo!

Disincrostare, lucidare, sgrassare sono tutte operazioni da svolgere in cucina per eliminare ogni residuo di sporco. Ecco come ripulire quel posto in soli 15 minuti.

È possibile risparmiare tempo pulendo la cucina

Fare un po’ di pulizia in cucina consiste nel rendere i pavimenti puliti e in ordine in superficie. Tuttavia è necessaria una pulizia accurata una volta alla settimana per non accumulare macchie di grasso e stoviglie sporche . E per una buona ragione, questa stanza è una delle più utilizzate in casa, da qui l’importanza di sapere come combattere efficacemente lo sporco . Puoi pulire la tua cucina in modo molto efficace in soli 15 minuti con questi fantastici trucchetti! Dì addio al disordine e trova pavimenti puliti e scintillanti in ogni angolo.

Come pulire la cucina in 15 minuti?

Per fare un’ottima pulizia e riordino in questa stanza essenziale, devi avere gli strumenti giusti per mantenere la tua casa. Per farlo è necessario armarsi di detersivo per piatti, tappo di scarico della batteria, spugna, tergipavimento, scopa, pattumiera, bacinella di plastica per gli oggetti sporchi , prodotto per la pulizia, strofinacci, mocio, multisuperficie prodotto e un sacco della spazzatura. Prodotti per la pulizia necessari per pulire la cucina

Fai le faccende domestiche

Pinterest

Pulisci – fonte: spm

Passaggio 1: lavare i piatti

È una delle faccende domestiche che richiede più tempo ed è per questo che dovrebbe essere avviata per prima. Se hai molti piatti e posate, non è necessario lavarli uno per uno. Riempire il tappo di scarico del lavandino con acqua e aggiungere detersivo per piatti. Lavare prima le pentole che tendono ad accumulare grasso . Per una maggiore efficienza, aggiungi un cucchiaio di aceto bianco, un ingrediente domestico essenziale, e un cucchiaino di bicarbonato di sodio per i loro poteri smacchiatori. Aggiungere acqua calda per sciogliere l’olio e i residui di cibo incrostati.

Prodotti per la casa

Pinterest

Prodotti per la casa – fonte: spm

2° passo: buttare via i rifiuti 

Per questa seconda fase di stoccaggio sarà necessario avere al braccio un bidone in cui metterete la spazzatura. Tra questi, cibo avariato, imballaggi, buste di plastica o persino salse aperte. Tutto quello che devi fare è metterli nella spazzatura e lo vedrai già molto più chiaro.

3° passo: raccogli ciò che deve essere ordinato

Per andare più veloce, prendi un altro cestino dedicato agli oggetti puliti o che può essere pulito per ordinare. Questo terzo è necessario perché ti permetterà di organizzare utensili e barattoli secondo ciò che è pratico per te. Puoi anche pulire le tovaglie e il piano di lavoro.

4° passo: Metti via ciò che non fa parte della cucina

Dato il tempo a disposizione per una rapida pulizia della cucina, è necessario essere metodici e veloci. Separa gli oggetti che non sono correlati a questa stanza e mettili in un contenitore per conservarli in seguito. Questo bidone dovrebbe essere nascosto in un angolo della casa per pulire le altre stanze.

5° passo: la seconda parte dei piatti

Dato che hai preparato i piatti, dovrai solo pulire ciò che è rimasto. Per questo avrete bisogno di una spugna e del detersivo per passarlo sui piatti e sulle posate. Dopo il risciacquo, riponili nell’apposito contenitore in modo che possano sgocciolare. Insaponare e svuotare il sifone del lavandino. Se le tue ciotole o padelle hanno macchie ostinate, versa un filo di candeggina per il suo effetto sgrassante e pulisci. Usando una spugna, rimuovere i residui di acqua.

Manutenzione domestica

Pinterest

Manutenzione della casa – fonte: spm

Passaggio 6: pulizia del pavimento e delle superfici 

Ora che hai fatto la maggior parte della manutenzione della cucina, tutto ciò che resta sono gli ultimi ritocchi per far brillare questa stanza. Utilizzando una salvietta multiuso, rimuovere gli schizzi d’acqua e lo sporco. Puoi anche pulire il pavimento se hai già usato l’aspirapolvere.

7° passo: Il finale finisce

In fondo agli oggetti da ordinare, prendi gli oggetti utili e rimettili nei posti che preferisci. Puoi anche sostituire decorazioni da cucina , pentole e cucchiai di legno. Ed ecco una cucina ordinata in soli 15 minuti!