Press ESC to close

Come pulire il water

Se ti chiedessero di nominare i lavori domestici più odiati, probabilmente sarebbe pulire il gabinetto! Tra i bicchieri ingialliti, il fondo marrone della tazza, le pareti sporche, i depositi di calcare, le tracce di urina, i wc diventano un nido di batteri e germi da non trascurare. La buona notizia è che puoi sbarazzarti facilmente di questi pasticci adottando buoni consigli usando ingredienti naturali che tutti avete in casa. Pronto a raccogliere questa sfida e dire addio ai prodotti chimici? Succede qui!

Se c’è una stanza della casa che necessita di una pulizia regolare, è il bagno. Niente panico ! Ti diamo consigli efficaci ed economici per una corretta pulizia e disinfezione del water. Andiamo a scoprirli!

Come lavare correttamente i tuoi wc molto sporchi e incrostati con prodotti naturali?

per pulire il bagno

Domanda per un campione: “Come giudicare l’igiene di una casa?”. Diciamo ad alta voce quello che pensi in silenzio: “Dal suo gabinetto”! Bravo, indovinato… Ecco perché è essenziale pulire prima questo posto.

Pertanto, la pulizia dei servizi igienici è concepita come un puro e duro lavoro domestico a cui deve essere prestata particolare attenzione a norma dell’arte. Tuttavia, non stiamo suggerendo di essere generosi con la quantità di candeggina che molte persone si divertono a versare nelle loro ciotole per ridurre gli odori e dare l’illusione del pulito. Ti consigliamo invece di privilegiare soluzioni naturali che abbiano una formidabile efficacia e che non ti rovineranno di certo. Non importa, sta solo a te rimboccarti le maniche e agire. Un po’ di olio di gomito e via!

Come togliere la castagna dal fondo del wc con il trucco della farina e dell’aceto bianco?

Se ognuno di noi si fida solo del proprio water, è perché siamo tutti consapevoli della qualità della nostra pulizia, che non dimentica nessun dettaglio o angolo.

Infatti, per ottenere toilette impeccabili e deodorate, consigliamo vivamente una combinazione che promette un risultato sbalorditivo! Stiamo parlando di aceto bianco e farina. Sì, questa è la normale farina bianca che conoscete tutti. Ti starai sicuramente chiedendo il motivo dietro l’insolita combinazione di questi ingredienti? È semplice… La consistenza polverosa della farina legherà l’aceto bianco in modo che agisca efficacemente senza che goccioli direttamente sul fondo della ciotola. Pertanto, la farina svolge la funzione tecnica di collante o fissatore. Per quanto riguarda l’aceto, non smetteremo di lusingarlo grazie alle sue proprietà disinfettanti, igienizzanti e deodoranti. Infatti,  Ben Goldzweig, proprietario di Gold Plumbing a Cleveland, consiglia l’aceto bianco per rimuovere il calcare che può ostruire i piccoli fori all’interno del water. Allora, vuoi provare questo trucco? Ecco come:

  • Iniziate con lo sciacquone per inumidire le pareti, poi cospargete direttamente sei cucchiai di farina, poi spruzzate mezzo litro di aceto bianco fino a che tutta la farina sarà inzuppata;
  • Lascia agire questa miscela per almeno un’ora o anche una notte intera se puoi aspettare;
  • Il giorno successivo, spazzolare energicamente il fondo e i bordi della tazza utilizzando la tavoletta del water o uno scopino e tirare nuovamente lo sciacquone. Più nichel di così, non ce n’è!

Nota: puoi anche sostituire l’aceto bianco con acido citrico che ha anche una base acida.

Come rimuovere le macchie gialle dal water con il bicarbonato di sodio? Disincrostare i WC non è mai stato così facile…

Pulisci e macchia i bagni con il bicarbonato di sodio

Non smetteremo mai di elogiare i meriti del bicarbonato di sodio nella pulizia della casa. Questa polvere magica si invita a tutte le missioni di pulizia impossibili che non pensi mai di poter riuscire da solo. Oltre alla sua capacità di pulire lo sporco, il bicarbonato di sodio agisce anche sulle macchie più ostinate e sui cattivi odori. Ecco il metodo senza ulteriori indugi:

  • Cospargere una tazza di bicarbonato di sodio sulle pareti del WC e lasciarlo agire durante la notte;
  • Il giorno dopo, spazzola leggermente e sciacqua. Comodo, vero?

Ciliegina sulla torta: questa polvere ha anche il vantaggio di attaccare spietatamente il tartaro . Chi dice meglio!

Come eliminare il calcare incrostato e i depositi neri dalla toilette con un detergente naturale?

Dove c’è acqua, ci sono depositi di calcare. Non c’è infatti niente di meglio di un acido per ovviare a questo antiestetico problema, che finisce per intasare il tubo. Ecco perché ci viene in soccorso la famosa bevanda Coca-cola ! Occorre innanzitutto scegliere il momento giusto per far agire efficacemente questa soluzione, quindi prediligere la mattina quando si esce per lavoro o la sera quando ci si accinge a dormire.

Per farlo è sufficiente versare il contenuto di una lattina di Coca-Cola sul fondo del water e lasciare agire per almeno un’ora o al massimo tutta la notte prima di strofinare con una spazzola e tirare lo sciacquone. Certo, questo non è un trucco familiare, ma sarete d’accordo sulla sua efficacia sui depositi di calcare.