Press ESC to close

Come pulire la lavatrice? Aggiungi questo semplice ingrediente e risparmierai un sacco di soldi

La bolletta dell’elettricità sta diventando sempre più alta e non è sfuggita alla tua attenzione. Non cercare oltre, la tua lavatrice potrebbe essere il colpevole. Per ridurre i consumi energetici e quindi risparmiare, esiste un trucco semplice ed efficace basato su un ingrediente naturale che si trova in ogni cucina.

Per evitare che le tue bollette elettriche salgano alle stelle, usa questo ingrediente naturale prima di fare il tuo prossimo bucato.

L’ingrediente naturale da usare in lavatrice per abbassare le bollette della luce

Se non riesci a controllare  le tue bollette elettriche , è perché uno dei tuoi elettrodomestici sta consumando molta energia, in questo caso la tua lavatrice. In questo caso entrano in considerazione diversi fattori, ovvero: il modello della lavatrice, la sua classe energetica e la sua frequenza di utilizzo.

Inoltre, e con l’uso quotidiano, si forma un deposito di calcare nella lavatrice. Infatti, non appena l’acqua viene riscaldata, parte del calcare si solidifica formando un deposito biancastro nei tubi della tua lavatrice, in questo caso parliamo di calcare. L’accumulo di quest’ultimo potrebbe influire sul corretto funzionamento dei tuoi elettrodomestici. Pertanto,  una lavatrice di dimensioni maggiori consuma più energia , il che innegabilmente influisce sulle bollette dell’elettricità. Da qui la necessità di decalcificarlo prima del lavaggio. Come ? Grazie a un ingrediente i cui benefici sono ben noti: l’aceto bianco.

Lavatrice vittima del calcare

Bicarbonato di sodio per disincrostare la lavatrice

È un ingrediente che non ha bisogno di presentazioni. In effetti, il bicarbonato di sodio è diventato essenziale per tutti, e in particolare per gli appassionati di soluzioni ecologiche  in termini di manutenzione domestica . Riconosciuta per le sue proprietà disincrostanti e disinfettanti, la polvere bianca è uno degli  ingredienti preferiti  per la disincrostazione della lavatrice . Esattamente l’opposto delle sostanze chimiche, che man mano che vengono utilizzate, finiscono per danneggiare la superficie e i componenti del tuo dispositivo. Per disincrostare la tua lavatrice puoi optare per la doppia formula bicarbonato e aceto bianco, seguendo le seguenti indicazioni:

  • Versa una tazza di bicarbonato di sodio nel cestello della lavatrice;
  • Far funzionare la macchina a vuoto a 90° per uno o due minuti poi fermarla ed attendere un’ora;
  • Riavviare nuovamente la macchina, questa volta versando un litro di aceto bianco nella vaschetta dell’ammorbidente;
  • Avviare un nuovo ciclo a 90° per eliminare tutti i residui rimasti;
  • Rimuovere i residui più ostinati presenti negli angoli della macchina utilizzando un panno in microfibra imbevuto di aceto bianco;
  • Infine risciacquare e asciugare con un panno pulito.

Aceto bianco per la manutenzione della lavatrice

Si consiglia inoltre di mantenere regolarmente la lavatrice  e in particolare tutti gli altri elementi che la compongono, in particolare i filtri. Questa azione dovrebbe essere eseguita, idealmente, ogni tre mesi. Per questo, l’aceto bianco è il tuo miglior alleato.

Per fare ciò, procedi semplicemente passo dopo passo e come segue:

  • Per prima cosa interrompere l’approvvigionamento idrico;
  • Rimuovere il tubo collegato a questa stessa presa d’acqua;
  • Strofinare i filtri con un pennello imbevuto di aceto bianco;
  • Infine, rimetti ogni oggetto al suo posto.

Rimuovendo regolarmente depositi e residui incrostati, eviterai  guasti  e perdite, di cui potrebbe soffrire la tua lavatrice.

Manutenzione di una lavatrice

Effettuando regolarmente la rimozione del calcare e la manutenzione della lavatrice, non solo ne allunghi la durata, ma risparmi anche in modo significativo sulle bollette elettriche future.