Press ESC to close

Come pulire un braccialetto Pandora con il trucco della coppa?

Contraddistinto dal design elegante e dai charms intercambiabili, il bracciale Pandora è diventato nel tempo un accessorio indispensabile. Tuttavia, quando questi piccoli gioielli rimangono a lungo esposti all’aria, alla fine si ossidano e cambiano colore. Fortunatamente, c’è un trucco che permette loro di recuperare il loro splendore iniziale. Vi diciamo tutto in questo articolo.

Ci sono diversi motivi per cui i braccialetti Pandora si sporcano e diventano opachi. Il materiale utilizzato è la causa principale. Infatti, una reazione chimica può essere provocata dal contatto con l’aria o con determinati prodotti e sostanze chimiche. Tuttavia, è del tutto possibile rimuovere queste tracce di usura utilizzando una tecnica semplice ma insolita.

Quale accorgimento adottare per pulire e mantenere un bracciale Pandora?

È possibile che un braccialetto Pandora riacquisti il ​​suo  splendore originale  utilizzando un metodo insolito. Naturalmente,  questo trucco deve essere seguito dal risciacquo e dall’asciugatura a lungo  per non danneggiare i gioielli.

  • Bracciale Pandora pulito in coppa foderata di alluminio

Pulire i gioielli in una soluzione detergente

Prima di iniziare a pulire l’accessorio, fodera una tazza con un foglio di alluminio, assicurandoti che il lato lucido sia rivolto verso l’alto. Quindi aggiungere questi ingredienti, seguendo questo ordine:

  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio;
  • 1 cucchiaio di sale;
  • ½ tazza di aceto bianco.

Far bollire l’acqua in una casseruola, quindi versarla sul composto sciolto sul fondo della tazza. Quindi immergete il braccialetto nella soluzione e lasciate agire per circa trenta minuti. Non dimenticare di rimuovere prima il cavo. Questi ultimi, essendo di cotone, tessuto cerato o fibre sintetiche, non devono essere a contatto con l’acqua. Una volta che i piccoli ciondoli sono nella tazza, si verificherà una reazione chimica tra i diversi elementi, che eliminerà le tracce di ossidazione ripristinando la loro lucentezza. Infine, rimuoverli dalla tazza utilizzando una pinza, quindi lucidarli delicatamente utilizzando un panno adatto.

Altri suggerimenti per mantenere un braccialetto Pandora annerito

Oltre al metodo della tazza,  ci sono altri trucchi  che possono essere usati per dare una seconda vita al tuo braccialetto preferito. Si noti che  il dentifricio e altri prodotti abrasivi dovrebbero essere evitati . Questi possono danneggiare il metallo.

  • Immergi i braccialetti Pandora in una miscela di acqua e sapone per i piatti

Bracciali Pandora in soluzione saponosa

Se vuoi pulire un braccialetto Pandora molto sporco, immergilo in un contenitore pieno di acqua calda e sapone.  È possibile utilizzare in questo caso un prodotto per lavare i piatti o qualsiasi altro sapone liquido.  Lasciare agire per dieci minuti. Nota che puoi usare una spazzola morbida per strofinare il braccialetto. Tuttavia, assicurati di risciacquare bene i gioielli e asciugarli con un panno morbido.

  • Strofina il braccialetto Pandora con succo di limone

L’altro trucco per pulire un braccialetto Pandora è usare il succo di limone. Per questo,  prendi uno spazzolino a setole morbide o un panno morbido e bagnalo con questo ingrediente naturale. Quindi strofinare il metallo per rimuovere i depositi di sporco e le macchie scure presenti sul gioiello.

  • Usa un kit di manutenzione per i braccialetti Pandora

Puoi anche pulire i tuoi braccialetti Pandora utilizzando un kit di manutenzione, appositamente progettato per questo scopo. Tuttavia, è necessario seguire le istruzioni nella guida per l’utente. Per una pulizia accurata, lasciare i braccialetti in ammollo per due minuti nella soluzione proposta.  Quindi utilizzare una spazzola morbida per rimuovere lo sporco. Tutto quello che devi fare è lucidare delicatamente i tuoi gioielli seguendo le diverse istruzioni.

Come avrai capito, i bracciali Pandora possono ossidarsi e scurirsi nel tempo. Per  mantenerli in perfette condizioni , si consiglia di lucidarli regolarmente utilizzando prodotti morbidi e naturali, senza dimenticare di rimuoverli durante la pulizia e di riporli in un’apposita custodia.