Press ESC to close

Come riempire i buchi nel muro con il dentifricio?

Cambiamo spesso la posizione dei nostri quadri o delle cornici per foto. Il che può portare a piccoli fori che non sono belli da vedere! Esiste un modo semplice ed economico per sostituire i tradizionali intonaci utilizzati per riempire i buchi nel muro. Adottando questo particolare metodo otterrete una parete completamente nuova. Ti diciamo tutto.

Se non sei pronto a comprare lo stucco o a rifare la vernice, questo semplice consiglio ti permetterà di riempire piccoli buchi nella parete del soggiorno. Quindi prendi uno stuzzicadenti o un batuffolo di cotone e preparati a utilizzare questo ingrediente magico!

Quale metodo dovrei usare per riparare un buco nel muro?

Per ovviare a questo inconveniente spesso ci rivolgiamo ad un professionista perché il vero modo di procedere è utilizzare lo stucco, un metodo non accessibile a tutti! Un altro modo più semplice può essere un’alternativa efficace.

– Dentifricio, un metodo semplice per riempire i buchi di un muro

Dentifricio

Sebbene lo stucco duri più a lungo del dentifricio, quest’ultimo rimane un’alternativa di riserva prima di effettuare una vera e propria riparazione sul muro. Va inoltre notato che questo suggerimento non funziona con fori grandi. Per fare questo, prendi  un tubetto di  dentifricio bianco che schiaccerai sullo stuzzicadenti o su un batuffolo di cotone a seconda della dimensione del tuo foro. Applicare uno strato sottile di questo prodotto sul foro. È fondamentale stendere un po’ di dentifricio attorno al bordo del foro in modo che tutto lo spazio sia riempito e omogeneo. Usando un coltello piatto o semplicemente il pollice, appiattisci il dentifricio finché non si adatta alla superficie del muro. Lasciamo asciugare qualche minuto e il gioco è fatto!

– Dopo aver applicato il dentifricio per riparare il buco nel muro, regola il colore!

Matite colorate

Innanzitutto l’uso del dentifricio colorato è fortemente sconsigliato. Per ottenere un effetto immediato è fondamentale regolare il colore del foro, adattandolo a quello del muro. Se hai una parete bianca, il buco non sarà visibile con il dentifricio bianco. Tuttavia, se hai una parete grigia, dovrai applicare il colore giusto. Per questo, puoi usare i tuoi materiali artistici o anche matite colorate con una tonalità simile. I pastelli a cera colorati possono sostituire il dentifricio quando hai il colore giusto. Questo ti permetterà di ammorbidire la matita e di schiacciarne la punta contro il muro dove si è formato il buco. Quindi lisciare la superficie con il dito.

Anche i tuoi prodotti di bellezza possono fare il trucco. Un fondotinta beige può coprire magnificamente un muro beige. I rossetti sono usati per colori selvaggi come il rosso o il viola.

Come riparare un buco nel muro con sigillante siliconico?

mastice

L’uso del sigillante siliconico è altamente consigliato dagli esperti di edilizia e dagli appassionati professionisti del fai da te, per la sua impermeabilità e resistenza al calore elevato e perché questo prodotto è adatto a tutti i tipi di supporti. Potrai usarlo facilmente perché la sua applicazione non richiederà molta pulizia. Per prima cosa inizia preparando il muro che deve essere pulito. Lo stucco dovrà quindi essere messo in una pistola prima di poter essere applicato al foro. Si consiglia di delimitare la zona di intervento mediante nastro adesivo per facilitarne l’applicazione alla parete. Infine lisciate la superficie e lasciate asciugare per almeno un’ora.   Potrebbe essere necessaria una piccola mano di vernice per un risultato impeccabile.