In bagno le tracce di calcare sono inevitabili e questo è tanto più vero in presenza di acqua dura. Il water tende ad accumulare molto calcare, il che rende la sua pulizia più noiosa. Nessun problema, tuttavia, se ti armi di buoni prodotti per la pulizia. Vi invitiamo a scoprire un ingrediente efficace e non è né aceto bianco né bicarbonato di sodio.

In bagno, le macchie di acqua dura invadono particolarmente la toilette. Questi strati di calcare sono dannosi per le attrezzature sanitarie e la ciotola non fa eccezione a questo problema. Da qui l’importanza di un atteggiamento reattivo poiché il calcare non è solo un problema estetico in bagno, ma finisce anche  per intasare le tubature.  In questo articolo, ti proponiamo di eliminarlo il prima possibile con un prodotto sorprendente ed efficace prima che il problema peggiori.

Pulire la tazza con uno scopino

Quale prodotto devo usare per eliminare il calcare in bagno?

Contro il calcare che lascia tracce scure e antiestetiche nel water, non sempre abbiamo in casa i prodotti naturali ed ecologici per eliminarlo efficacemente. D’altra parte, se le sostanze chimiche dimostrano il loro valore, c’è sempre il rischio del loro impatto dannoso sulla nostra salute. Fortunatamente, ci sono soluzioni a cui non sempre pensiamo e che possono salvarci la giornata. È cola soda.

Un bicchiere di cola

La cola è un modo sorprendentemente efficace per rimuovere il calcare dal water. La bevanda contiene acido citrico, noto per rimuovere le macchie, nonché acido carbonico e fosforico, in grado di sciogliere strati di calcare e accumuli minerali.

Versare una grande bottiglia di cola nel water e lasciare agire il prodotto per l’intera giornata. L’ideale è lasciarlo riposare durante la notte prima di strofinare con uno scopino e tirare lo sciacquone al mattino.

La bevanda gassata può permettere anche di trattare superfici diverse dal wc, come rubinetti, bollitori o soffioni doccia. Questa è una tecnica a cui pensiamo raramente e che può essere efficace.

Quali altri modi efficaci per rimuovere il calcare dalla toilette?

Contro le macchie ostinate di calcare nel water, ci sono  diverse altre tecniche per aiutarti a eliminarle in pochi istanti. Ecco alcuni dei più collaudati:

  • Il limone un ingrediente efficace contro il calcare

Come l’aceto,  il limone rompe gradualmente i depositi di calcare senza che tu debba grattare la superficie. Proprio come la cola, anche l’efficacia del succo di limone sul calcare è giustificata  dalla sua composizione in acido citrico. Lasciato abbastanza tempo sullo strato di calcare, l’acido citrico del succo di limone può così rivelarsi molto efficace al punto da sbiancare anche la ciotola.

  • Carta vetrata per rimuovere il calcare

Carta vetrata

La carta vetrata è un modo manuale che non richiede molto sforzo da parte tua perché il suo materiale  è abbastanza abrasivo da consentirti  di pulire le pareti. Per prima cosa indossa dei guanti di gomma per arrivare dove tende a formarsi il calcare. Strofina la macchia di calcare ostinata fino a quando non è completamente sparita, quindi risciacqua con lo sciacquone.

  • Polvere di borace per dire addio al calcare

Per disincrostare il water con la polvere di borace, tutto ciò che dovrai fare è versare la polvere sulle zone soggette a segni di calcare e poi strofinare  con uno scopino . Lasciare riposare il prodotto per 30 minuti, quindi sciacquare la toilette per risciacquare.

Tra pratici materiali e rimedi naturali, c’è tutto un arsenale di alternative per provare a disincrostare il proprio wc senza ricorrere a prodotti a volte costosi in commercio.