Press ESC to close

Come si lavano piumini e giubbotti in lavatrice per mantenerli come nuovi?

Con il calo delle temperature, è consigliabile togliere i piumini e le giacche calde. Prima di indossarli, potresti essere tentato di lavarli in lavatrice, soprattutto se emanano un odore di muffa dopo mesi di letargo nel tuo armadio. Scopri come lavarli in lavatrice, per mantenerli come nuovi.

Ogni capo, a seconda del suo materiale, necessita di un programma di lavaggio specifico quando lo lavi in ​​lavatrice. È il caso dei piumini e di alcuni tipi di giubbotti, che necessitano di particolari attenzioni affinché non si rovinino.

Come si lavano piumini e giubbotti in lavatrice per mantenerli come nuovi?

Prima di lavare un capo in lavatrice, è importante leggere l’etichetta all’interno del capo per conoscere le condizioni di lavaggio ed evitare così di danneggiarlo.

  • Piumini lavabili in lavatrice

Lavare in lavatrice un piumino

Per evitare di danneggiare il piumino, si consiglia  di utilizzare un programma sintetico a 30°C. Puoi  usare il tuo detersivo abituale.  Si consiglia inoltre di aggiungere  due palline da tennis pulite nel cestello  della lavatrice. Questo permette al piumino di essere aerato e mantiene l’aspetto soffice del piumino durante il lavaggio. Si consiglia inoltre di eseguire due risciacqui, avendo cura  di scegliere una centrifuga delicata . Alla fine del ciclo di lavaggio, noterai che il piumino si è appiattito a causa dell’acqua. Niente panico ! L’ asciugatura darà al tuo piumino il suo aspetto gonfio. Questo è anche il passaggio più importante nella manutenzione del piumino. Affinché il piumino si asciughi correttamente, si consiglia  di effettuare da 2 a 3 cicli di asciugatura,  utilizzando delle palline da tennis, o semplicemente inserendo una grande quantità di biancheria negli elettrodomestici. Saprai che il tuo piumino si è asciugato bene  quando riacquista tutta la sua morbidezza.  Se non hai un’asciugatrice, puoi usare lo stendino, ma potrebbero essere necessari diversi giorni prima che il piumino riacquisti il ​​suo spessore.

Per asciugare correttamente, il piumino deve essere  esposto all’aria su entrambi i lati.  Non esitate a girarlo di tanto in tanto, e picchiettarlo più volte al giorno,  per distribuire il piumino . Si noti che non è consigliabile asciugare il piumino su un termosifone.

Suggerimento:  per  pulire le macchie sul piumino  senza usare la lavatrice, diluisci un po’ di sapone di Marsiglia in acqua, quindi imbevi un panno pulito in questa acqua saponata. Strofinare le macchie, quindi sciacquarle con un panno pulito inumidito con acqua pulita. Asciuga la giacca per evitare la comparsa di aloni.

  • Lava una giacca in lavatrice

Giacche in pile

Prima di lavare una giacca in lavatrice, è importante leggere l’etichetta del tuo capo, conoscere le restrizioni di lavaggio, e vedere se  puoi mettere la giacca in lavatrice o, al contrario, lavarla a secco in una professionale.

Per le giacche in pile e nylon, si consiglia  di utilizzare un ciclo ad acqua fredda  per evitare di danneggiare le fibre del tessuto. Si consiglia inoltre di scegliere un programma delicato. Prima di mettere la giacca in lavatrice, puoi  prima trattare le macchie  per ottimizzare la pulizia del capo. Per fare questo, coprire la macchia con detersivo liquido per bucato o detersivo per piatti e strofinare. Lasciare riposare per 10 minuti. Successivamente,  chiudi tutte le cerniere della giacca,  svuota le tasche e rimuovi tutte le parti rimovibili, come i passamontagna. Alcune giacche dovrebbero essere rovesciate prima di eseguire un ciclo di lavaggio, in modo da non danneggiarle. Questo è il caso delle giacche in pile. È anche consigliabile lavare insieme solo giacche dello stesso tipo.

Dopo aver lavato la giacca, asciugala nell’asciugatrice  a calore medio-basso. Per le giacche in pile, è meglio stenderle all’aria aperta per asciugarle  e non usare l’asciugatrice.  

Per quanto riguarda le giacche di lana, hanno bisogno  di uno speciale detersivo per bucato in lana a bassa temperatura. Infatti, se usi qualsiasi detersivo, rischi di danneggiare le fibre della lana. Si consiglia di mettere la giacca di lana in una rete protettiva ed evitare di strizzarla.

Per quanto riguarda le giacche in pelle,  pelliccia o camoscio, tieni presente  che non è consigliabile lavarle in lavatrice.