Se c’è qualcosa di molto fastidioso che accade in cucina durante la cottura, è il grasso che si attacca agli oggetti, soprattutto nelle pentole e padelle che assorbono facilmente resti di cibo, grasso e  oli di quando cuciniamo.

E molte volte scopriamo che il nostro detersivo quotidiano non risolve il conflitto per noi, proprio per questo motivo nell’articolo di oggi ti diremo come rimuovere il grasso bloccato dalle pentole in modo che tu possa goderti i tuoi utensili da cucina puliti e pronti all’uso .

Aceto + trucco dell’acqua

L’aceto è un alleato ideale in cucina sia per preparare ricette, cucinare e condire i nostri piatti. Ma è anche ideale per sgrassare le nostre pentole grazie al suo effetto abrasivo e pulente. Ti diciamo il passo dopo passo per recuperare quella pulizia!

Ciò che di cui ho bisogno?

  • 5 cucchiai di aceto bianco
  • Acqua
  • pentola che vuoi pulire
  • spugna
  • Detergente
  • pentola che si desidera rimuovere il grasso

Passo dopo passo:

  1. Per cominciare, devi mettere la pentola sui fornelli o sui forni della tua cucina con metà dell’acqua e 5 cucchiai di aceto.
  2. Quindi devi accendere il fuoco sotto la pentola e portarlo a ebollizione
  3. Quando ciò accade, il grasso all’interno della pentola inizierà a staccarsi e a scappare.
  4. Pochi minuti dopo puoi spegnere il fuoco e aspettare che si raffreddi un po’.
  5. Quando è a temperatura ambiente o tiepida, puoi usare la spugna per strofinare il composto nella pentola su tutti i bordi e puoi anche stendere il composto all’esterno della pentola e dei suoi manici o supporti.
  6. Successivamente risciacquare abbondantemente con acqua (se possibile calda) e lavare con il detersivo abituale
  7. Puoi fare questo trucco con l’aceto una volta al mese per approfondire la pulizia che fai dopo ogni utilizzo.

Trucco limone + acqua

Quest’altra combinazione di ingredienti è ottima per sgrassare le pentole perché si tratta di due elementi naturali, atossici e super efficaci per la pulizia. Ti diciamo come farlo.

Ciò che di cui ho bisogno?

  • il succo di 2 limoni
  • Acqua
  • spugna
  • Detergente
  • pentola che si desidera rimuovere il grasso

Passo dopo passo:

  1. In linea di principio dovreste mettere la pentola sui fornelli o sui fornelli e metterci dentro metà dell’acqua e il succo di 2 limoni
  2. Una volta che hai tutto questo lì devi accendere il fuoco sotto la stufa e portarlo a ebollizione
  3. Dopo l’ebollizione, dovresti lasciare agire questo composto per circa 5 minuti nella pentola in modo che possa decollare la maggior quantità di grasso e sporcizia che ha all’interno.
  4. E quando questo tempo passa, dovresti toglierlo dal fuoco e aspettare che sia a temperatura ambiente o tiepido per poter pulire a fondo l’interno.
  5. Con l’aiuto della spugnetta dovrete strofinare l’interno e l’esterno, i manici e il dorso
  6. E infine dovresti risciacquare con abbondante acqua (se possibile calda) e poi finire di lavarlo con il detersivo che usi sempre.
  7. Puoi anche applicare questo trucco una volta al mese per ottenere un processo di sgrassaggio ottimale e costante per le tue pentole.

Altri consigli per rimuovere il grasso dalle pentole

  • Lavali dopo averli usati:  questa premessa può essere molto faticosa ma è super utile ed efficace. Si tratta di pulire le pentole una volta che abbiamo finito di usarle. Ciò eviterà che il grasso si attacchi a loro e l’usura di questo oggetto non sarà così evidente. Nel caso in cui non si abbia al momento il tempo necessario per lavarlo, è conveniente lasciarlo in ammollo in acqua calda in modo che si sgrassi. 
  • Aiutatevi un po’ con l’acqua gassata: l’acqua gassata ha proprietà molto utili che faranno fuoriuscire più facilmente grasso e residui di cibo, quindi provate a metterla in ammollo prima del lavaggio per favorire la rimozione del grasso.
  • Aggiungi un po’ di ammorbidente : se non hai l’aceto o il limone per pulire le pentole ma hai l’ammorbidente, aggiungine un cucchiaio nella pentola per strofinarla con la spugna, il detersivo e l’acqua calda. Questo ti aiuterà a togliere il grasso da esso e ottenere un vaso super lucido