Press ESC to close

Consigli semplici ed efficaci per pulire i pavimenti bianchi e farli brillare

Oscurate dal tempo e dal traffico quotidiano, le piastrelle hanno bisogno di essere pulite continuamente per ritrovare la pulizia e la lucentezza di un tempo. Le piastrelle bianche sono tanto più preoccupanti in quanto si sporcano rapidamente e richiedono una pulizia meticolosa ogni giorno. Dite addio ai tradizionali prodotti per la pulizia che contengono sostanze chimiche e optate per i consigli della nonna, efficaci e meno costosi.

È possibile preparare da soli il proprio detergente naturale con ingredienti ecologici e rispettosi dell’ambiente. Ci sono molti prodotti disponibili a casa tua per realizzarlo. Bicarbonato di sodio, aceto bianco o aceto di alcol, sapone di Marsiglia, sapone nero, limone… Tanti ingredienti naturali da utilizzare in tutta sicurezza per lucidare il tuo pavimento bianco che fai fatica a pulire.

Ricette fatte in casa con ingredienti naturali per pulire i pavimenti bianchi

Un preparato a base di aceto bianco e detersivo liquido

L’aceto bianco è formidabile quando si ha a che fare con piastrelle sporche e opache. Lo farà brillare brillantemente e pulirà anche la tua casa dal pavimento al soffitto. La tua vita è facile!

Per realizzare questa preparazione avrete bisogno di:

  • Una tazza di detersivo liquido delicato
  • 250 ml di aceto bianco
  • 4 litri di acqua tiepida

Mescolare gli ingredienti in un secchio e bagnare uno straccio pulito con questo preparato. Passare quest’ultimo su tutto il pavimento per rimuovere lo sporco e le macchie che si incastrano nelle piastrelle opacizzandole. Passare una seconda volta lo spazzolone ben strizzato su tutte le piastrelle per completare la pulizia delle piastrelle. Terminare poi con un terzo passaggio di spazzolone pulito, imbevuto di acqua calda e strizzato per far asciugare e far brillare le piastrelle.

Pulisci le piastrelle bianche utilizzando ingredienti naturali - fonte: spm

Un preparato a base di bicarbonato di sodio

Quando si parla di prodotti naturali, il bicarbonato di sodio è un prodotto di punta. Come i cristalli di soda, è un ingrediente multiuso e versatile per lucidare la casa da cima a fondo. In cucina e in cosmesi la polvere bianca ha il sopravvento. Ma la sua utilità non si ferma qui poiché è molto efficace per disincrostare, sbiancare, disinfettare, sgrassare e strofinare tutta la casa. Ecco come usarlo per imbiancare il pavimento di bianco.

Per fare ciò, avrai bisogno di:

  • 1 tazza di bicarbonato di sodio
  • 1 tazza di polvere decolorante per vestiti
  • 2 litri di acqua

Si consiglia di indossare i guanti per preparare questo detergente naturale. Mescolare gli ingredienti in un secchio pieno d’acqua. Versate un po’ di questo composto sul pavimento e utilizzando una scopa distribuitelo su tutta la superficie. Lasciare agire il prodotto per 10 minuti prima di utilizzare uno spazzolone pulito per asciugare il pavimento e rimuovere i residui di ingredienti.

Un preparato a base di sapone nero

Perfetto per pulire e rimuovere le macchie più ostinate su tutti i tipi di pavimenti,  il sapone nero permette, oltre a lavare, di nutrire in profondità i rivestimenti dei pavimenti . Pulisce e igienizza le superfici in modo sano. È un prodotto naturale multifunzionale che permette di sgrassare anche il forno, le piastre di cottura e il piano di lavoro della cucina. Per quanto riguarda il lavaggio dei vetri, risulta che il sapone nero consente di pulire le superfici in vetro senza lasciare tracce.

Per preparare questo detergente avrai bisogno di:

  • 3 cucchiai di sapone nero
  • 3 litri di acqua calda

In un secchio pieno di acqua calda, aggiungi il sapone nero e mescola. Strofinare il pavimento con uno spazzolone o una spugna e risciacquare abbondantemente con una seconda passata di spazzolone o panno in microfibra.

Altri consigli della nonna per pulire il pavimento bianco

Acqua di cottura delle patate

Se vuoi avere piastrelle lucenti senza utilizzare prodotti chimici costosi, ecco un consiglio infallibile e salutare per riuscirci. Questa è l’acqua di cottura delle patate. Questi ultimi sono tuberi che  contengono amidi dalle proprietà sgrassanti e sono perfetti per pulire le piastrelle senza rovinarle . Per fare questo, versa l’acqua di cottura delle patate sulle piastrelle sporche e lascia agire l’amido per 10 minuti prima di strofinare con una spazzola rigida e risciacquare con uno spazzolone e acqua pulita.

La pietra d’argento

Conosciuta anche come pietra bianca o pietra d’argilla, la pietra argentata è un prodotto ecologico perfetto per far risplendere il pavimento. Le sue proprietà anticalcare, antisettiche e abrasive permettono di lucidare le piastrelle e ripristinarne il biancore originario. Per fare questo è sufficiente strofinare la pietra argentata per farla schiumare e applicarla sulle piastrelle. Risciacqua con cura e goditi la pulizia e la brillantezza delle tue piastrelle.