Quando si parla di dentifricio, il primo pensiero che viene in mente è: lavarsi i denti. Ne più ne meno. Ma è brutto conoscerci! Sai quanto ci piace renderti la vita più facile. E se questo semplice dentifricio potesse fare molto di più? Ci crederai? Per mettere fine ai tuoi dubbi, ti proponiamo il trucco del dentifricio ghiacciato direttamente dal paese del Sol Levante.

I giapponesi sono campioni domestici. Non esitano a utilizzare prodotti di uso quotidiano per eseguire determinate faccende domestiche! La prova con il trucco del dentifricio in freezer.

Perché congelare il dentifricio?

Chi non ha in casa un tubetto di dentifricio? Usato quotidianamente per pulire i denti, questo prodotto sottovalutato può farti un favore. Non sei un esperto di faccende domestiche? Bene, perché abbiamo per te un trucco di origine giapponese che ti lascerà senza parole!

Sì, abbiamo viaggiato solo per te! Ma cos’è esattamente questo trucco? Famosi per essere geniali, i giapponesi non mancano di idee per rivoluzionare la nostra vita quotidiana. La loro scoperta? Dentifricio gelido, proprio quello!

Come mettere in pratica questo trucco? Niente è più facile! Prendi una vaschetta per cubetti di ghiaccio in silicone e riempila con dentifricio bianco, preferibilmente. Infine lasciate in freezer per una notte. Puoi sformare i cubetti di dentifricio congelati il ​​giorno dopo! Ma per quale uso?

Macchie sul tappeto che hai riportato dal tuo ultimo viaggio? Strofinali con i cubetti di dentifricio congelati, risciacqua e voilà! Il tuo tagliere emana quell’odore di pesce marcio da troppo tempo? Tutto quello che devi fare è strofinarlo di nuovo con i tuoi cubetti di dentifricio congelati! Niente più odori nauseabondi che ti impediscono di utilizzare questo utensile da cucina.

Aprire il tubetto di dentifricio

Cos’altro puoi fare con il dentifricio?

Come avrai capito, il dentifricio non serve solo per lavare i denti!

Come pulire il bagno con il dentifricio?

Sei un maniaco dell’ordine soprattutto quando si tratta del tuo bagno? Sbiancare le fughe delle piastrelle è una delle missioni che il dentifricio svolgerà perfettamente. Segui semplicemente questi passaggi:

  1. Applicare il dentifricio lungo le articolazioni usando il dito;
  2. Lasciare agire per alcune ore, idealmente durante la notte;
  3. Strofina energicamente con un vecchio spazzolino da denti;
  4. Risciacquare con acqua pulita quindi asciugare con un panno morbido in microfibra.

Come i tuoi denti, lo stucco del tuo bagno riacquista lucentezza e candore!

Come pulire l’argenteria con il dentifricio?

Pensavi di essere sorpreso? Sappiate che questo è solo l’inizio! Combinando semplicità ed efficacia, il dentifricio può fornire molti servizi . L’argenteria della suocera annerita? Ecco l’occasione perfetta per farvi vedere bene, con lei. In effetti, puoi bluffarla con un semplice tubetto di dentifricio. Se ti sembra impensabile, ecco come fare:

  1. Prendi uno spazzolino da denti usato e mettici sopra una piccola quantità di dentifricio;
  2. Strofinare delicatamente la superficie degli oggetti d’argento;
  3. Sciacquare accuratamente con acqua fredda, facendo attenzione a non lasciare tracce di dentifricio;
  4. Pulisci l’argenteria con una pelle di camoscio.

Ed ecco come soddisfare la matrigna in due passaggi!

Pulire le posate d'argento con il dentifricio

Come usare il dentifricio sul viso?

Un’improvvisa comparsa di acne e non hai il coraggio di indossare quella faccia sgradevole davanti ai tuoi colleghi? Niente panico, la soluzione è tutta trovata e si può riassumere in una sola parola: dentifricio!

Per sbarazzarti di questi brufoli il più rapidamente possibile, tutto ciò che devi fare è applicare il dentifricio e lasciarlo agire durante la notte. Per un risultato impeccabile, copri i bottoni con del cotone. Il dentifricio si prende cura del resto asciugando i brufoli.

Ci sono dentifrici cattivi?

Questa è una domanda che ci poniamo ogni volta che ci troviamo davanti al reparto dedicato ai dentifrici: “Quale scegliere? “. Indeciso, eccoti di fronte a un vero grattacapo! Altrimenti, c’è un cattivo dentifricio?

Considerato il principio attivo della maggior parte dei dentifrici, il fluoro aiuta a combattere la carie dentale. Tuttavia, l’eccessiva assunzione di fluoro può causare malattie, come riportato dal sito “TF1.info”. Uno di questi è la fluorosi dentale, che si manifesta con la comparsa di macchie biancastre o addirittura marroni sulla superficie dei denti.

Poiché ai bambini viene costantemente ricordato di lavarsi i denti tre volte al giorno, è più probabile che cadano vittime di questa condizione, soprattutto perché i loro denti continuano a crescere nel corso degli anni. . Quindi assicurati che sputino il dentifricio invece di inghiottirlo quando si lavano i denti.

Scommettiamo cari lettori, che ora non vedrete più il vostro dentifricio allo stesso modo! Puoi usarlo per diversi scopi, tutti a seconda del tuo apprezzamento del problema e della situazione.