Anche se alcune persone pensano che queste creature siano carine e innocenti, non ci mentiremo a vicenda, per la maggior parte delle persone i topi sono un vero fastidio in casa. Non c’è dubbio che vivono con noi. Tanto più che spesso compaiono all’improvviso e hanno l’arte di farci sobbalzare non appena li incontriamo. Unico problema: si intrufolano così velocemente che è difficile liberarsene facilmente. In conclusione, questi roditori si rifiutano di essere spostati e banchettano felicemente con la tua scorta di cibo in cucina e nel seminterrato.

Ti rifiuti di vivere un minuto di più con questi intrusi che infestano la casa con i loro escrementi e che, inoltre, lasciano un odore molto sgradevole? Non c’è bisogno di ucciderli o ricorrere a trappole eccessivamente aggressive. Ci sono una varietà di metodi naturali, senza un’oncia di sostanza chimica, che ti aiuteranno a sbarazzartene molto rapidamente. Scoprili.

Topo a casa

I migliori repellenti naturali per topi

Per liberarsene definitivamente, la maggior parte delle persone pensa che sia necessario uccidere i topi non appena compaiono in casa. È sbagliato. Anche se vi sono ripugnanti e rappresentano un rischio per la sicurezza sanitaria, sono esseri viventi che fanno parte dell’ecosistema e vanno preservati. In verità, puoi rimuoverli facilmente giocando la carta trucco. Dovresti sapere che i topi hanno un senso dell’olfatto molto fine e molto sensibile. Tanto che oltre a turbarli, certi odori possono addirittura spaventarli e scoraggiarli dall’avvicinarsi ai locali. Perché non approfittarne e scommettere su profumi che li spaventeranno? Soprattutto perché probabilmente hai già una gamma di erbe repellenti nella tua dispensa che possono facilmente tenere lontani i topi senza bisogno di ricorrere a trappole o veleni.

Puoi così piantare alcune erbe aromatiche:

  • citronella
  • eucalipto
  • giacinto
  • alloro
  • Euforbia
  • tanaceto

Nel tuo giardino o sul balcone. Sarebbe anche una buona idea spruzzare oli essenziali di menta piperita, camomilla, eucalipto, finocchio, achillea o anche oleandro vicino al loro nido o nelle zone di passaggio. I topi odiano anche l’odore dei limoni ammuffiti. Ma la muffa non è raccomandata per la tua salute, quindi è meglio evitare questo metodo. Sappiate che anche il bicarbonato di sodio esercita una forte repulsione!

 

Aceto bianco per tenere lontani i topi?

L’aceto bianco è una soluzione efficace per respingere i topi grazie al suo forte odore che li respinge. Per usarlo, prepara uno spray a base di aceto bianco e spruzzalo nelle stanze della tua casa, concentrando gli spruzzi nelle zone infestate. Ripeti regolarmente questa operazione per mantenere il suo effetto repellente. Puoi amplificare l’effetto aggiungendo qualche goccia di aceto bianco alla lettiera del gatto.

Un repellente elettrico per tenere lontani i topi?

Altrimenti, hai ancora la possibilità di dotare i tuoi interni di repellenti elettrici molto efficaci per tenere lontani i roditori. Questi dispositivi emettono ultrasuoni la cui frequenza vibrazionale è impercettibile per l’orecchio, ma insopportabile per i topi. Puoi installarli in diversi punti della casa. Prenderai così due piccioni con una fava: i topi che hanno già preso dimora nella tua casa saranno così spaventati che si daranno alla fuga. Quanto a quelli di fuori, non oseranno venire in giro.

Altre soluzioni per cacciare i topi da casa tua

Ecco alcuni suggerimenti e consigli per prevenire la comparsa dei topi ed espellere quelli che sono già in casa.

  • Blocca tutte le aperture:  blocca qualsiasi tipo di possibile ingresso in casa, che si tratti di crepe nei muri, porte, finestre o qualsiasi altro foro sospetto. Soprattutto se è uno spazio luminoso che attirerà i topi. Fai lo stesso con tubi, coperture per tende o prese d’aria.
  • Sigilla i bidoni della spazzatura: ricordati di chiudere sempre il coperchio dei bidoni della spazzatura. Scegli anche un coperchio regolabile per tenerlo bloccato in modo sicuro, sia all’interno della casa che nel patio. Ricorda che topi e ratti saranno sempre attratti lì per mangiare il cibo che è alla loro portata. Meno ne hanno accesso, più facilmente te ne sbarazzerai.
  • Non esporre il cibo degli animali domestici  : se lasci le crocchette del tuo cane o gatto ben esposte all’esterno o addirittura all’interno della casa, i topi non resisteranno alla tentazione. Questo alimento contiene molti grassi che piacciono ai roditori.