Chi non desidera una maggiore durata della batteria? Al giorno d’oggi è un vero lusso avere lo Smartphone perfettamente operativo per diverse ore. Perché, in verità, spesso è il contrario che subiamo quotidianamente. Conosciamo tutti questo famoso slogan: “Non ho molta batteria rimasta” o “il mio laptop si spegnerà presto”. Non c’è segreto: più lo richiedi, più il tuo cellulare si scarica ad alta velocità. E, come probabilmente già saprai, alcune opzioni sono molto più assetate di potere di altre. Ecco le funzionalità da disattivare più frequentemente per prolungare la durata della batteria.

La batteria: un elemento chiave con una durata limitata

Telefono carico

All’improvviso, tra la luminosità dello schermo o certe funzioni attivate ma poco utilizzate, la batteria si scarica più velocemente di quanto si pensi. Tuttavia, prendendo l’abitudine di disattivare alcuni elementi indesiderati (al momento), lo ottimizzi maggiormente e godrai così di maggiore libertà nella gestione del tuo cellulare.

È vero che alcuni modelli di smartphone dispongono di impostazioni che riducono automaticamente il consumo della batteria: è una funzione semplice e sensata che semplifica e dà priorità al modo in cui le opzioni vengono attivate. Purtroppo, tuttavia, questa funzione non è disponibile su tutti i dispositivi.

Tuttavia, prendere l’abitudine di disabilitare tu stesso alcune opzioni sul tuo cellulare può facilmente prolungare  la durata della batteria . Come sai, oggigiorno le batterie della maggior parte degli Smartphone sono agli ioni di litio: sono più efficienti dei vecchi modelli, ma si consumano nel tempo e diventano meno efficienti se moltiplichi gli errori o se non te ne occupi correttamente.

Quali opzioni devo disattivare per prolungare la durata della batteria?

Per ottimizzare le prestazioni della batteria ed estenderne l’autonomia, gli specialisti invitano a disattivare regolarmente alcune funzioni, a volte inutili, che consumano molta energia.

  • La localizzazione

I servizi di localizzazione sono sicuramente molto utili quando ne hai bisogno. Solo che la maggior parte delle persone dimentica di disattivarli e rimane sorpresa nel vedere che la batteria si scarica troppo velocemente. Non è un segreto che se disabiliti questi servizi sul tuo telefono cellulare, le app che utilizzano questi servizi non saranno più in grado di accedere alle informazioni sulla tua posizione tramite il GPS o il Wi-Fi del tuo dispositivo. Pertanto, ti farà risparmiare un elevato consumo energetico e quindi risparmierai più batteria.

Attiva il Bluetooth sul telefono

  • Bluetooth

Possiamo immaginare che utilizzi spesso l’opzione Bluetooth, ad esempio solo in macchina. Ma probabilmente non ne hai nemmeno bisogno per tutto il tempo. Tuttavia, ammetti che spesso ti dimentichi di spegnerlo. Alcuni Smartphone hanno anche la possibilità di riaccenderlo automaticamente, se non viene disattivato. Per prolungare la durata della batteria del tuo dispositivo Android, gli esperti consigliano di attivare il Bluetooth solo quando necessario. Altrimenti la batteria si scaricherà più velocemente.

  • Aggiornamenti delle app in background

Infine, quest’ultima opzione consente alle app di aggiornare e fornire nuovi contenuti in background senza interrompere l’attività del telefono cellulare. Se vuoi risparmiare la batteria del tuo cellulare , quindi prendi la decisione di disattivare questa opzione il più spesso possibile.

Come mantenere la batteria del telefono più a lungo?

Per mantenere la batteria dello smartphone il più a lungo possibile, è importante mantenere aggiornato il software. Tuttavia, si consiglia di controllare il feedback degli utenti prima di procedere con l’aggiornamento per evitare potenziali danni allo smartphone.

  • Ricarica il tuo smartphone in modo efficiente: è preferibile utilizzare una presa di rete piuttosto che una porta USB. Se riscontri problemi di ricarica, controlla la qualità del cavo e dell’adattatore testando con altre opzioni.
  • Risparmia energia: se il tuo smartphone ha uno schermo AMOLED, è consigliabile utilizzare uno sfondo nero. Ciò consente di non consumare energia per visualizzare il colore nero.
  • Evita di consumare troppo energia: è meglio disattivare la luminosità automatica del tuo smartphone. Può essere più luminoso del necessario e finire per scaricare di più la batteria.
  • Risparmiare energia: si consiglia di disattivare le varie tecnologie (NFC, Bluetooth, GPS, Wifi) quando non servono, inoltre è bene eliminare le applicazioni che richiedono una sincronizzazione costante, poiché queste possono consumare molta energia. Infine, è consigliabile spegnere lo smartphone quando non lo si utilizza. Ciò eviterà di sollecitare inutilmente la batteria.