Pulire il bagno non ti spaventa? Allegria ! Ma hai provato a decalcificare il serbatoio del wc? Questa zona spesso dimenticata durante la pulizia dei servizi igienici merita tutta la tua attenzione. Il motivo è semplice: favorisce l’accumulo di tartaro e più precisamente di macchie di ruggine. Per non parlare dei batteri che si autoinvitano lì… Disgustoso, vero? Quindi cosa stai aspettando per iniziare. Usa un po’ di olio di gomito e inizia! Ti sveliamo i nostri consigli!

Sei un professionista della manutenzione, dici! Sì, ma spesso non basta. L’uso di misure drastiche a volte è necessario. La fase di decalcificazione è essenziale . Queste orribili tracce gialle, arancioni e talvolta verdi si aggrappano al fondo della tazza, alle pareti e nel serbatoio del gabinetto… Non si tratta di guardarle senza agire! Prodotti ecologici, e niente più tracce di calcare. Seguici ! ti mostriamo come farlo.

Apri il serbatoio del water

Come si rimuove il calcare dal serbatoio del WC?

Per pulire il serbatoio del WC del bagno, è indispensabile una regolare decalcificazione. Sì ! ma con prodotti adattati ed efficaci. Optare per soluzioni acide e blande… Lo sciacquone sarà igienizzato, l’acqua meno carica di calcare.

Quale prodotto utilizzare nella cassetta del wc?

Sei abituato ad applicare un disincrostante specifico per wc, seguendo le indicazioni del produttore. Ma usare prodotti ecologici è meglio per l’ambiente. Un eco-gesto da adottare quotidianamente.

Optiamo per l’aceto bianco per disincrostare il serbatoio del water

Ah, il famoso aceto bianco! Viene utilizzato in tutte le ricette per pulire, disincrostare e sverniciare le superfici. Cosa possiamo sperare di più? Con questo prodotto versatile, puoi  decalcificare il serbatoio del WC in modo naturale .

Come procedere ?

  1. Iniziare arrestando il flusso dell’acqua chiudendo il rubinetto di ingresso.
  2. Tirare lo sciacquone finché il serbatoio non si svuota completamente.
  3. Apri il serbatoio.
  4. Scaldate 1 litro di aceto bianco, diluitelo in un litro di acqua molto calda e versate il tutto nella vasca.
  5. Lasciare agire durante la notte per una maggiore efficienza.
  6. La mattina dopo, usa una spazzola a manico lungo per strofinare i lati del serbatoio per rimuovere l’accumulo di calcare.
  7. Tira lo sciacquone per rimuovere tutto lo sporco.
  8. Immergere una spugna nel sapone liquido di Marsiglia, quindi strofinare le pareti del serbatoio del water per completare la pulizia.
  9. Attivare l’alimentazione idrica al serbatoio, quindi tirare lo sciacquone. E questo è tutto, è fatto! niente più tracce di tartaro o macchie brune di calce.

Avvertimento !  Non utilizzare uno scopino per WC che accumula germi e batteri. Sei stato avvertito!

Tira lo sciacquone

 

Optiamo per il limone per disincrostare il serbatoio del water

Non hai l’aceto bianco a portata di mano? Niente panico ! Il limone ti aiuterà anche in questo processo di pulizia. Ottimo rimedio naturale per disincrostare la cassetta del wc, dimostra la sua efficacia grazie al suo contenuto di acido citrico per sciogliere il calcare e rimuovere i cattivi odori.

  1. Versare il succo di 4 limoni nel serbatoio.
  2. Lasciare agire per alcune ore.
  3. Strofina con una spazzola a manico lungo.
  4. Tira lo sciacquone e voilà!

Utilizzare acido cloridrico per disincrostare il serbatoio del WC

Vuoi andare alla grande? L’acido cloridrico è un metodo rapido ed efficace per disincrostare il serbatoio del WC. Fatto con una sostanza chimica, ma anche da sale e aceto. È ancora corrosivo e pericoloso… È necessaria cautela se si desidera utilizzarlo. Quindi non dimenticare i guanti di gomma prima di maneggiarlo.

  1. Versa un bicchiere di acido cloridrico nel serbatoio del water vuoto
  2. Chiudere il coperchio e lasciare per mezza giornata
  3. Strofinare quindi riempire il serbatoio con acqua e sciacquare. Sarà come nuovo.

Ma se si vuole fare una perfetta pulizia del wc, è importante non trascurare il water.

Come pulire un water molto incrostato?

Non è solo la cisterna che può accumulare incrostazioni, anche il water può essere fortemente incrostato. Non esitate ad applicare alcuni gesti ecologici ai vostri bagni, optando per i giusti prodotti per la pulizia e per il loro utilizzo ottimale.

Usa i cristalli di soda come disincrostante per wc

Efficace disincrostante, questo prodotto è riuscito a dimostrarsi valido nella pulizia dei servizi igienici.

  1. Mescolare 1/2 bicchiere di aceto bianco e 1/2 bicchiere di cristalli di soda in un contenitore.
  2. Versare il composto nella ciotola.
  3. Lascialo agire per mezz’ora, poi dai una buona pennellata e voilà, il water è come nuovo.

Usa il bicarbonato di sodio come trucco per disincrostare la toilette in bagno

Anche il bicarbonato di sodio è, come i cristalli di soda, un prodotto essenziale in bagno. Lavandino, doccia, vasca da bagno, lavabo, sedile e persino cassetta del water… Puoi abusare di questo versatile ingrediente per deodorare, disinfettare e rimuovere il calcare. Abbinati all’aceto bianco, agiscono per eliminare le tracce di calcare. Che coppia!

  1. Cospargere un cucchiaio di bicarbonato di sodio sui lati della ciotola.
  2. Quindi versare un bicchiere di aceto bianco. Entrambi i prodotti agiscono per sciogliere i depositi di calcare.
  3. Strofina e risciacqua.

Risultato: mai più macchie antiestetiche, cattivi odori e soprattutto il problema del tartaro.