Hai notato grumi cotonosi sulle tue piante ultimamente? Attenzione, non credere che si tratti di un semplice fungo o di una muffa, perché potrebbe essere un problema molto più serio. Cocciniglie, ne hai mai sentito parlare? In ogni caso, gli amanti delle piante e delle piante li conoscono molto bene! Le cocciniglie fanno schifo! Questi insetti sono uno dei peggiori parassiti che possono attaccare le tue piante. Ti mostriamo come eliminarli all’istante.

Le cocciniglie sono piccoli insetti dal corpo molle che producono un materiale bianco e cotonoso che li protegge dal calore e da ogni tipo di aggressione esterna. Ecco  come sbarazzarsene  per sempre!

Segni che mostrano che le cocciniglie hanno attaccato le tue piante

Vediamo come  individuare questi parassiti . Dal momento che possono essere facilmente visti ad occhio nudo, il modo migliore per rilevarli è semplicemente  esaminare le foglie e gli steli della tua pianta  per vedere se ci sono  masse cotonose bianche che si  accumulano su di loro. Controlla anche la parte inferiore delle foglie, nelle pieghe e intorno alle punte della pianta.

Sfortunatamente, possono  nascondersi negli steli, nei vortici delle foglie  e in altri luoghi difficili da raggiungere (comprese le radici), rendendo piuttosto difficile individuarli prima che si diffondano ovunque. Quindi stai molto attento a questo!

Cocciniglie: come riconoscerle e come si sviluppano?

Puoi distinguerli dal loro colore: sono  di colore brunastro  e rimangono in un punto della pianta. Tuttavia,  le cocciniglie femmine  sono visibili ad occhio nudo e possono  deporre le uova in un sacchetto di cotone senza accoppiarsi.

Da notare che le cocciniglie non sono devastanti come  i ragnetti rossi , ma se non vengono eliminate in tempo, finiscono per uccidere la pianta. Scopriamo come sbarazzarcene in modo naturale.

cocciniglie su una pianta

logo pinterest

Scala gli insetti su una pianta. Fonte: spm

Metodi per eliminare le cocciniglie che attaccano le tue piante

Ecco dei  metodi naturali per allontanare questi parassiti  molto rapidamente:

Sapone di Marsiglia  : basta sciogliere qualche truciolo di sapone di Marsiglia oppure utilizzare un cucchiaio di sapone di Marsiglia che versi in mezzo litro di acqua non calcarea. Aggiungi un cucchiaio di sapone nero e due cucchiai di alcol isopropilico al 70%. Mescolare e quindi applicare la soluzione sulle cocciniglie utilizzando un pennello.

Lavare le piante con l’acqua:  Uno dei modi più naturali e senza rischi per le piante è con l’acqua. Infatti, è possibile  allontanare le cocciniglie con un regolare getto d’acqua . Ripetere il trattamento tutte le volte che è necessario. Questa soluzione è ideale per  infestazioni leggere .

Spray per insetti fatto in casa:  per preparare questo pesticida da giardino fatto in casa, ecco cosa fare: unisci  1 bulbo d’aglio ,  1 cipolla piccola  e  1 cucchiaino di pepe di cayenna  in un robot da cucina o frullatore e frulla tutto per fare una pasta. Aggiungere  1 litro d’acqua  a questa pasta e lasciare in infusione per 1 ora. Filtrare con una garza per filtrare il composto, quindi aggiungere  un cucchiaio di detersivo per piatti liquido. Mescola tutto bene. La soluzione può essere conservata fino a una settimana in frigorifero. Spruzzare quindi il prodotto sulle parti della pianta dove si trovano le cocciniglie.

Trattamento di una pianta con spray per insetti

logo pinterest

Trattamento di una pianta con spray per insetti. Fonte: spm

Olio vegetale di Neem (Neem):  è ideale per  eliminare naturalmente le cocciniglie . Infatti, riduce notevolmente  la capacità di alimentazione, la crescita e lo sviluppo di questi parassiti e agisce come una sorta di  repellente . Per fare questo, aggiungi  5-15 ml di olio di neem  a  1 litro d’acqua  e mescola bene. Basta spruzzare la pianta infestata con questa soluzione.

Sapone insetticida:  che puoi preparare da solo usando un detersivo per piatti delicato. Cerca di trovare un prodotto privo di fragranze e altri additivi che potrebbero danneggiare la salute delle tue piante. Mescolare il sapone con acqua (iniziare mettendo  un cucchiaino di sapone  per  5 litri di acqua  e aumentare gradualmente se necessario). Spruzza la soluzione saponata sulle tue piante.

Alcool isopropilico:  imbevi un batuffolo di cotone nell’alcol denaturato  e applicalo direttamente sulle cocciniglie. Questo li uccide all’istante. Per farlo, utilizzate una soluzione composta da non più del  70% di alcol isopropilico , e testatela su una foglia prima di applicarla su tutta la pianta. Questo ti permetterà di verificare che l’alcool non lo bruci.

curare una pianta

logo pinterest

Tratta una pianta. Fonte: spm

Questi suggerimenti ti aiuteranno a sradicare le cocciniglie una volta per tutte! Non esitate a esaminare regolarmente le vostre piante per rilevare la minima presenza sospetta di questi insetti. Tuttavia, in caso di una grave infestazione, considera di sbarazzarti delle tue piante e ricominciare da zero dopo aver pulito a fondo le aree in cui si trovavano le tue vecchie piante infestate.