Press ESC to close

Ecco come igienizzare, sgrassare e profumare la lavastoviglie con il metodo della ciotola

La lavastoviglie è uno degli elettrodomestici indispensabili in cucina. Utile per risparmiarci un grosso lavoro, ci fa anche risparmiare tempo. Va anche notato che una lavastoviglie mantenuta è una lavastoviglie efficiente. Allora scopri una tecnica per pulirlo e profumarlo in pochissimo tempo!

Per mantenere la lavastoviglie in buone condizioni di funzionamento, è importante eseguire regolarmente una pulizia accurata. Questo compito essenziale non solo ti aiuta a eliminare grasso, cattivi odori e residui di prodotto che si accumulano sulle pareti interne dell’elettrodomestico, ma mantiene anche le tue stoviglie in perfette condizioni.

Quale metodo adottare per pulire a fondo la lavastoviglie?

Contrariamente alla credenza popolare, la lavastoviglie non si pulisce da sola. Proprio come il frigorifero o la cappa aspirante, anche la lavastoviglie necessita di essere pulita almeno una volta al mese. Per ottenere questo risultato senza sforzo, tutto ciò di cui hai bisogno è una ciotola e alcuni ingredienti naturali.

  • Il metodo della ciotola con aceto bianco per pulire la lavastoviglie

metodo della ciotola

L’aceto bianco ha proprietà detergenti e disinfettanti. Può agire efficacemente contro il calcare che si attacca alle pareti della lavastoviglie, grazie al suo contenuto di acido acetico. È anche un ottimo agente sgrassante e deodorante. Per sfruttare la sua azione versatile, si consiglia di versare 250 ml di  aceto bianco in una ciotola e posizionarla sul cassetto superiore dell’apparecchio. Puoi aggiungere qualche goccia di olio essenziale di limone o menta piperita per camuffare l’odore di aceto e diffondere un gradevole profumo all’interno della macchina. Quindi avviare un ciclo di lavaggio a vuoto impostandolo alla temperatura più alta. Una volta terminato il lavaggio, cospargere la base della macchina con 3 cucchiai di bicarbonato quindi avviare il secondo ciclo ad alta temperatura, rispettando un tempo più breve (circa 15 min). Quindi apri la lavastoviglie e guarda il risultato!

Alcuni consigli per una manutenzione efficace e completa della lavastoviglie

Il metodo della ciotola può essere particolarmente efficace per disinfettare, sgrassare e profumare l’interno della lavastoviglie. Tuttavia, alcuni  gesti mantengono il dispositivo in ottime condizioni .

  • Sciacquare gli oggetti prima di metterli in lavastoviglie

Piatti nel lavandino

Si consiglia di rimuovere i residui di cibo da piatti, posate, ciotole o altri contenitori prima di inserirli nella macchina. Se non hai intenzione di eseguire subito un ciclo di lavaggio, è meglio sciacquarli prima nel lavandino.  Anche le etichette sui nuovi prodotti dovrebbero essere rimosse per non intasare il filtro.

  • Non dimenticare la porta della lavastoviglie

Dopo aver pulito accuratamente l’interno della lavastoviglie, non dimenticare di pulire la porta. Sulle fughe, infatti, possono accumularsi sporco, residui di cibo e tracce di muffa e lasciare tracce ostinate nel tempo. Si consiglia quindi di utilizzare del detersivo per piatti su un panno in microfibra umido per pulire la superficie della porta. È possibile applicare lo stesso prodotto su uno spazzolino morbido per pulire i bordi in gomma.  Tuttavia, è importante consultare il manuale del produttore prima di utilizzare qualsiasi prodotto sulla macchina.

  • Pulisci il filtro della lavastoviglie

Filtro per lavastoviglie

Il filtro è un componente essenziale della lavastoviglie. Questa è la chiave per ottenere piatti puliti e scintillanti. Non appena noti particelle di cibo visibili sul filtro, un deterioramento delle prestazioni di pulizia della tua macchina o sporco sulle stoviglie dopo la pulizia, dovrai agire immediatamente. Per fare ciò,  rimuovere il filtro  facendo riferimento al manuale del produttore. Risciacquare con acqua calda quindi, utilizzando una spazzola morbida, strofinare la griglia del filtro per rimuovere tracce di grasso e particelle che potrebbero essersi incastrate all’interno. Risciacquare con acqua pulita quindi rimettere il filtro in posizione.

Ora che il tuo dispositivo è come nuovo, noterai una differenza nelle prestazioni. I tuoi piatti e i tuoi bicchieri saranno di nuovo puliti e scintillanti!