Se sei un fan del “fatto in casa”, questa ricetta è per te! In un batter d’occhio riuscirai a creare il tuo detersivo. Veloce, economico e rispettoso dell’ambiente, bastano pochi ingredienti naturali ed economici e puoi indossare la tua perfetta camicetta verde da farmacista!

Effetto moda o coscienza ecologica, il “fatto in casa” sta diventando sempre più importante nelle nostre piccole abitudini quotidiane. Con questa ricetta di detersivo puoi unire economicità e rispetto per la natura. Tutti possono farlo, basta seguire questi pochi passi!

Perché scegliere “fatto in casa”?

Ci vengono offerti molti vantaggi quando optiamo per la produzione del nostro detersivo. Oltre ad essere più costosi, i detersivi industriali sono spesso composti da sostanze nocive, sia per l’ambiente che per la nostra pelle, che possono provocare allergie in alcuni individui . Senza contare che la tua lavatrice durerà di più!

Confezionare il bucato in barattoli ti permetterà di limitare la plastica usa e getta e aderire così a un approccio zero waste , molto più rispettoso del pianeta.

Inoltre, avrai la libertà di scegliere gli ingredienti che preferisci, e profumare il tuo bucato con una fragranza che fa per te aggiungendo qualche goccia di oli essenziali dai tanti benefici .

Crea il tuo detersivo per bucato, passo dopo passo

Osa creare il tuo detersivo o ammorbidente! Per fare questo avrai bisogno di:

  • 150 grammi di bicarbonato di sodio
  • 150 grammi di sapone in trucioli, ad esempio di Marsiglia
  • Un frullatore ad immersione
  • Un contenitore di stoccaggio
  • 6-7 litri d’acqua
bicarbonato

Come preparare il detersivo fatto in casa?

1. Riscalda metà dell’acqua e aggiungi le scaglie di sapone.
2.Togliere dal fuoco e utilizzare il mixer per sbattere il composto fino a renderlo omogeneo.
3.Aggiungere il resto dell’acqua e continuare a frullare.
4. Lasciare riposare durante la notte.
5. Il giorno successivo aggiungi il bicarbonato di sodio, manterrà la miscela di acqua e sapone dalla separazione e fornirà la consistenza del gel desiderata.

vasca da bucato fatta in casa

Il tuo bucato è finalmente pronto, il tuo portafogli ti ringrazierà!

Alcune idee per la scelta del sapone per il bucato fatto in casa

Non si pone più la questione dell’aspetto economico ed ecologico della produzione casalinga del detersivo che rende la nostra biancheria morbida e setosa. Resta ora da scegliere quale sapone ti si addice meglio!

Sapone di Aleppo

Ecco dei saponi solidi che puoi grattugiare per ottenere dei trucioli da incorporare nella tua ricetta per il bucato:

Sapone di Marsiglia… composto da olio d’oliva e soda. È ipoallergenico e riduce il rischio di irritazioni e allergie.

Sapone di Aleppo… composto da olio d’oliva, olio di alloro e soda. È consigliato per pelli delicate e ha proprietà lenitive, antisettiche e disinfettanti.

Sapone ayurvedico… poco conosciuto, è composto da una miscela di olio di cocco e piante officinali e si trova nei negozi dedicati ai prodotti della medicina ayurvedica indiana.

Surgras soap… il sovradosaggio di olio in questo prodotto è l’ideale per prendersi cura della propria pelle delicatamente, senza aggredirla.

Eccoti con diverse opzioni per preparare il tuo bucato e preservare l’ambiente portando la tua piccola pietra nell’edificio!