Press ESC to close

Ecco come pulire le fughe e le piastrelle della cucina in pochi minuti e senza fatica

La cucina resta l’ambiente della casa che più facilmente si sporca, poiché costantemente esposta alle macchie. Questo tende ad incrostarsi. Scopri come rimuovere le macchie dalle piastrelle della cucina e dalle fughe utilizzando rimedi casalinghi naturali.

Bicarbonato di sodio

Cominciamo con il primo rimedio naturale da preparare facilmente in casa utilizzando un ingrediente da sempre molto apprezzato.

Grazie alle sue proprietà detergenti e sbiancanti, il bicarbonato ridona rapidamente lucentezza e candore alle piastrelle.

Per fare questo basta mescolarlo con un po’ d’acqua fino ad ottenere una pasta.

Applicare il composto su una spugna morbida o su un vecchio spazzolino da denti e lavorarlo sulle fughe e sulle piastrelle.

Lasciare agire per qualche minuto, quindi risciacquare e asciugare. Noterai che lo sporco scomparirà facilmente!

Come bonus aggiuntivo, il bicarbonato di sodio può anche aiutarti a eliminare i cattivi odori dalla tua cucina.

Cedro

Cedro

Dotato di proprietà antibatteriche, sgrassanti e odorose,  il limone  è un rimedio molto efficace per riportare il candore desiderato e per profumare la lavastoviglie. Inoltre, molto probabilmente lo hai nella tua dispensa.

In una ciotola contenente circa 1 litro d’acqua aggiungete il succo di un limone e immergete una spugna nel composto.

Successivamente pulire le piastrelle di ceramica con la spugna. Le proprietà sbiancanti e deodoranti del limone non solo sgrasseranno la cucina, ma la profumeranno anche!

 

aceto bianco

aceto bianco

Questo ingrediente è ideale per sgrassare piastrelle e fughe. Vedrai rapidamente un risultato impeccabile!

Prendi 700 ml di acqua e versaci circa 300 ml di aceto bianco. Versare il composto in una bottiglia spray e spruzzarlo sulle piastrelle.

Lasciarlo agire per qualche minuto, quindi rimuoverlo con un panno pulito e umido. Per rendere questa miscela più profumata potete aggiungere qualche goccia del vostro olio essenziale preferito.

Il sapone di Marsiglia

Molto popolare, il sapone di Marsiglia è un ingrediente multiuso ampiamente utilizzato per la pulizia. Miscelato al bicarbonato diventa ancora più efficace per sgrassare e lucidare le vostre piastrelle.

Vi serviranno: 100 g di bicarbonato e 2 cucchiai di sapone di Marsiglia.

Amalgamate gradualmente i due ingredienti fino ad ottenere un composto cremoso. Quindi prendi una spugna e inizia ad applicarla. Puoi anche usare uno spazzolino da denti se vuoi pulire gli angoli difficili.

Lasciare agire, quindi risciacquare accuratamente con un panno per un risultato ottimale.

Amido di mais

Puoi anche preparare un’altra miscela a casa che combina il perossido di idrogeno con l’amido di mais.

Mescola 1 tazza di acqua ossigenata e 3 cucchiaini di amido di mais fino ad ottenere una pasta liscia. Successivamente, utilizzare uno spazzolino da denti per applicare la pasta sulle articolazioni. Lasciare agire per circa un’ora, quindi lavare con acqua e aceto.

Alcol

L’alcol etilico è un prodotto ecologico che ha la capacità di pulire efficacemente molti elementi della casa, come le piastrelle, ma anche specchi, finestre o anche parti in ceramica e acciaio inox.

Basta diluirlo in una ciotola d’acqua e strofinarlo sulle piastrelle con un panno in microfibra. Infine risciacquare con acqua per eliminare il forte odore di alcol.

Avvertimento

È importante seguire le istruzioni del produttore prima di iniziare la pulizia delle piastrelle.