Con l’aumento dei prezzi dell’energia, diventa essenziale risparmiare denaro. Per riuscire in questo laborioso compito, è importante riconsiderare l’uso degli elettrodomestici in casa. E se iniziassimo con la lavatrice! Ti offriamo un consiglio per risparmiare energia mentre fai il bucato.

Riduci la bolletta elettrica, ci avrai sicuramente pensato! Conoscendo le cose giuste da fare quando usi la lavatrice per il bucato, puoi risparmiare un sacco di soldi. Ti spiegheremo tutto.

Un programma che risparmia energia durante l’utilizzo della lavatrice?

lavatrice-1

La lavatrice è progettata per adattarsi alle nostre esigenze di lavaggio. Alcuni programmi , infatti,   consentono di ottenere notevoli risparmi energetici. Il lavaggio a 20°C, 30°C o 40°C è sufficiente per mantenere pulito il bucato e risparmiare energia . Si consiglia quindi di attivare i cicli a queste temperature, evitando di optare regolarmente per cicli le cui temperature oscillano tra i 60 ei 90°C. Tanto più che con una temperatura bassa previeni le pieghe e mantieni i colori dei tuoi vestiti. Si noti, tuttavia, che il lavaggio a 40° può rimuovere efficacemente macchie e sporco e che questa temperatura è adatta a tutti i tipi di tessuti.

Preferisci anche i programmi “eco” o “delicati”. In questo modo l’acqua si scalderà di meno e questo avrà un impatto positivo sulla tua bolletta energetica!

Così, scegliendo un lavaggio a bassa temperatura, puoi risparmiare dal 20 al 50% sulla bolletta energetica, a patto di avere una lavatrice di tipo A+++, come specificato sul sito del fornitore di energia, EDF.

Tuttavia, va tenuto presente che ciò non esclude l’uso eccezionale di temperature elevate come 60° o 90°. A titolo informativo lenzuola, asciugamani e strofinacci possono essere lavati a una temperatura di 60° per eliminare i batteri. La temperatura di 90° è invece utilizzata per l’autopulizia della macchina.

Come risparmiare acqua ed energia nella tua lavatrice?

Per fare il bucato

Puoi anche risparmiare acqua, energia e quindi denaro seguendo questi consigli!

Evita il sovradosaggio di detersivo nella lavatrice

Sai che una dose eccessiva di detersivo fa   consumare più energia alla tua lavatrice ? In effetti,  il dispositivo continuerà a lavarsi finché c’è della schiuma!

Inoltre, un eccesso di detersivo ha un impatto negativo sull’ambiente: i tensioattivi presenti nei detergenti si accumulano negli impianti di trattamento delle acque reflue e rimangono difficili da diluire.

Evita il prelavaggio quando usi la lavatrice

Il prelavaggio non è più utile per le lavatrici di nuova generazione. Provoca solo un consumo eccessivo di acqua.

Riempi completamente la lavatrice prima di metterla in funzione

Si consiglia di attendere fino a quando non si dispone di biancheria sufficiente per far funzionare la macchina a pieno carico.  Ricorda, però, di lasciare un po’ di spazio nel cestello in modo che i vestiti possano muoversi ed essere lavati in modo efficace.

Inoltre, se devi acquistare  una nuova lavatrice , scegline una adatta alle tue esigenze, a seconda che tu viva da solo o con la tua famiglia.

Mantieni la tua lavatrice per risparmiare più energia

Lavatrice-2

Come ogni altro elettrodomestico, è fondamentale fare una corretta manutenzione della lavatrice affinché duri nel tempo. Inoltre, una lavatrice anticalcare consuma più energia.

Si consiglia vivamente di decalcificare regolarmente la lavatrice per rimuovere il calcare. Per una maggiore prevenzione, aggiungi aceto bianco allo scomparto dell’ammorbidente durante i prossimi lavaggi.

Dopo ogni utilizzo, puoi pulire la guarnizione della porta con un panno imbevuto di aceto bianco per rimuovere l’acqua stagnante ed eliminare batteri e cattivi odori.

Infine,  non dimenticare di pulire regolarmente il filtro della lavatrice . In questo modo ti sbarazzi di tutto lo sporco.