Press ESC to close

Ecco perché devi assolutamente piantare i chiodi di garofano in un’arancia

A causa dell’umidità, del tabacco o dei peli di animali domestici, non sempre i nostri interni hanno un odore fresco. Nei supermercati sono disponibili diversi deodoranti per ambienti per profumare i vostri interni. Tuttavia, grazie agli ingredienti a portata di mano, potrete permeare i vostri interni di un gradevole profumo in modo più economico e naturale. Scopri come profumare la tua casa con un’arancia e chiodi di garofano.

Una casa che profuma di buono dona una sensazione di comfort e benessere. Per profumare i tuoi interni, puoi optare per ingredienti naturali come agrumi e chiodi di garofano.

Arancio e chiodi di garofano - provenienza: spm

Come profumare la casa con un’arancia e chiodi di garofano?

Il trucco è semplice: basta prendere un’arancia soda e forarla con i chiodi di garofano. Quindi otterrai quella che viene chiamata una mela ambrata. Tieni presente che  puoi  sostituire l’arancia con un agrume a tua scelta come il limone o il pompelmo. 

Per ricordare un po’ la storia della mela ambrata, quest’ultima non era  un’arancia durante il Medioevo , ma un recipiente d’oro o d’argento  in cui si conservava un pezzo di ambra grigia o spezie profumate come cannella, chiodi di garofano o muschio. La mela ambrata veniva utilizzata come profumatore d’ambiente nei castelli e nelle case borghesi. Durante il Rinascimento la mela d’ambra divenne un gioiello da portare al collo o sulla cintura per allontanare il malocchio. Attualmente le mele ambrate sono deodoranti naturali, utilizzati per profumare la casa, ma anche per decorarla nel periodo che precede le feste di fine anno, soprattutto quelle natalizie.

Mela ambrata - provenienza: spm

Per creare una mela ambrata e imbalsamare la tua casa, avrai bisogno di:

  • 1 arancia dalla buccia spessa
  • 1 tazza di chiodi di garofano
  • 1 nastro adesivo
  • Spezie a tua scelta come cannella in polvere, zenzero o polvere di radice di iris.

Delimita 4 quarti uguali della tua arancia utilizzando due pezzi di nastro adesivo. Forare linee di fori stretti ad ogni quarto utilizzando il ferro da calza.  Il nastro adesivo non deve essere forato.  Quindi spingi gli spicchi nella buccia per coprire l’intera arancia.

Versa le spezie che preferisci in un contenitore cavo e arrotola l’arancia nel piatto per avvolgerla di spezie profumate.  Questo passaggio è facoltativo, quindi puoi saltarlo se non vuoi che la mela ambrata abbia un aspetto polveroso.

Lascia asciugare la mela ambrata per 2 o 3 settimane in un luogo caldo e asciutto. Ciò consentirà all’arancia di disidratarsi e di emanare un gradevole profumo.

Infine, rimuovi i pezzi di nastro adesivo e sostituiscili con nastro decorativo. Questo ti aiuterà ad appendere la tua mela ambrata all’albero di Natale o in qualsiasi stanza tu voglia profumare.

Mela ambrata - provenienza: spm

Quali sono gli altri usi di un’arancia tempestata di chiodi di garofano?

Oltre a profumare e decorare la casa, la mela ambrata è efficace anche nel respingere gli insetti.

Se vuoi sbarazzarti delle zanzare che parassitano il tuo sonno, basta pungere un’arancia con i chiodi di garofano e tenerla sul comodino. Le zanzare odiano l’odore delle arance.  Se non hai un’arancia, puoi usare i limoni per preparare un repellente per le zanzare.  La mela ambrata è efficace anche per tenere lontane mosche e tarme dalla tua casa. Questi insetti in realtà odiano l’odore dei chiodi di garofano.

Quali sono altri consigli per profumare la casa?

  • Oli essenziali

Ideali per profumare la casa, gli oli essenziali offrono una varietà di profumi rinfrescanti. Scegli l’olio essenziale di lavanda o camomilla per diffondere un profumo floreale, oppure  l’olio essenziale di menta piperita o eucalipto per rinfrescare l’aria della tua casa.  Per fare questo, versa qualche goccia di olio essenziale in uno spray contenente acqua, e spruzza la tua soluzione nelle stanze della tua casa per eliminare gli odori sgradevoli. Tuttavia, l’uso degli oli essenziali è sconsigliato alle donne in gravidanza o in allattamento e ai bambini piccoli.

  • Bicarbonato di sodio

Questo deodorante naturale ti permetterà di combattere i cattivi odori e purificare l’aria interna. Per fare questo, mescola una tazza di bicarbonato di sodio con 10 gocce di un olio essenziale a tua scelta in un barattolo di vetro. Per ulteriori profumazioni, aggiungi a questa miscela un cucchiaino di erbe aromatiche essiccate come menta o lavanda. Chiudi il coperchio della pentola e mescola bene. Dovrete poi solo mettere una piccola quantità di questa miscela in tazze che disperderete negli ambienti che vorrete profumare.  Puoi anche metterli in fondo al guardaroba o all’armadio per eliminare l’odore di muffa dai vestiti.

Detto questo, grazie solo ad un’arancia e qualche chiodo di garofano potrete portare freschezza nella vostra casa, ma anche decorarla, in vista dell’avvicinarsi del Natale.