Press ESC to close

Fare pastiglie per lavastoviglie fatte in casa: ricette e consigli

Oltre ad essere affamata di energia, la tua lavastoviglie richiede troppe pastiglie per svolgere correttamente il suo lavoro! E se cambiassi la situazione? Per risparmiare qualche soldo e rispettare di più l’ambiente, c’è una soluzione già pronta. Basta scambiare i soliti prodotti chimici con ingredienti naturali ed ecologici. Ma sì, saranno altrettanto efficaci, statene certi! Ecco alcuni suggerimenti per preparare le pastiglie per lavastoviglie in pochi minuti.

Soluzione fai-da-te: come realizzare le pastiglie per lavastoviglie?

Per proteggere il pianeta, i rimedi ecologici continuano a moltiplicarsi nelle case: sempre più persone stanno abbandonando prodotti di sintesi e inutili imballaggi in plastica a favore di soluzioni casalinghe più rispettose dell’ambiente. È il tuo turno di seguire la tendenza creando il tuo detersivo per lavastoviglie naturale. Come bonus, grazie a queste compresse fatte in casa, risparmierai un sacco di soldi! La ciliegina sulla torta: queste pastiglie sono semplici da realizzare, si adattano a tutti gli elettrodomestici e mantengono i tuoi piatti perfettamente puliti.

  • Sapiente combinazione di bicarbonato di sodio e aceto

bicarbonato di sodio-1

Avrai bisogno (per circa 48 pallini):

  • 200 g  di bicarbonato di sodio 
  • 200 g di acido citrico in polvere
  • 100 g di sale
  • 120 ml di aceto
  • 20 gocce di olio essenziale di limone (facoltativo)
  • 2 o più vassoi per cubetti di ghiaccio

Passi da seguire:

  • Per prima cosa, mescola bicarbonato di sodio, aceto, acido citrico in polvere e sale. Noterai una reazione frizzante che è del tutto normale.
  • Puoi aggiungere alla miscela l’olio essenziale di limone: è facoltativo, ma lo consigliamo vivamente, in quanto apporta un delicato aroma di agrumi che rinfrescerà i tuoi piatti.
  • Integrare le pastiglie nelle vaschette dei cubetti di ghiaccio in modo che prendano la forma. Lasciare asciugare preferibilmente per 24 ore in un luogo caldo e asciutto.
  • Trascorso questo tempo, puoi rimuoverli delicatamente. Se sono un po’ troppo grandi, potete assottigliarli tagliandoli con un coltello.

Ecco fatto, ora hai le tue pastiglie fatte in casa. Inoltre, sono ricchi di potenti proprietà: gli ingredienti che contengono sono rinomati per le loro prestazioni detergenti, disinfettanti e deodoranti. Realizzare le tue  pastiglie per lavastoviglie  ha due vantaggi significativi: oltre a farti risparmiare denaro, ora conosci l’esatta consistenza di ogni ingrediente utilizzato. Si ha quindi la garanzia di non avere sostanze chimiche nocive che potrebbero scatenare una reazione allergica o danneggiare i componenti del dispositivo.

  • Un’alternativa alla pastiglia per lavastoviglie?

Versare il detersivo per piatti nella lavastoviglie

Dopo aver sparecchiato, metti i piatti e le posate in lavastoviglie. Ahi, ti sei appena ricordato che non hai più pellet in magazzino! Sfortunatamente, non hai tempo per lavare le posate a mano. Quale sarebbe l’alternativa ideale? Basta aprire lo scomparto del detersivo dell’elettrodomestico e versare da due a tre gocce del  normale detersivo per piatti  . Versare anche il bicarbonato di sodio fino a riempire lo scomparto. Quindi avvia la tua macchina nel ciclo normale. I tuoi piatti e le tue posate saranno impeccabili!

Nota  : il bicarbonato di sodio è un ottimo detergente, sia delicato che abrasivo. Abbinato al detersivo per piatti, elimina perfettamente germi e residui di cibo. Tuttavia, poiché è un po’ granuloso, non è molto pratico utilizzarlo regolarmente. Questa soluzione di emergenza farà il trucco occasionalmente quando non hai i tablet a portata di mano!

Come preparare il detersivo per piatti naturale?

Il detersivo per i piatti ha sempre   il suo posto vicino al lavello della cucina. Ma, ancora una volta, se vuoi ridurre l’uso di prodotti chimici e risparmiare un po’ di soldi, puoi facilmente creare il tuo detersivo per piatti fai-da-te. Per farlo ci sono diversi metodi: ti consigliamo di utilizzare gli oli essenziali per sfruttare i loro benefici naturali e i loro deliziosi aromi.

Per preparare il tuo detersivo naturale per i piatti, avrai bisogno di: bicarbonato di sodio, sapone grattugiato (sapone puro), oli essenziali di lavanda e limone. Tutto quello che devi fare è mescolare accuratamente tutti questi ingredienti insieme e avrai il tuo detersivo fatto in casa. Da usare senza moderazione!