Con la temperatura che scende in inverno, ci rivolgiamo tutti al nostro termosifone per riscaldarci e mantenere il nostro comfort e benessere. Tuttavia, spesso ci troviamo di fronte a perdite di calore dovute a uno scarso isolamento delle pareti. Fortunatamente esiste un modo rapido e gratuito per riscaldare la casa.

Se vuoi ridurre i tuoi consumi energetici, senza rinunciare al tuo comfort, c’è un trucco semplice ed economico che ti permette di pagare meno l’energia elettrica mantenendo il calore nelle tue stanze.

Come realizzare un riflettore di calore con un foglio di alluminio?

Il calore si sposta sempre da un luogo caldo a un luogo freddo. L’installazione di un foglio isolante dietro il termosifone evita la dispersione di calore attraverso le pareti e il ritorno nell’ambiente, da qui la necessità di isolare l’elettrodomestico utilizzando un riflettore di calore che puoi acquistare nei negozi o realizzare da solo. Detto questo, il problema con quelli venduti online o nei negozi è che di solito sono di dimensioni standard e non si adattano a tutti i radiatori. Inoltre, alcuni produttori utilizzano materiali economici che purtroppo si rivelano inefficaci. Detto questo, esiste un metodo che raggiunge lo stesso risultato. Tutto ciò di cui hai bisogno è un  foglio di alluminio e un cartone .

Riscaldati vicino al termosifone

  • Il trucco del foglio di alluminio per prevenire la perdita di calore

Per evitare di sprecare invano i tuoi soldi, puoi creare il tuo riflettore del radiatore con cose che probabilmente hai già nei tuoi armadi. Ecco come:

Quello che ti serve:

  • Grande scatola di cartone
  • Rotolo di foglio di alluminio
  • Nastro biadesivo
  • Nastro di misurazione
  • Evidenziatore
  • Forbici o taglierino
  • Righello

Le fasi della produzione:

  • Per prima cosa, inizia misurando la lunghezza e l’altezza del tuo radiatore usando il metro a nastro.
  • Smonta la scatola di cartone e appoggiala in piano.
  • Usando il pennarello, traccia le misure che hai preso sul cartoncino.
  • Usando le forbici o un taglierino, ritaglia con cura il cartone.
  • Quindi misura la distanza tra la parte superiore del tuo radiatore e quella dei supporti a muro, fai lo stesso per la distanza tra i due supporti e segna il punto di intersezione sul tuo cartoncino.
  • Con il righello tracciate due linee rette in altezza, lungo il vostro cartoncino, poi tagliate dal basso verso l’alto e fermatevi ai segni che indicano la sommità dei supporti. Ad esempio, puoi far scorrere il cartone dietro il termosifone in modo che non sia visibile.
  • Coprire il cartone con un foglio di alluminio  su tutti i lati e posizionarlo dietro il termosifone.
  • Tutto quello che devi fare è attaccare il tuo isolante alla parete usando il nastro adesivo e il gioco è fatto.

Notare che :

Devi assolutamente mantenere un piccolo spazio tra il cartone ricoperto di carta stagnola e il termosifone.

Foglio di alluminio posizionato dietro un radiatore

Un’altra soluzione per limitare la dispersione di calore in casa durante l’inverno

Come il trucchetto del cartone e del  foglio di alluminio , esiste anche un altro metodo altrettanto efficace per affrontare il problema della dispersione termica.

  • Isola le finestre con il pluriball per mantenere il calore all’interno delle stanze

Il pluriball, essendo un materiale generalmente utilizzato per avvolgere oggetti fragili, può essere un ottimo isolante per le vostre finestre. D’estate aiuta a evitare che il calore esterno penetri all’interno della casa e d’inverno aiuta a prevenire le dispersioni di calore, grazie allo strato d’aria intrappolato nelle bolle, che ha l’effetto di un vetrocamera molto economico. Per fare ciò, devi solo seguire questi passaggi:

  • Taglia pezzi di pluriball leggermente più piccoli delle dimensioni delle tue finestre.
  • Spruzzare le finestre da isolare con un po’ d’acqua.
  • Applica il pluriball su ciascuna delle finestre con il lato liscio rivolto verso di te.
  • Usando entrambe le mani, premi il pluriball finché non si attacca alla finestra.
Finestra isolata con pluriball

Come puoi vedere, se la tua casa non è completamente isolata, hai diverse opzioni per prevenire la perdita di calore e ridurre il consumo di energia.