Niente di meglio per il nostro bagno di una toilette che brilla e profuma di pulito! Il trucco che condividiamo con te in questo articolo non è solo vantaggioso per l’igiene della tua toilette, ma anche un modo economico per risolvere molti problemi. Vediamo tutto questo in modo più dettagliato.

Se c’è una zona del bagno che ci chiede di igienizzare e tenerla pulita, è proprio il water. Le pareti tendono ad ingiallire sotto l’effetto dell’acqua stagnante, per non parlare dei depositi di calcare che si possono formare sul fondo del trono di porcellana. Sì, il compito chiaramente non è dei più piacevoli… Ma se vi dicessimo che una semplice bottiglietta di plastica potrebbe aiutarvi a pulire senza fatica quest’area? Scopri senza indugio uno dei metodi di pulizia naturale più ingegnosi per riportare i tuoi servizi igienici al loro pieno splendore.

Come pulire il water sporco con il metodo del biberon?

Prima di passare al metodo che ci interessa, bisogna innanzitutto fare un primo passo prima di andare a letto. Inizia versando una manciata di bicarbonato di sodio nel gabinetto e poi versando una piccola quantità di aceto bianco. È l’effetto schiumogeno proveniente dai due ingredienti che stiamo cercando qui per sbloccare lo sporco in modo efficace e naturale dalle pareti della ciotola. Lasciare agire per 15 minuti, o anche tutta la notte, quindi strofinare delicatamente con uno scopino pulito per rimuovere depositi ed eventuali cattivi odori.

Passiamo ora al metodo in questione. Si tratta di posizionare una bottiglietta all’interno del serbatoio del water in modo da poter pulire la tazza ogni volta che si tira lo sciacquone. Per raggiungere questo obiettivo, non serve molto e i passaggi sono rapidi!

Il metodo della bottiglia per ottenere una toilette pulita e bianca molto facilmente

  • Prendi una bottiglia di plastica da mezzo litro
  • Versare il sapone liquido di Marsiglia nella bottiglia
  • Aggiungere 300 ml di aceto bianco e chiudere la bottiglia
  • Agitare in modo che il sapone e l’aceto bianco si mescolino correttamente
  • Forare la parte superiore del tappo di plastica
  • Aprire il coperchio del serbatoio, inserire la bottiglia e chiuderla. Fai solo attenzione a non bloccare il meccanismo di lavaggio con la bottiglia

In questo modo, la miscela di ingredienti detergenti agisce immediatamente sulle pareti del wc ogni volta che si tira lo sciacquone. Pratico, no? E questo è tanto più vero in quanto questa tecnica profuma facilmente il tuo bagno permettendoti di mantenere i tuoi servizi igienici costantemente igienizzati!
Altro dettaglio importante, questo accorgimento permette di ridurre la quantità di acqua nel serbatoio. E poiché il serbatoio conterrà meno acqua, ciò significa che il tuo consumo sarà inferiore ogni volta che usi il bagno. Decisamente, questo è un trucco che più persone trarrebbero beneficio dall’adozione!

Usa una bottiglia di plastica per sbloccare il water

Vuoi sbloccare il water e non hai lo sturalavandini? Una bottiglia di plastica può aiutarti molto:

  • Per prima cosa tagliate la base di una bottiglia da un litro con un coltello o un paio di forbici e conservate il tappo
  • Posiziona la base tagliata della bottiglia sul fondo della ciotola e poi muoviti avanti e indietro come faresti con una ventosa. Se il blocco non è sostanziale, la tecnica dovrebbe dimostrare il suo valore.
bottiglie di plastica

Come usare una bottiglia di plastica per pulire il fondo di una toilette sporca?

Spesso non esiste contenitore migliore per i prodotti per la pulizia di una buona vecchia bottiglia di plastica perché è semplicemente la risorsa più accessibile. Per pulire efficacemente il fondo della toilette con esso, i passaggi sono molto semplici:

  • Inizia scaldando dell’acqua e poi aggiungendo un prodotto per la pulizia naturale come l’aceto bianco. Potete optare per una miscela composta da un bicchiere di succo di limone e un cucchiaio di bicarbonato. 
  • Mescolate bene il tutto e versate la soluzione in una bottiglia di plastica e chiudetela
  • Forare il tappo di plastica della bottiglia
  • Mirare al fondo della toilette con il collo della bottiglia, quindi spremere delicatamente per spruzzare l’acqua detergente sul fondo della toilette. Da due a quattro getti dovrebbero bastare
  • lasciarlo andare
  • Prendi lo scopino per strofinare e poi tira lo sciacquone. Ripetere se necessario.

Come decalcificare naturalmente il wc?

Ci sono una manciata di prodotti per la pulizia naturali con proprietà disincrostanti come bicarbonato di sodio, perossido di idrogeno, sale o succo di limone. Sono valide alternative agli agenti chimici aggressivi perché perfettamente rispettosi dell’ambiente. Per decalcificare la tua toilette con esso, ecco cosa puoi fare:

  • Preparare una miscela di acqua, 2 cucchiai di bicarbonato di sodio, 1 cucchiaio di sale grosso e 1/4 di bicchiere di succo di limone
  • Versa la soluzione in una piccola bottiglia di plastica che si inserisce nel serbatoio del water
  • Mescolare bene per amalgamare gli ingredienti
  • Metti la bottiglia nel serbatoio e chiudila
  • Lasciare agire per 30 minuti
  • Tira lo sciacquone. Nel corso dei giorni questo dovrebbe abbattere gradualmente lo strato di calcare mentre si tira lo sciacquone

Sì, una semplice bottiglia di plastica può essere super pratica per risolvere più di un problema di toilette.