Il coriandolo è una pianta aromatica molto utilizzata in cucina per insaporire pietanze e salse. L’unico inconveniente è che non si conserva a lungo. Le sue foglie, infatti, iniziano a ingiallire e diventano morbide dopo pochi giorni. Scopri come mantenere il coriandolo fresco per un massimo di due settimane in frigorifero con questo trucco infallibile.

Quando è fresco, il coriandolo si distingue per il suo aroma intenso e il colore verde brillante. Questa pianta aromatica ha virtù culinarie,  ma anche benefici terapeutici.  Tuttavia, il coriandolo non si conserva a lungo. Perde la sua freschezza dopo pochi giorni. Detto questo, ecco un consiglio per far durare la tua pianta di condimento.

Come conservare il coriandolo fresco in frigorifero?

Mazzo di coriandolo

Per mantenere fresca questa erba aromatica in frigorifero, prendi prima un barattolo vuoto e puliscilo bene. Riempilo a metà con acqua e mettilo da parte.  Quindi, assicurati che il coriandolo sia asciutto. Se noti tracce di umidità, tampona leggermente la tua pianta con carta assorbente,  in modo da non strappare le foglie.  Nota che anche se noti che le tue erbe sono sporche,  evita di lavarle, poiché dovrebbero essere mantenute asciutte. Mettetele in frigo così come sono. Potete sciacquarli prima di usarli. Tagliate poi le estremità dei gambi di 3 cm, aiutandosi con un coltello affilato per non strappare i gambi. Quindi immergere velocemente i rametti nel barattolo, per evitare che la parte esposta inizi a seccarsi , come se si volesse mettere  un mazzo di fiori in un vaso.  Assicurarsi che le aste siano a contatto con l’acqua.

Quindi copri il barattolo in cui hai messo i rametti, con un sacchetto di plastica. La borsa dovrebbe essere abbastanza larga da non premere sulle foglie.  Dovrebbe anche coprire l’apertura del barattolo e le foglie, in modo che l’aria non secchi la tua pianta. Puoi usare un elastico per tenere la busta intorno al barattolo.

Il coriandolo ama la freschezza. Le piacerà quindi in frigorifero. Controlla il barattolo di tanto in tanto  per evitare che le erbe si secchino. Se noti che l’acqua inizia a diventare torbida, cambiala  , poiché il coriandolo ha bisogno di acqua fresca.  Per fare questo, rimuovere delicatamente i fili, sciacquare il contenitore prima di immergerlo in acqua pulita, quindi rimettere i fili al loro posto. Se dopo qualche giorno noti che le foglie di coriandolo assumono un colore verde scuro, significa che  stanno iniziando a deteriorarsi. Se le foglie diventano marroni, la tua pianta è morta. Inoltre, sentiti libero di buttare via la tua erba se senti un odore sgradevole. Ciò significa che il coriandolo è avariato, e che non dovrebbe più essere utilizzato. Il coriandolo può essere conservato in questo modo per due settimane.

Quali sono altri suggerimenti per mantenere il coriandolo fresco a lungo?

foglie di coriandolo

Invece di conservare l’intero vasetto in frigorifero, puoi prima sciacquare il coriandolo e pulirlo immergendo i rametti in un contenitore che contenga acqua e aceto bianco. Questo trucco ti permetterà di disinfettare la tua pianta aromatica  e ripulirla da tracce di pesticidi. Lasciare in posa per circa 10 minuti, quindi sciacquare i rametti di coriandolo e lasciarli scolare,  finché non si asciugano completamente. Avvolgete quindi il coriandolo in carta assorbente o in un canovaccio pulito, in modo da coprire tutta l’erba, quindi riponetelo in un sacchetto per congelatore con apertura a zip. Puoi anche mettere i rami di coriandolo in una scatola ermetica, quindi mettere la tua pianta aromatica nel congelatore.

Puoi anche congelare le foglie di coriandolo. Per questo, prima sciacquare il coriandolo per lavarlo,  assicurandosi che l’acqua scorra attraverso tutti i fili. Quindi lasciate scolare il coriandolo per qualche minuto. Asciugare le erbe aromatiche con carta assorbente, quindi rimuovere le foglie dai gambi,  per renderle più facili da usare in seguito. In questo modo sarà più facile dosare la quantità di coriandolo di cui hai bisogno quando vai a cucinare.  Usa delle forbici da cucina affilate per questo  in modo da non strappare le foglie.

Quindi adagiate le foglie di coriandolo su una teglia foderata con carta da forno. Le foglie dovrebbero essere disposte in un unico strato e non toccarsi. Poi mettete la teglia nel congelatore e lasciate riposare per 30 minuti. In questo modo le foglie saranno abbastanza congelate da  non attaccarsi. Tutto quello che devi fare è mettere le foglie congelate in sacchetti per il congelatore. Agisci rapidamente,  prima che le foglie inizino a scongelarsi.  Prima di chiudere la borsa, assicurarsi di evacuare tutta l’aria in essa contenuta. Puoi conservare i sacchetti del congelatore nel congelatore per un massimo di un mese. Quando si usano le foglie di coriandolo,  non aspettare che si scongelano prima di usarlo. Potresti finire con le foglie mollicce.

Grazie a questo accorgimento potrete conservare il coriandolo in frigorifero per qualche giorno, e usarlo fresco  per insaporire i vostri piatti.