Press ESC to close

Il trucco magico per rimuovere facilmente la ruggine dalle pentole della cucina

Rimuovere le macchie di ruggine può essere difficile e talvolta anche i prodotti per la pulizia possono essere inefficaci contro queste macchie. Ecco come eliminarli con una semplice patata. Questo cibo può anche pulire a fondo una padella danneggiata.

Rimuovere la ruggine dagli utensili di metallo può essere noioso. Questo fenomeno si forma a causa dell’ossidazione di quest’ultimo. Potete però conservarle e renderle impeccabili con un efficace detergente: la patata. Pulire una macchia di ruggine non avrà più segreti per te.

È possibile rimuovere la ruggine da utensili da cucina e padelle di metallo con una patata

Oggetti metallici come forchette, coltelli o anche padelle possono essere danneggiati a causa del fenomeno dell’ossidazione. Una macchia di ruggine può essere difficile da rimuovere e ti fa pensare a sbarazzarti di questi elementi. Eppure puoi conservarli e farli sembrare nuovi con una semplice patata. Quindi risparmierai  prodotti costosi spesso pieni di sostanze chimiche  optando per il sistema D con ingredienti a portata di mano. La parte essenziale di questo trucco è la patata, che agisce come un ineguagliabile antiruggine. Puoi dire addio a quegli antiestetici segni arancioni o marroni con uno smacchiatore naturale!

patata in padella

Perché le patate possono eliminare la ruggine?

Questo alimento sverniciante che puoi usare per molti scopi contiene acido ossalico, un composto che può rimuovere quelle tracce di ossidazione sulle pentole e sugli utensili di ferro. Pertanto, la patata è particolarmente efficace nella  pulizia di oggetti metallici  che si danneggiano nel tempo. Abbatte queste tracce antiestetiche in modo che siano come nuove. Un argomento convincente per trarre vantaggio da  questo trucco economico del sistema D  !

Come rimuovere la ruggine dai fornelli con una patata

Con un po’ di patate e un po’ di olio di gomito, puoi sbarazzarti della ruggine che si accumula sui tuoi oggetti metallici. Per questo, dovrai iniziare lavando i bruciatori della tua stufa per rimuovere lo sporco in superficie. Quindi, per eliminare le tracce di ruggine, taglia a metà la tua patata e cospargila di bicarbonato di sodio, un vero e proprio antiruggine. Strofina vigorosamente i tuoi bruciatori arrugginiti . Se la tua patata perde il succo, puoi tagliarne l’estremità verticalmente. Ripetere questo passaggio fino a eliminare le piccole macchie ostinate. Basta sciacquare e pulire con un panno in microfibra umido o una spugna. Lascia asciugare e il gioco è fatto. Magia, vero?

Come pulire la ruggine da una padella di ferro

Come avrete capito, per togliere una macchia di ruggine da un fornello, una patata e il bicarbonato, immancabile ingrediente casalingo, formano il connubio perfetto. Solo, è sconsigliato utilizzare quest’ultimo ingrediente su una padella arrugginita perché potrebbe danneggiarla. Invece di usare il bicarbonato di sodio per pulire la ruggine, cospargere mezza patata con sale fino. Strofinare la macchia e lasciare agire il prodotto finché il residuo non si stacca. Puoi sostituire il sale una volta ricoperto di grasso. Sciacquare il contenitore con acqua pulita e asciugare questa superficie con un panno pulito. Per evitare la comparsa di ruggine si consiglia di applicare con il pennello uno strato di olio che eviterà la formazione di ruggine. Un’alternativa semplice, economica ed efficace ai prodotti che si trovano nei supermercati per far risplendere la tua padella in ferro.

stufa ruggine

Come avrai capito, non è necessario utilizzare prodotti per la pulizia addizionati di sostanze chimiche per superare le tracce di ruggine sui tuoi utensili da cucina. La patata, un antiruggine naturale e il bicarbonato di sodio fanno il trucco!