Dopo diversi utilizzi il vetro del forno potrebbe sporcarsi e presentare tracce di grasso e macchie di olio. Per rimuovere lo sporco ostinato e le macchie marroni, i vetri del forno devono essere puliti regolarmente. Inoltre, la maggior parte delle persone pensa a pulire il forno dall’esterno ma trascura l’interno di questo elettrodomestico, che potrebbe contenere schizzi di sughi o olio. Per rimuovere le macchie ostinate dall’interno del forno e pulire il vetro in modo ottimale, ecco efficaci prodotti naturali per pulire e sgrassare il forno.

Pensiamo tutti a pulire il vetro del forno dall’esterno con un panno per rimuovere le tracce di cibo. È però l’interno del forno che si accumula più sporco e che a lungo andare può provocare cattivi odori. Oltre a questi aromi indesiderati, residui di grasso e sughi possono alterare il gusto, la cottura e la qualità dei cibi. Per rimuovere le macchie difficili e mantenere pulito il forno, scopri come pulirlo e sgrassarlo con consigli ecologici.

Ogni quanto pulire il vetro del forno?

Il vetro del forno deve essere pulito regolarmente

Il forno viene utilizzato abitualmente per cuocere lasagne, pollo arrosto, pizze o anche una buona cheesecake americana. Come la cottura a vapore, la cottura al forno è considerata salutare poiché non richiede l’aggiunta di grassi e preserva il gusto e le qualità nutritive degli alimenti. Ma per garantire il corretto funzionamento di un forno, sia esso tradizionale, multifunzione, ventilato o anche da incasso, questo elettrodomestico deve essere pulito nel modo giusto.

Per eliminare lo sporco e mantenere intatte le finestre del forno, è necessario pulirle dopo ogni utilizzo. Per fare ciò, è sufficiente passare un panno umido sulla porta del forno per ammorbidire il grasso e rimuoverlo con una spatola. Se lo fai regolarmente per rimuovere lo sporco, ti basterà effettuare una pulizia profonda una volta al mese per mantenere il tuo elettrodomestico.

Pulire il vetro del forno - fonte: spm

Come pulire e sgrassare il forno?

Antiestetico e poco igienico, un forno sporco nuoce alla qualità delle pietanze e può emanare odori sgradevoli. Per pulire il vetro del forno ed eliminare le macchie ostinate si consigliano questi prodotti di manutenzione:

  • Acqua e detersivo

Il detersivo è un prodotto detergente efficace che pulisce e igienizza varie superfici. Per pulire i vetri e farli brillare, puoi semplicemente passare i vetri utilizzando una spugna inumidita con detersivo e acqua. Successivamente utilizzare un panno asciutto per rimuovere l’acqua in eccesso. Questo detergente viene utilizzato anche per pulire l’interno del forno.

Pulisci la finestra con detergente - fonte: spm
  • Una pasta di bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un prodotto naturale e multiuso che può aiutarti a pulire i tuoi elettrodomestici. Per igienizzare le pareti e i vetri del forno è sufficiente mescolare il bicarbonato con un po’ d’acqua fino a formare una sorta di pasta. Applicare il prodotto sulle superfici da igienizzare e lasciare agire per 20 minuti. Successivamente, utilizzare un panno umido o una spugna per rimuovere il prodotto e quindi pulire il forno con un panno asciutto.

  • Pasta di bicarbonato di sodio e aceto

Il bicarbonato e l’aceto sono prodotti per la pulizia che possono rivelarsi molto utili per la manutenzione della casa. Per pulire il vetro del forno, formate una pasta di bicarbonato come spiegato in precedenza e poi stendetela su tutta la superficie del vetro del forno. Aspettate qualche minuto poi spruzzate l’aceto bianco sulla superficie. Lasciare agire per 10 minuti quindi strofinare con una spugna per rimuovere unto e sporco. Successivamente utilizzare un panno in microfibra inumidito per risciacquare e completare la pulizia.

Questi consigli della nonna possono permettervi anche di pulire a fondo l’interno del forno ed eliminare tutte le impurità.