Press ESC to close

Lavate le fragole solo con acqua prima di mangiarle? È un grosso errore

Frutta e verdura sono molto importanti per la nostra salute. Il National Health Nutrition Program in Francia raccomanda di mangiare cinque frutta o verdura al giorno. Cinque porzioni di frutta o verdura di circa 80-100 grammi al giorno.

Naturalmente, prima di consumare frutta e verdura, è importante lavarle bene per eliminare tutti i batteri presenti. Anche se acquisti la tua frutta in un negozio biologico o la coltivi in ​​casa, potrebbe contenere germi dannosi per la tua salute. Per consumare e apprezzare tutti i sapori delle fragole, ecco come lavare correttamente questo frutto rosso.

Perché non dovresti lavare le fragole con acqua prima di mangiarle?

Le fragole

Alcune persone pensano che basti lavare le fragole con acqua per mangiarle, ma non basta. La frutta e la verdura  fresca non contengono naturalmente microrganismi che possono causare malattie di origine alimentare, ma durante la loro coltivazione possono venire a contatto con batteri, presenti nel terreno, nell’acqua o sugli animali che sono selvatici o domestici.  Questi prodotti ortofrutticoli possono anche  essere contaminati durante il loro trasporto  o addirittura durante la loro installazione sui banchi del mercato Amante delle fragole,  ne consumerete sicuramente più della ragione,  quindi sarà importante lavarle  bene prima di mangiarle. Tanto più che lavando le vostre fragole con l’acqua, rischiate di intasarle e di alterarne il gusto. Di conseguenza, saranno meno gustosi e gustosi.

–         Lavare le fragole con acqua non è sufficiente per consumarle

Lavare le fragole con acqua

Lavare le fragole  con acqua non ti aiuterà a eliminare tutti i batteri e i pesticidi che ci sono. Lavandoli solo con acqua, potresti sviluppare malattie di origine alimentare da batteri e germi ancora presenti sul frutto. Lavare le fragole con acqua è una soluzione semplice, ma non rimuoverà i pesticidi dalla frutta non biologica. Per consumare in tranquillità le fragole acquistate,  dovrete  lavarle con un potente detergente  in modo da rimuovere i germi che potrebbero esserci su questo frutto.

Come lavare correttamente le fragole per mangiarle?

Scopri questi metodi per lavare correttamente le tue fragole e consumarle senza pesticidi.

–         Pulite le fragole con l’aceto

Fragole e aceto di sidro

Ora sai che l’acqua è una soluzione semplice per  pulire le fragole  , ma non la più efficace. Per rimuovere pesticidi, batteri e sporco dalle fragole, puoi usare l’aceto di mele. In una ciotola, versa l’equivalente di tre tazze di acqua fredda e una tazza di aceto di sidro o aceto bianco. Immergete  poi  le vostre fragole per una ventina di minuti nella soluzione ottenuta. Per finire sciacquate le vostre fragole con acqua fredda, senza dimenticare di scolarle per evitare che diventino acide.

–         Pulite le fragole con il bicarbonato

Per pulire le fragole, puoi usare il bicarbonato di sodio. Immergi le fragole in una soluzione di acqua e bicarbonato di sodio.  Per fare questo , mescola semplicemente un cucchiaio di bicarbonato di sodio con quattro tazze d’acqua e  immergi  le fragole per cinque minuti . Infine sciacquatele con acqua fredda. Il bicarbonato di sodio rimuove lo sporco e i pesticidi dalle fragole.

–         Lavare le fragole nel vino rosso

Potete mettere a bagno le vostre fragole nel  vino rosso diluito  in  due bicchieri d’acqua per dieci minuti . Quindi, sciacquali uno per uno per rimuovere ogni traccia di pesticidi.

–         Lavare le fragole con acqua salata

Mettete a bagno le fragole per qualche minuto in un  composto di acqua  e  qualche cucchiaio di sale . Sciacquatele poi con acqua fredda per eliminare i residui di sale e sporco.

Quando lavate le fragole, trattatele con delicatezza perché sono frutti molto sensibili. Saranno sempre più gustosi e potrai gustarli con piacere e desiderio.