Ah inverno… questa stagione che mette a dura prova i nostri piedi! Se anche tu hai problemi a tenere le dita dei piedi al caldo non preoccuparti, ho alcuni consigli pratici di mia suocera da condividere con te oggi. Tenetevi forte, ci siamo!

In inverno ognuno di noi si veste in modo adeguato alla stagione e sceglie un paio di  scarpe calde prima di uscire di casa.  Tuttavia, le scarpe non sempre svolgono il loro ruolo di mantenere i nostri piedi caldi o proteggerci dall’umidità e dal freddo, scopri questi consigli per mantenere i piedi caldi in inverno.

Metti il ​​riso nella calza

Versare il riso nei calzini

Le fredde giornate invernali possono davvero mettere a dura prova i nostri piedi. Niente di peggio che indossare scarpe ghiacciate prima di uscire! Anche se hai fatto una doccia calda e hai bevuto un caffè o un tè caldo, bastano pochi secondi nelle tue scarpe per rovinare tutto. Fortunatamente, ho un trucco super semplice che renderà le tue mattine molto più piacevoli.

Prendi un calzino pulito, riempilo di sale, riso o fagioli e legalo strettamente con uno spago o un elastico. Riscalda la calza nel microonde per circa un minuto (non di più!). Controlla se è abbastanza caldo per te e, se necessario, rimettilo nel microonde per qualche altro secondo. Quindi posiziona la calza riscaldata nelle scarpe e lascia che rilasci lentamente il suo calore. I tuoi piedi lo adoreranno!

Scegli i calzini giusti

Indossa calzini di lana

Se soffri di piedi freddi, la prima cosa a cui devi pensare è scegliere le calze giuste. Sebbene le calze di cotone siano traspiranti e confortevoli, non hanno una funzione isolante e quindi non riscaldano i piedi. Prova invece i calzini di lana, che invece isolano bene e assorbono meglio l’umidità. Se sei preoccupato che una calza di lana leggermente più spessa non ti permetta più di infilare i piedi nella scarpa, puoi acquistare anche delle solette in lana, che svolgeranno anche questa funzione in modo efficace!

Indossa scarpe adatte

Indossa scarpe invernali

Scegliere le scarpe giuste in base al clima e alle temperature esterne è fondamentale per mantenere i piedi caldi in inverno. Quindi opta per scarpe con suole spesse e impermeabili, e non dimenticare di mantenerle regolarmente in modo che durino più a lungo e proteggano i tuoi piedi dall’umidità.

Una volta arrivati ​​a casa, lasciate asciugare bene le scarpe infilandovi ad esempio della carta stropicciata, che assorbirà l’umidità in eccesso. E se hai i piedi freddi, muoviti! Camminare, saltare, ballare… tutto va bene per aumentare la temperatura corporea e far circolare il sangue nelle gambe, che poi diventeranno più calde.

Come smettere di avere i piedi freddi di notte?

Dormire con i piedi freddi ti impedirà di addormentarti. Infatti, durante il sonno, il tuo cervello cerca di mantenere una temperatura uniforme in tutto il corpo, un po’ più bassa che durante il giorno, ma se hai i piedi ghiacciati, rendi questo compito più difficile. Ecco alcuni suggerimenti per risolverlo:

Immergi i piedi in acqua tiepida.

Immergere i piedi in acqua tiepida non è solo lenitivo, ma può anche aiutarti ad addormentarti più velocemente poiché stimola la circolazione sanguigna. La temperatura dell’acqua dovrebbe essere compresa tra 36°C e 38°C.

Cosa devi fare:

  1. Immergere i piedi in acqua tiepida per 10-15 minuti.
  2. Asciugali quando hai finito.
  3. Usa la crema idratante alla fine.

Questo trucco è infallibile per scaldare i piedi  !

Massaggia i piedi con oli vegetali.

Puoi massaggiare i  piedi  con diversi tipi di oli, come oliva, cocco e avocado, per riscaldarli. Infatti, questi oli hanno proprietà antinfiammatorie che favoriscono la circolazione sanguigna. Inoltre, sono anche salutari e benefiche per la tua pelle.

Cosa devi fare:

  1. Prendi l’olio e scaldalo.
  2. Applicare questo olio sui piedi e massaggiarli per circa 10-15 minuti.
  3. Quindi indossa i calzini.
  4. Fallo ogni giorno per tenere i piedi al caldo.